Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Cosa succede nel mondo?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Cosa succede nel mondo?   Dom 20 Mar 2011 - 10:04

Nonostante tutta la passione che abbiamo verso il mondo dei motori, che poi questo è un week-end particolare visto l'inizio della motogp, cmq mi sembra doveroso parlare di un argomento, che riguarda cmq tutti.... e credo che in questi casi altre cose come i motori devono passare in secondo piano, ci sono cose molto più gravi ed importanti che stanno succedendo fuori...

E' iniziato ieri pomeriggio l'intervento militare 'Odyssey Dawn' (Odissea all'alba) contro il regime libico.

Secondo una fonte del regime di Tripoli, citata dalla tv araba 'al-Jazeera', è di 48 morti e 150 feriti il bilancio provvisorio fornito dal regime libico delle vittime dei raid aerei compiuti ieri in diverse zone della Libia.
Ieri, i caccia francesi hanno bombardato diversi mezzi militari mentre il Pentagono ha reso noto che un totale di 110 missili da crociera Tomahawk sono stati lanciati da unità americane, insieme a quelle britanniche.
E' di oggi, invece, la notizia di un rimorchiatore italiano trattenuto in porto a Tripoli da personale armato. La nave ha a bordo undici persone tra cui otto italiani, due indiani ed un ucraino. La nave aveva sbarcato al porto di Tripoli personale libico dell'Eni. Il sequestro del rimorchiatore è avvenuto alle 17 di ieri. L'unità di crisi della Farnesina sta valutando la situazione. Prematura in questo momento, si sottolinea, qualsiasi tipo di valutazione.
Il regime libico intanto reagisce. Ieri sera sono stati arrestati quattro giornalisti della tv araba 'al-Jazeera' che operano nel paese.
E si combatte ancora nella città libica di Misurata, in Tripolitania, dove questa mattina sono stati uditi diversi colpi d'arma da fuoco. Testimoni oculari hanno riferito alla tv satellitare 'al-Arabiya' che i cecchini delle brigate fedeli a Muammar Gheddafi stanno sparando contro i ribelli dai tetti di alcuni palazzi del centro della città. I siti dell'opposizione libica denunciano che le brigate di Gheddafi stanno bombardando il centro di Misurata. La notizia è stata confermata anche da un testimone interpellato dalla tv araba 'al-Jazeera.
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Cosa succede nel mondo?   Dom 20 Mar 2011 - 13:26

Nuovi raid delle forze alleate sulla Libia e Gheddafi promette l'inferno.

Libia sotto il fuoco incrociato. Da una parte le bombe e i missili sganciati da Usa, Francia e Gran Bretagna, in prima linea nell'operazione militare "Odissey Dawn" partita ieri pomeriggio. Dall'altra ci sono le forze fedeli al regime che hanno bombardato le città in mano ai rivoltosi, tra cui Misurata. Intanto, mentre un rimorchiatore italiano è stato sequestrato nel porto di Tripoli, Gheddafi è tornato a farsi sentire e, con un messaggio audio, ha minacciato la comunità internazionale: "Siete dei terroristi, per voi la Libia si trasformerà in un inferno, abbiamo addestrato anche le nostre donne e siamo pronti a una guerra lunga e gloriosa". Ieri il colonnello aveva detto: "Colpiremo i civili in tutto il Mediterraneo". Secondo fonti libiche finora i morti sono 64. L'Italia, come previsto, sta offrendo le basi, ma è pronta a intervenire. La Russa: "I nostri aerei pronti in 15 minuti". Ma il governo si spacca, Bossi: "Arriveranno milioni di immigrati". Sul rischio ritorsioni, Napolitano: "Non cedere alle paure".
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Cosa succede nel mondo?   Lun 21 Mar 2011 - 13:46

Scudi umani per Gheddafi. Giallo sulla sorte di uno dei suoi figli.

Libia sotto il fuoco della coalizione nel terzo giorno dell'operazione militare "Odissey dawn". Anche la notte scorsa è continuata la pioggia di bombe e missili Usa, francesi e britannici sulla capitale libica Tripoli. Colpito anche il bunker di Gheddafi. Il Pentagono, però, ha fatto sapere che il colonnello, al momento, "non è nella lista degli obiettivi". E ieri sera sono entrati in azione anche sei Tornado italiani con il compito di "soppressione delle difese aeree". Intanto il sito dell'opposizione libica ha diffuso la notizia che Khamis, uno dei figli del leader libico, sia rimasto ucciso negli scontri con i rivoltosi. Tripoli, però, ha smentito. Rimane invece avvolta nel mistero la sorte del rimorchiatore italiano Asso 22, sequestrato nel porto di Tripoli da uomini armati che hanno costretto l'equipaggio, composto anche da italiani, a mettersi in navigazione verso Nord e poi a rientrare verso la capitale. Il governo è diviso sull'intervento, la Lega: No al neo-colonialismo, si voti in Parlamento. La Russa: Valuteremo. Frattini: Il comando delle operazioni militari passi alla Nato. Gelido Putin: la risoluzione Onu sembra un invito alle crociate.
(notizie.virgilio.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Cosa succede nel mondo?   Mar 22 Mar 2011 - 17:46

Raid dei soldati Usa, prime vittime civili in Libia.

Proseguono i raid sulla Libia nel quarto giorno dell'operazione militare internazionale "Odissey Dawn". Un aereo F15 americano si è schiantato al suolo per un guasto, salvi i due piloti. Nelle operazione di salvataggio si sono registrate le prime vittime civili tra i libici, sotto i colpi dei militari Usa. Il segretario alla Difesa Usa, Robert Gates, ha annunciato che la coalizione internazionale ridurrà a breve e drasticamente le operazioni militari. Intanto le forze armate del regime hanno attaccato la città di Zintan e Misurata. La Francia: "Stop ai raid se Gheddafi rispetta la tregua richiesta dall'Onu. Tre giornalisti sono stati rapiti e un fotografo è scomparso. Il rimorchiatore italiano, sequestrato da quasi cinque giorni, ha ormeggiato nel porto di Tripoli. Sul piano politico la battaglia è sul comando delle operazioni, il ministro degli Esteri Franco Frattini è tornato a invocare il passaggio delle operazioni "sotto l'ombrello della Nato" ricordando a Sarkozy "che la Francia fa parte della Nato". Per giovedì è previsto un dibattito in Parlamento sulla partecipazione all'intervento militare. Pronto un documento che dovrebbe mettere d'accordo maggioranza e opposizione che chiede sia Berlusconi a intervenire.
(notizie.virgilio.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Cosa succede nel mondo?   Mer 23 Mar 2011 - 18:18

Londra: Aviazione militare libica annientata. No del Pd a risoluzione Pdl-Lega.
Gheddafi: Vinceremo. Missione alla Nato. Intesa Pdl-Lega su intervento in Libia. Fini: Il premier venga in aula. La Raf: L'aviazione libica non esiste più

Gheddafi è tornato a incitare i suoi dopo il quarto giorno dell'operazione "Odissea all'alba": "Vinceremo questa battaglia". Il leader libico è apparso ieri sera nella sua residenza-bunker di Bab el-Aziziya, a Tripoli, colpita domenica scorsa da un missile della coalizione internazionale, mostrandosi tranquillo e sicuro di sé. Anche se, secondo il segretario di Stato Usa Hillary Clinton, persone vicine a lui avrebbero già preso contatti in tutto il mondo per trovare una via di uscita al conflitto. E mentre sul campo proseguono i bombardamenti sembra chiarirsi il nodo del comando della coalizione alleata: il presidente americano Barack Obama ha dichiarato che la struttura di comando delle operazioni militari della coalizione internazionale in Libia sarà "chiarita" nei "prossimi giorni". Obama ha avuto contatti telefonici con il premier britannico David Cameron e il presidente francese Nicolas Sarkozy e in serata la Casa Bianca ha annunciato che Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia si starebbero mettendo d'accordo per affidare un "ruolo chiave" alla Nato nel comando delle operazioni, come richiesto dall'Italia nei giorni scorsi.
(notizie.virgilio.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Cosa succede nel mondo?   

Tornare in alto Andare in basso
 
Cosa succede nel mondo?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Che cosa succede???
» Pennetta che cosa ti succede?
» Cosa succede al tennis in Italia?
» Batteria \ accumulatore . Installazione , manutenzione e in emergenza [TECNICA]
» customizzare Speed MP

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP..... :: Forum Libero-
Andare verso: