Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Superstars series

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Ven 3 Giu 2011 - 18:50

Ferrara e Cerqui davanti a tutti nelle libere
A Misano è subito duello Mercedes-BMW

3 giugno 2011
Il weekend di Misano della Superstars Series ha preso ufficialmente il via oggi con i due primi due turni di prove libere. Il secondo dei sei doppi appuntamenti validi per il Campionato Italiano Superstars riservato alle potenti berline V8 da oltre 500 cavalli, ha visto come protagonisti in questa prima giornata di test la vettura della Casa della stella a tre punte di Luigi Ferrara e la coupé bavarese di Alberto Cerqui.
Ad imporsi nella prima sessione è stato infatti proprio il pugliese Ferrara, con la Mercedes C63 AMG schierata dal team umbro CAAL Racing, il quale ha fatto fermare le lancette del cronometro su 1’43”484. Subito dietro, la BMW M3 di Alberto Cerqui (Team BMW Italia). Il giovanissimo bresciano, dopo la pole conquistata in occasione del round precedente di Portimão, ha dato così prova di essere assolutamente al “top” anche sul circuito romagnolo.
Terzo crono per l’altra Mercedes di Max Pigoli (team Romeo Ferraris). Nel secondo turno di “libere” ha svettato la BMW di Cerqui che, con un sonoro 1’42”315, ha chiuso in cima alla classifica davanti ai due compagni di squadra Thomas Biagi e Stefano Gabellini, rispettivamente secondo e terzo. Quarto tempo per la Mercedes di Ferrara, seguito da Christian Montanari. Il sammarinese, al proprio rientro sul circuito di casa, si è immediatamente messo in evidenza al volante della M3 della RGA Sportmanship.

Luigi Ferrara: "La vettura è perfetta. Ho girato fortissimo in entrambe le sessioni con un set di gomme usate. Siamo riusciti, grazie ad un ottimo lavoro del team, a risolvere il problema alla pompa della benzina che ci aveva perseguitato in Portogallo. Penso che domenica saremo tra i protagonisti assoluti".

Alberto Cerqui: "Conosco molto bene il circuito di Misano, dove ho già corso sia in Formula Azzurra che in F.3. Sono contento di essere già così competitivo dopo i primi turni di libere, ma dobbiamo confermarci domani in occasione delle qualifiche. Mi sento in forma e penso che riuscirò a fare bene anche in questo weekend".

Domani è in programma la sessione unica di mezzora delle prove ufficiali, a partire dalle ore 15.20. Le due gare, della durata di 25’ più un giro, sono fissate per domenica alle ore 11.00 e alle 17.20. Entrambe verranno trasmesse in diretta su Rai Sport 2 con i collegamenti dalle 11.00 alle 11.45 e dalle 17.15 alle 18.00.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Gio 9 Giu 2011 - 15:40

Pigoli conquista la pole position a Misano
Il pilota della Mercedes ha preceduto di un soffio Biagi, velocissimo nonostante la zavorra

Max Pigoli accende la sfida nel weekend di Misano della Superstars Series. A conquistare la pole position è stato infatti il pilota del team Romeo Ferraris sulla sempre competitiva Mercedes C63 AMG.
Il comasco, girando in 1’42"015 è riuscito a relegare a meno di un decimo Thomas Biagi, che ha fermato il cronometro su 1’42"111 con la BMW M3 del Team BMW Italia, nonostante l’handicap di 60 Kg di zavorra dopo la doppietta “firmata” in terra portoghese.
Terzo tempo per la Mercedes di Luigi Ferrara (CAAL Racing) che domani, in occasione dello start lanciato, troverà al suo fianco Stefano Gabellini su un’altra BMW M3 del Team BMW Italia; il pesarese, in occasione dell’appuntamento di casa, ha mostrato infatti un ottimo stato di forma già dalle “libere” del venerdì.
Ad inserirsi nella “top-five” di Misano è stato anche il sammarinese Christian Montanari, che al volante della BMW M3 del team RGA Sportmanship ha preceduto Alberto Cerqui (BMW M3 E92), Ivan Tramontozzi (BMW M3 E90), Francesco Sini (Jaguar XF SV8) e Kristian Ghedina sulla seconda M3 del team RGA Sportmanship, al rientro nella serie dopo l’esordio poco fortunato in occasione del primo appuntamento di Monza.
Decimo posto per Riccardo Romagnoli su Mercedes C63 AMG della CAAL Racing. Tredicesima invece, l’attuale leader del campionato tricolore Superstars Michela Cerruti, con una Mercedes by Romeo Ferraris, preceduta nell’ordine da Alex De Giacomi (BMW M3 Movisport) e dal compagno di squadra Andrea Dromedari.
Come di consueto saranno due le sfide che andranno in scena domani, con start alle 11.00 e alle 17.20. Entrambe le gare di 25’ più un giro saranno trasmesse in diretta su Rai Sport 2 con i collegamenti dalle 11.00 alle 11.45 e dalle 17.15 alle 18.00.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Gio 9 Giu 2011 - 15:41

Nessuno ferma Luigi Ferrara e la Mercedes
Grande lotta con l'altra C63 AMG di Max Pigoli

Nessuno ferma Luigi Ferrara a Misano, nella SUPERSTARS SERIES. Il portacolori della CAAL Racing, leader nella prima sessione di libere del venerdì e terzo in qualifica, è uscito da vincitore dopo aver battagliato con l’altra Mercedes C63 AMG by Romeo Ferraris di Max Pigoli. Quest’ultimo, dopo esser scattato dalla pole, ha dovuto cedere il passo in occasione della sesta tornata al suo avversario. Per il pugliese si è trattato del suo secondo successo stagionale, dopo quello conquistato in Gara 2 a Valencia. A chiudere sul terzo gradino del podio il giovane talento del Team BMW Italia Alberto Cerqui, che per l’occasione ha messo dietro l’altra M3 del campione in carica Thomas Biagi, quarto allo sventolare della bandiera a scacchi.
Promosso a pieni voti anche Riccardo Romagnoli, che al volante della seconda Mercedes della CAAL Racing è riuscito a chiudere in quinta posizione seguito dalle due BMW del Team RGA Sportmanship di Christian Montanari e di Kristian Ghedina. Sfortunato Francesco Sini (Ferlito Motors), con la sua Jaguar ferma prima dello schieramento per problemi tecnici alla centralina; l’abruzzese, ripartito dai box ha conquistato l’ottava posizione.

LA CRONACA
Al pronti via parte bene il poleman Pigoli, seguito da Ferrara che riesce a passare Biagi, il quale a su volta sfila in quinta posizione preceduto da Montanari. Dopo le prime tornate iniziano gli attacchi di Ferrara nei confronti di Pigoli, che viene passato in occasione del sesto giro. Poco prima, nella confusa bagarre che si era venuta a creare nel gruppo di testa, erano stati protagonisti di un contatto Montanari e Gabellini. Il momento chiave della corsa è stato comunque quando Ferrara si portato di forza davanti a tutti. I due piloti “targati” Mercedes sono rimasti attaccati fino all’arrivo. Dietro di loro Alberto Cerqui ha dato spettacolo e prova di maturità tenendo alle sue spalle un sempre arrembante Biagi. Poca fortuna per Michela Cerruti, che arrivava a questo appuntamento in testa alla classifica, rallentata da problemi al motore.
Ecco cosa ha detto un raggiante Luigi Ferrara subito dopo il traguardo: "Al pronti-via avevo calcolato di tenermi accodato a Pigoli e così sono riuscito subito a conquistare la seconda posizione. Poi abbiamo avuto un paio di botta e risposta e alla fine sono riuscito a passare, forzando l’andatura subito dopo ed amministrando nelle fasi conclusive della gara".
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Gio 9 Giu 2011 - 15:43

Pigoli vince a Misano e sale in vetta al campionato
Dietro alla Mercedes ci sono le Bmw del campione inc arica Thomas Biagi e di Christian Montanari

Dopo la vittoria di Monza, Pigoli è tornato sul gradino più alto del podio. Il pilota del team Romeo Ferraris si è imposto sulla pista di Misano in Gara 2, dopo che a conquistare il primo successo della giornata era stato Luigi Ferrara. Alle spalle del comasco ha concluso la BMW M3 di Thomas Biagi seguito fino alla linea del traguardo da un ottimo Christian Montanari, che porta sul terzo gradino del podio la M3 del team RGA Sportmanship.

LA CRONACA
Gara 2 parte in regime di safety car a causa della pioggia. Con la bandiera verde si avvia bene Pigoli che procede solitario. Subito dietro l’alfiere della RGA Sportmanship Montanari che fin delle prime battute tiene alle sue spalle Thomas Biagi. In difficoltà la Mercedes di Ferrara perde subito svariate posizioni (chiuderà settimo). Esuberante la rimonta delle due Audi RS4 in particolar modo quella di Riccardo Bossi, avvantaggiato con il bagnato dalla trazione integrale della sua vettura che dopo esser partito dalla non fila conclude quarto. Meno fortunato il suo compagno di squadra Dionisio costretto al ritiro durante l’ultimo giro quando era sesto. Emozioni sulla linea del traguardo con le due BMW di Montanari e Biagi che arrivano appaiate, ma è il portacolori del Team BMW Italia ad avere la meglio su sammarinese per appena 22 millesimi.
Ecco cosa ha detto il protagonista di Gara 1 Max Pigoli attuale leader del campionato tricolore: “Con il bagnato, in queste condizioni, mi trovo perfettamente a mio agio. Dopo tanti anni di rally forse è una delle situazioni che preferisco, anche se bisognava stare molto attenti a gestire le gomme, con la pista che andava ad asciugarsi”
Il prossimo appuntamento della International Superstars Series è in programma per il weekend del 18-19 giugno sul circuito inglese di Donington, dove andrà di scena il quarto appuntamento valevole per il campionato internazionale.

La classifica del campionato italiano (primi cinque):
1. Pigoli 57;
2. Biagi e Ferrara 39;
4. Cerruti 35;
5. Cerqui 28.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Gio 9 Giu 2011 - 15:44

Cerqui sale sul podio anche a Misano
Prosegue bene l'apprendistato del giovane pilota della BMW Italia

Prosegue senza interruzioni la positiva stagione di esordio di Alberto Cerqui nella Superstars Series. Il pilota del Team BMW Italia già nel secondo turno di prove libere di venerdì aveva stabilito il miglior tempo (1'42"315) confermandosi tra gli assoluti protagonisti della serie organizzata da Roma Formula Futuro.
In qualifica Cerqui ha concluso con la sesta prestazione (1'42"739) dopo aver sfiorato la pole position nell'ultimo tentativo, dove è stato il più veloce nel primo e nel secondo settore, ma non purtroppo nell'ultimo. Spettacolare la sua partenza in gara 1, che lo ha visto recuperare immediatamente tre posizioni; la corsa non ha poi proposto particolari colpi scena, con il talento bresciano autore di una gara intelligente che gli ha permesso chiudere terzo e di salire nuovamente sul podio.
Meno fortunata invece gara 2, iniziata in regime di safety car per motivi di sicurezza a causa della abbondante pioggia. Cerqui è rimasto in lotta per il sesto posto fino a due giri dalla fine, quando la sua corsa è terminata anticipatamente a causa di un tamponamento subito da un avversario.

Alberto Cerqui: "E' stato un weekend ancora una volta positivo grazie all'ottimo lavoro svolto insieme ai tecnici del Team BMW Italia. Sono molto contento di questo nuovo podio, il terzo nelle ultime quattro gare, e di aver acquisito anche un po' di esperienza con questa macchina sul bagnato. Tra due settimane mi presenterò a Donington con soli 10kg di zavorra sportiva, una situazione sicuramente migliore rispetto ai 50kg che avevo a bordo a Misano in gara due".
Nella classifica del Campionato Italiano Alberto Cerqui è attualmente quinto con 28 punti e con un gap di 29 lunghezze dal leader Max Pigoli (Mercedes). La Superstars Series tornerà in pista il prossimo 19 giugno a Donington Park (Regno Unito) in un appuntamento valido per la serie internazionale.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Sab 18 Giu 2011 - 10:22

Alberto Cerqui è il primo a svettare a Donington
Lo seguono la Bmw di Biagi, la Maserati di Bartolini e la Mercedes di Herbert

18 giugno 2011
Alberto Cerqui, con la BMW M3 del Team BMW Italia, domina il primo turno di prove libere sul tracciato di Donington. Il giovane portacolori BMW ha infatti ottenuto il crono di 1’34.334 in un turno anche questa volta appena sfiorato dalla pioggia. Ma il cammino di Cerqui in vista della seconda sessione, alle 12.05 (ora italiana 13.05) appare quanto mai in salita: alle sue spalle infatti, in meno di quattro decimi, ci sono il compagno-rivale Thomas Biagi, leader del campionato, la Mercedes C63 AMG di Max Pigoli, la Maserati Quattroporte di Andrea Bertolini e la Mercedes di Johnny Herbert. Ma anche i distacchi dei piloti che li tallonano appaiono quanto mai ridotti. Christian Montanari, su una BMW M3, è staccato di poco più di 6 decimi seguito da Luigi Ferrara, su Mercedes, al suo primo contatto con la pista avendo saltato le libere di ieri. A chiudere la top ten ci sono Fabrizio Armetta (Chevrolet Lumina CR8), Stefano Gabellini (BMW M3) e Francesco Sini (Jaguar XF).
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Dom 19 Giu 2011 - 9:18

Cerqui conquista la pole di Donington in volata
In un decimo tre vetture: dietro alla Bmw Bartolini con la Maserati ed Herbert con la Mercedes

18 giugno 2011
Il round di Donington della INTERNATONAL SUPERSTARS SERIES si preannuncia quanto mai spettacolare, e le qualifiche lo hanno dimostrato con uno splendido duello a tre per la pole position. Alberto Cerqui, su BMW M3 del Team BMW Italia, è riuscito realmente a “bruciare” due esperti piloti come Andrea Bertolini, su Maserati Quattroporte dello Swiss Team staccato di appena 9 centesimi, e il campione di casa Johnny Herbert sulla Mercedes C63 AMG del Team Romeo Ferraris che alla fine ha pagato un gap di poco più di un decimo.
Se le prime battute avevano visto Herbert al comando, con una breve incursione di Bertolini, a sette minuti dal termine la zampata di Cerqui ha costretto i due rivali ad abbassare l’asticella del tempo da battere. Cerqui ha infatti fermato il cronometro su 1’33.905, con Bertolini che a quattro minuti dal termine ha scavalcato Herbert portandosi a ridosso del leader con 1’33.998, mentre i ripetuti tentativi di Herbert di riconquistare la pole lo hanno portato alla fine al suo miglior tempo di 1’34.046. Duello serrato anche fra Luigi Ferrara (Mercedes) e il “deb” in SUPERSTARS Alessandro Pier Guidi (Maserati) per la quarta posizione, con Christian Montanari (BMW) che ha preceduto il leader del campionato Thomas Biagi (BMW). Francesco Sini (Jaguar), Max Pigoli (Mercedes) e Stefano Gabellini (BMW) chiudono la top ten.
Cresce il feeling con la sua M3 per il giovane Ivan Tramontozzi, riuscito a chiudere al dodicesimo posto alle spalle della Chevrolet Lumina di Fabrizio Armetta precedendo le Mercedes di Riccardo Romagnoli e Michela Cerruti. Mauro Cesari, che continua a prendere le misure della M3 su cui è salito in questa occasione lasciando momentaneamente la Chrysler 300C, si è piazzato alle spalle di Andrea Dromedari. La classifica vede poi Alex De Giacomi (BMW), Luigi Cecchi (Jaguar), la coppia Pindari-Linossi (BMW) e Francesco Ascani (BMW).
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Dom 19 Giu 2011 - 15:32

Bertolini e la Maserati conquistano gara 1
A Donington brilla anche l'idolo locale Herbert, secondo davanti a Cerqui

19 giugno 2011
È la Maserati Quattroporte di Andrea Bertolini ad imporsi nella prima sfida della Superstars Series a Donington. Il portacolori dello Swiss Team, balzato al comando allo start lanciato, ha guidato l’intera gara, dovendosi difendere nelle battute conclusive da un arrembante Johnny Herbert, sulla Mercedes C63 AMG del Team Romeo Ferraris.
Bertolini, che aveva già sfruttato al limite le gomme, ha infatti dovuto controllare Herbert che in breve gli ha recuperato oltre due secondi e mezzo, arrivando sul traguardo a meno di 9 decimi. A festeggiare con loro sul podio Alberto Cerqui, con la prima delle BMW M3 del Team BMW Italia.
Con il leader del campionato Thomas Biagi, su BMW M3, non andato oltre la settima posizione, Luigi Ferrara, su Mercedes C63 AMG, grazie al quarto posto ottenuto si è portato ad appena due lunghezze dal battistrada, con Bertolini balzato in terza posizione.
Christian Montanari con la BMW M3 della RGA Motorsport è riuscito a conquistare in Gara 1 la quinta posizione, precedendo un ottimo Alessandro Pier Guidi al debutto con la Maserati Quattroporte. In evidenza anche la Jaguar XF di Francesco Sini, ottavo sotto la bandiera a scacchi davanti a Fabrizio Armetta (Chevrolet) e Max Pigoli (Mercedes).

La classifica del campionato (primi cinque):
1. Biagi 80;
2. Ferrara 78;
3. Bertolini 68;
4. Cerqui 61;
5. Pigoli 58.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Lun 20 Giu 2011 - 11:53

Bertolini mattatore del weekend di Donington
Il pilota della Maserati si impone anche in gara 2, ma il nuovo leader è Ferrara

19 giugno 2011
L’esordio inglese della International Superstars Series sul tracciato di Donington ha regalato alla Maserati Quattroporte ed allo Swiss Team una perfetta doppietta di Andrea Bertolini, completata in Gara 2 dal terzo posto ottenuto dal neo-acquisto Alessandro Pier Guidi.
Un weekend che ha rivoluzionato la classifica di campionato. Thomas Biagi, su una delle BMW M3 del Team BMW Italia, si presentava infatti in qualità di leader ma i pochi punti raccolti in terra inglese lo hanno fatto scivolare in terza posizione (82 punti), con Luigi Ferrara, sulla Mercedes C63 AMG della Caal Racing, che balza al comando (93 punti) forte di un quarto ed un secondo posto, mentre proprio Bertolini dalla quinta posizione occupata alla vigilia di questa trasferta ne esce con la seconda piazza (89 punti).
Entrambe le prove hanno visto un netto dominio della Maserati di Bertolini che, scattato dalla prima fila al fianco del giovane Alberto Cerqui, su BMW M3 del Team BMW Italia, riusciva entrambe le volte a prendere in mano le redini delle gare.
In Gara 1 è il campione di casa Johnny Herbert, su Mercedes C63 AMG della Romeo Ferraris, ad impensierirlo nelle battute conclusive: con Bertolini infatti in crisi con le gomme Herbert recupera oltre due secondi e mezzo in due tornate tagliando il traguardo ad appena 9 decimi di distacco, seguito da Cerqui.
Il quarto posto ottenuto da Ferrara gli consentiva dopo la prima gara di accorciare sensibilmente il distacco da Biagi in classifica, mentre alle sue spalle chiudeva Christian Montanari in grande evidenza nel weekend con la BMW M3 della RGA Motorsport. Due volte quinto, soprattutto nella seconda sfida ha mostrato il potenziale della su a M3 recuperando dalla quattordicesima posizione dove era scivolato, nelle battute iniziali, dopo essere stato tamponato da Biagi.
Anche Herbert non ha deluso il suo pubblico: dopo il secondo posto della mattina, in Gara 2 una toccata di Cerqui lo ha fatto scivolare in fondo al gruppo recuperando poi fino al sesto posto. Gara 2 ha infatti riservato un doppio spettacolo. Se infatti il podio è andato, come detto, a Bertolini, Ferrara e Pier Guidi, alle loro spalle si è vissuto un fantastico duello che ha visto svettare Max Pigoli, seguito da Montanari, Herbert, Cerqui, Fabrizio Armetta (Chevrolet Lumina) e Biagi.
A due curve dal termine infatti Pigoli attacca con decisione Biagi, “accompagnandolo” fuori pista e consentendo anche a Montanari di sopravanzarlo. Alle spalle di Biagi compare Herbert, che a sua volta si fa strada compromettendo tra l’altro la convergenza del rivale che, alla curva successiva, si scomp one in frenata tamponando il compagno-rivale Cerqui e consentendo ad Armetta di salire in ottava posizione.
L’unico marchio inglese presente, la Jaguar XF della Ferlito Motors con Francesco Sini e Luigi Cecchi, ha difeso i colori anglossasoni con l’ottavo posto in gara 1 di Sini.

La classifica del campionato (primi dieci):
1. Ferrara (Mercedes C63 AMG – Caal Racing) 93 punti;
2. Bertolini (Maserati Quattroporte – Swiss Team) 89;
3. Biagi (BMW M3 – Team BMW Italia) 82;
4. Pigoli (Mercedes C63 AMG – Romeo Ferraris) 68;
5. Cerqui (BMW M3 – Team BMW Italia) 65;
6. Gabellini (BMW M3 – Team BMW Italia) 53;
7. Cerruti (Mercedes C63 AMG – Romeo Ferraris) 40;
8. Herbert (Mercedes C63 AMG – Romeo Ferraris) 28;
9. Sini (Jaguar XF – Ferlito Motors) 22;
10. Romagnoli (Mercedes C63 AMG – Caal Racing) 21.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Ven 12 Ago 2011 - 7:00

Quarto successo stagionale per Bertolini e la Maserati
In forma Herbert, costretto però a rallentare per un problema al propulsore mentre era in testa

Gara 1 della INTERNATIONAL SUPERSTARS SERIES porta il nome di Andrea Bertolini, il portacolori dello Swiss Team che, dopo aver conquistato la prima fila nelle qualifiche, ha messo a segno il primo round sullo storico tracciato di Spa-Francorchamps. In gran forma l’ex F.1 Johnny Herbert, che su una delle Mercedes C63 AMG del team Romeo Ferraris ha dato filo da torcere all’alfiere della casa del tridente, superato dall’inglese proprio nelle battute iniziali. Un problema elettronico al motore mentre si trovava al comando della gara lo ha però costretto a cedere il passo anche al leader di campionato Luigi Ferrara, che nel frattempo si era portato in terza posizione.
A chiudere subito dietro il trio di testa la giovane Michela Cerruti, quarta sempre su Mercedes precedendo il compagno di squadra Max Pigoli. In difficoltà il campione in carica Thomas Biagi, che su una delle BMW M3 del Team BMW Italia ha concluso la gara davanti al “compagno-rivale” Alberto Cerqui, settimo. In evidenza la Jaguar XF di Luigi Cecchi della Ferlito Motors, che si è inserito nella “top-ten” precedendo l’altra berlina inglese di Francesco Sini. Poca fortunata la prova di Gianni Morbidelli, costretto al ritiro per un problema tecnico della sua RS4 mentre occupava la quarta posizione.

CRONACA
Herbert scatta meglio di tutti al via, guadagna la seconda posizione e si porta con successo all’attacco del poleman Bertolini. Va terzo Pigoli, ma il comasco deve presto cedere strada a Ferrara. A portarsi quarta è quindi l’altra Maserati di Pier Guidi, che non era scattata al meglio. Il piemontese attacca con successo Pigoli. Sesta è l’Audi di Morbidelli, tallonata dalla Mercedes di Michela Cerruti. Drive-through per Gabellini, “reo” di avere tamponato Romagnoli, e per Sini, che aveva mandato in testacoda Biagi. Poi è toccato a Pier Guidi fermarsi per una panne di probabile natura elettrica. Ultimi istanti “infuocati”, con Herbert che è arrivato leggermente lungo e Bertolini che lo ha passato finendo a sua volta largo. Quindi il momentaneo black-out del motore della vettura di Herbert, che ha costretto l’inglese a lasciare sfilare sia Bertolini che Ferrara, ordine mantenuto si fino all’arrivo. Perfetta infine la condotta di Cerruti, che nella seconda fase di gara ha avuto la meglio sul proprio compagno di squadra Pigoli ed ha concluso quarta.

Gara 1 – Primi cinque
1 Andrea Bertolini (Maserati Quattroporte) 11 giri in 27’58”107;
2. Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG) 1”738;
3. Johnny Herbert (Mercedes C63 AMG) 21”013;
4. Michela Cerruti (Mercedes C63 AMG) 28”521;
5. Max Pigoli (Mercedes C63 AMG) 29”298.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Superstars series   Ven 12 Ago 2011 - 7:01

Doppietta di Andrea Bertolini a Spa
Dietro alla Maserati le due Mercedes di Max Pigoli e Luigi Ferrara

Weekend all’insegna di Andrea Bertolini: l’asso dello Swiss Team al volante della Maserati Quattroporte ha siglato anche Gara 2 della INTERNATIONAL SUPERSTARS SERIES dopo aver conquistato sia le qualifiche che il primo round. Ottima la prestazione anche dell’esperto Max Pigoli alle prese con una più che performante Mercedes C63 AMG della Romeo Ferraris, mentre la berlina tedesca rivale della Caal Racing con Luigi Ferrara si è imposta in seconda posizione, consolidando così il primato in classifica del pilota pugliese. Atto di forza per le vetture bavaresi del Team BMW Italia di Thomas Biagi e del compagno di squadra Stefano Gabellini, rispettivamente quarto e quinto allo sventolare della ban diera a scacchi. Costante nei risultati la Jaguar XF della Ferlito Motors, che con Francesco Sini si è portata in sesta posizione tallonata dalla lady della serie Michela Cerruti, dimostrando un ottimo feeling con la Mercedes tra gli insidiosi saliscendi di Spa, dove correva per la prima volta. Bene anche le atre “berlinone” del team Romeo Ferraris con Andrea Dromedari e Johnny Herbert rispettivamente ottavo e nono. Chiude tra i primi dieci l’altra vettura della Caal Racing con il romano Riccardo Romagnoli, mentre una nota di merito va al veterano della SUPERSTARS Francesco Ascani campione della prima edizione, che ha chiuso Gara 2 a ridosso della top-ten.

CRONACA
Partenza simile a quella di Gara-1 con Bertolini che riamane davanti a tutti mentre Ferrara, costretto ad andare sull’erba, viene passato da Pigoli, a sua volta impegnato in un confronto per il secondo posto con Pier Guidi in cui il comasco ha la meglio. Nelle battute successive a rifarsi avanti è sempre Ferrara, che al secondo giro balza terzo. In difficoltà, poco dopo, l’Audi di Morbidelli, in quel momento impegnato a tenere dietro la Mercedes di Michela Cerruti. Al settimo giri Biagi passa Gabellini portandosi quinto e quasi contemporaneamente Pier Guidi si ferma per un problema meccanico. Come in Gara 1 Herbert subisce uno stop del motore, segue un lieve contatto con Biagi che passa l’inglese della Romeo Ferraris scivolato in nona posizione.

Gara 2 – Primi cinque: 1. Andrea Bertolini (Maserati Quattroporte) 11 giri in 27’47”460; 2. Max Pigoli (Mercedes C63 AMG) 1”950; 3. Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG) 7”612; 4. Thomas Biagi (BMW M3 E92) 7”944; 5. Stefano Gabellini (BMW M3 E92) 8”295.

Classifica INTERNATIONAL SUPERSTARS SERIES (primi dieci):
1.Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG) 146;
2. Andrea Bertolini (Maserati Quattroporte) 136;
3. Thomas Biagi (BMW M3 E92) 110;
4. Alberto Cerqui (BMW M3 E92) 103;
5. Max Pigoli (Mercedes C63 AMG) 91;
6. Stefano Gabellini (BMW M3 E92) 69;
7. Johnny Herbert (Mercedes C63 AMG) 68;
8. Michela Cerruti (Mercedes C63 AMG) 54;
9. Riccardo Romagnoli (Mercedes C63 AMG) 32;
10. Luca Rangoni (Mercedes C63 AMG) 28.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Superstars series   

Tornare in alto Andare in basso
 
Superstars series
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Superstars Series 2011
» KTM Ultrasport Pro Series 09
» pro series 95 dunlop
» Master Series di Londra 2010
» Head Open Plus Pro Series

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP..... :: Altri Sport Motoristici-
Andare verso: