Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Sab 26 Mar 2011 - 11:27

SVETTA NELLA DAYTONA 500
TREVOR BAYNES
Il rookie Trevor Bayne è diventato il primo debuttante della storia a conquistate la vittoria nella 500 Miglia d’apertura della stagione NASCAR. A venti anni appena compiuti, il pilota del Tennessee si è imposto meritatamente al termine di una corsa imprevedibile, disputandola con la freddezza di un veterano dimostrando di avere un gran talento pur con poche risorse finanziarie ma molto impegno e molta fede. Bayne ha conquistato un posto nella storia delle Stock Car, riportando al successo il Wood Brothers Racing dopo anni di digiuno.


Ultima modifica di Alex il Sab 26 Mar 2011 - 11:29, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Sab 26 Mar 2011 - 11:28

In Nascar Edwards si prende la rivincita

Nella gara di Las Vegas , nel terzo round della Sprint Cup 2011, Carl Edwards si è presa la rivincitaI. Il pilota di Jack Roush, che a Phoenix aveva visto svanire il successo per una toccata ricevuta da Tony Stewart, ha superato il rivale della Chevy, conquistando il terzo successo nelle ultime cinque gare. Non vi sono stati, questa volta, contatti, ma a condizionare la gara di Stewart è stato un suo errore ai box, dove nel corso del 155esimo passaggio è passato sopra ad un avvitatore.Tornato in testa dopo un pit-stop per il cambio di due soli pneumatici, l’ex campione IndyCar si è dovuto arrendere poco dopo, quando il suo rivale ha eseguito la stessa mossa. Per Stewart, la consolazione della leadership in campionato, in ex aequo con Kurt Busch. Terzo Juan Pablo Montoya, davanti a Marcos Ambrose e Ryan Newman, mentre Dale Earnhardt Jr ha conquistato il proprio secondo piazzamento top-10 consecutivo. Giornata negativa invece sia per l’ex leader di classifica Kyle Busch, che ha visto il proprio motore Toyota esplodere, che per il poleman Matt Kenseth, finito a muro per una foratura così come Jeff Gordon. Il dominio del marchio Ford ha fatto da contraltare ad una corsa difficile sia per Jimmie Johnson, finito addirittura ad un giro nelle fasi iniziali, che per Kevin Harvick, penalizzato per un eccesso di velocità in pit-lane.
Dopo una settimana di pausa, team e piloti della Nascar si ritroveranno sul corto tracciato di Bristol. Pista cruciale proprio per Stewart, mai riuscito a vincere in Tennessee, e per tutti i piloti delusi dalle prime gare, chiamati a riportarsi in lotta sul più insidioso short-track del calendario.
sporttime
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Sab 26 Mar 2011 - 17:36

Kyle Busch si conferma il re di Bristol
Il pilota della Joe Gibbs Racing ha centrato il suo quarto successo in cinque anni

21 marzo 2011
Kyle Busch conferma una volta di più di essere il re incontrastato dell'ovale da mezzo miglio di Bristol. Il pilota della Joe Gibbs Racing ha infatti condotto al successo la sua Toyota per la quarta volta nelle ultime cinque stagioni della NASCAR Sprint Cup. Ma non è tutto, perchè è riuscito in questa impresa dopo aver conquistato la vittoria anche nella gara della Nationwide Series andata in scena sabato.
Il più giovane dei fratelli Busch si è preso il comando in occasione del suo ultimo pit stop, avvenuto in occasione della terzultima caution, e poi ha saputo mantenerlo fino alla bandiera a scacchi, sapendo anche approfittare della pressione che il campione in carica Jimmie Johnson ha messo su Carl Edwards in occasione dell'ultimo restart.
Fino all'ultimo pit-stop era stato proprio Johnson a comandare le operazione per la maggior parte della corsa, ma la Hendrick Motorsport ha perso qualche colpo proprio nell'ultima sosta, costando probabilmente il successo al suo pilota.
Dopo una gara in cui non ha saputo confermare il grande passo mostrato in qualifica, va invece dato merito ad Edwards di essere riuscito a battagliare per la vittoria fino alla fine. Anzi, senza la pressione finale di Johnson, forse avrebbe anche potuto provare a sfilare Busch nonostante avesse preso la linea esterna.
In ogni caso con questo secondo posto è riuscito a ridurre ad un solo punto il suo gap dalla vetta della classifica, occupata ancora da Kurt Busch, settimo al traguardo. Davanti a lui si sono piazzati invece Matt Kenseth, Paul Menard e Kevin Harvick.
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Dom 27 Mar 2011 - 9:49

Montoya conquista la pole a Fontana
Per il colombiano sarà la sesta partenza al palo nella NASCAR Sprint Cup

26 marzo 2011
Dopo la pioggia arriva Juan Pablo Montoya: potrebbe essere questo il riassunto di quanto si è visto a Fontana, in occasione delle prove ufficiali della NASCAR Sprint Cup. Il programma della giornata di ieri è stato infatti posticipato da un leggero temporale, dopo il quale si è scatenato l'ex pilota di Formula 1, andando a centrare la sesta pole position della sua carriera tra le stock car.
Con il suo 38"992, il colombiano della Earnhardt Ganassi è stato l'unico pilota capace di infrangere il muro dei 39" ed ha preceduto di circa un decimo il tandem di Toyota della Joe Gibbs Racing composto da Denny Hamlin e Joey Logano.
La top five è poi completata dalle altre due Chevrolet di Regan Smith e del veterano Tony Stewart. Più attardati invece gli altri protagonisti di queste prime gare, con Carl Edwards che non è riuscito ad andare oltre al 18esimo tempo ed il leader del campionato Kurt Busch che è addirittura 23esimo.
Se la passa leggermente meglio il campione in carica Jimmie Johnson, che prenderà il via dall'ottava fila. Attenzione però a non sottovalutare l'altro Busch, Kyle, che scattando dall'ottava posizione può essere sempre una mina vagante in chiave gara.
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Lun 28 Mar 2011 - 12:05

Harvick beffa Johnson all'ultima curva a Fontana!
Il pilota della Richard Childress Racing si è imposto con una grande manovra all'esterno
Si è decisa in volata la gara di Fontana della NASCAR Sprint Cup, con Kevin Harvick che è andato a prendersi la vittoria con un grande colpo di reni finale, scavalcando il campione in carica Jimmie Johnson proprio all'ultima curva.
Sono state le ultime quattro tornate a decidere una corsa che fino a quel momento era stata un dominio quasi assoluto di Kyle Busch, che con la sua Toyota ha quindi sfiorato un'altra bella doppietta visto che sabato si era imposto nella gara della Nationwide Series.
Dopo l'ultima caution però Johnson ha iniziato ad insidiarlo molto da vicino, riuscendo nel sorpasso a quattro passaggi dal termine. A quel punto Busch è andato un pò in crisi ed ha ceduto anche la seconda piazza ad Harvick, che nell'ultimo giro ha compiuto un vero e proprio capolavoro.
Prima ha infastidito Johnson tamponandolo sul rettilineo opposto a quello del traguardo, poi gli ha lasciato prendere l'interno, andando ad attaccarlo all'esterno con una manovra tanto efficace quanto spettacolare: ha avuto il coraggio di tenere il gas spalancato a pochi centimetri dal muretto, riuscendo a sfilare al comando proprio in prossimità del traguardo.
Busch alla fine invece si è dovuto accontentare del terzo posto, davanti a Matt Kenseth, Ryan Newman e Carl Edwards, che nonostante una gara decisamente anonima si è conquistato la leadership in campionato. Delude, infine, Juan Pablo Montoya, solo decimo dopo aver conquistato la pole position.
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Gio 31 Mar 2011 - 15:06

Raikkonen debutta tra i Truck a Charlotte
Kimi sarà al via della gara del 20 maggio: l'annuncio lo ha dato la NASCAR tramite Twitter

Ci vorrà ancora un po' più di un mese e mezzo per vedere Kimi Raikkonen all'opera nella NASCAR. Il debutto dell'ex campione del mondo di Formula 1 avverrà in occasione della gara di Charlotte della Camping World Truck Series, fissata per il 20 di maggio.
E' stata la NASCAR a dare via Twitter l'annuncio della sua iscrizione alla N.C. Education lottery 200, confermando anche che la sua vettura sarà schierata dalla ICE1 Racing, squadra di proprietà di Kimi, con cui il finlandese completerà anche il suo programma nel Mondiale Rally al volante di una Citroen DS3 WRC.
Anche se ancora non sono stati rivelati i dettagli completi del suo programma nella NASCAR, il debutto tra i Truck conferma le prime indiscrezioni secondo cui l'ex pilota della Ferrari vuole condurre una marcia di avvicinamento progressiva alla Sprint Cup, partendo proprio dalla serie riservata ai pick up.
Per ora invece non ci sono novità per quanto riguarda la Casa che fornirà le vetture alla squadra, anche se bisogna ricordare che godrà dell'appoggio di Foster Gillett, personaggio che nelle ultime stagioni è stato legato alla Richard Petty Motorsport e quindi alla Ford.
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Mer 6 Apr 2011 - 9:34

Raikkonen completa il primo test con i Truck
Non ci sono riscontri ufficiali, ma si vocifera che Kimi abbia realizzato degli ottimi tempi

Kimi Raikkonen ha completato i suoi primi due giorni di test con la Toyota Tundra con cui parteciperà ad alcune delle prossime gare della NASCAR Camping World Truck Series. L'ex campione del mondo di Formula 1 è sceso in pista sull'ovale da mezzo miglio del Gresham Motorsports Park, prendendo per la prima volta confidenza con la sua nuova squadra, la Kyle Busch Motorsports.
Le informazioni relative all'esito del test sono veramente ridotte, in quanto il team ha preferito lavorare a porte chiuse, anche per permettere al finlandese di cominciare il suo apprendistato con più tranquillità possibile.
L'unica cosa certa è che in pista era presente anche lo stesso Busch, che ha dispensato consigli preziosi a Kimi, completando anche qualche tornata per dargli qualche dritta sulla messa a punto della vettura. I gossip comunque parlano di ottimi tempi fatti segnare dall'ex ferrarista, anche se purtroppo non ci sono riscontri ufficiali.
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Gio 7 Apr 2011 - 10:46

Raikkonen divertito dal primo test con i Truck
Il finlandese ha completato oltre 400 giri del Gresham Motorsports Park con una Toyota Tundra

Kimi Raikkonen sembra aver apprezzato davvero tanto il primo assaggio con la NASCAR Camping World Truck Series. Lunedì e martedì è stato impegnato in un test a porte chiuse con una Toyota Tundra della Kyle Busch Motorsports, ma ieri ha rilasciato le sue prime impressioni attraverso il sito della ICE1 Racing, squadra di sua proprietà con cui partecipa al Mondiale Rally.
Il finlandese ha spiegato di aver completato oltre 400 giri del Gresham Motorsports Park, un ovale da mezzo miglio situato in Georgia, provando diverse regolazioni d'assetto e potendo contare anche sui consigli di un veterano della serie (nonostante la giovane età) come il team principal Kyle Busch.
"E' stato molto divertente. Non avevo aspettative di alcun tipo e neanche dei metri di paragone, ma dopo questo primo test posso dire che non vedo l'ora che arrivi il giorno della prima gara" ha commentato l'ex campione del mondo di Formula 1. "La Kyle Busch Motorsport mi sembra veramente un top team, quindi sono felicissimo di poter lavorare con loro".
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Ven 8 Apr 2011 - 12:27

Harvick concede il bis a Martinsville
Il pilota della Richarrd Childress Racing si è nuovamente imposto in volata su Earnhardt Jr

Kevin Harvick si dimostra un maestro assoluto delle volate finali, andando a prendersi il secondo successo consecutivo nella NASCAR Sprint Cup, a Martinsville. Una settimana fa il portacolori della Richard Childress Racing aveva avuto la meglio su Jimmie Johnson, questa volta invece è toccato a Dale Earnhardt Jr arrendersi alla sua grande fame di vittoria.
A quattro giri dal termine Harvick è riuscito a portare l'attacco decisivo sul portacolori della Hendrick Motorsport, approfittando di un leggero errore commesso da quest'ultimo nel giro precedente e sfilandolo all'interno della curva 1. Una manovra che poi gli ha consentito di costruire un leggero margine di sicurezza e di conservarlo fino alla bandiera a scacchi.
E dire che per lui la volata finale non era cominciata benissimo, visto che all'ultimo restart, a 29 giri dal termine, si era fatto infilare da Earnhardt Jr e Juan Pablo Montoya, scivolando al quarto posto. Il figlio d'arte aveva poi preso il comando a 20 passaggi dalla bandiera a scacchi, andando a scavalcare Kyle Busch.
Nell'arco di pochi giri comunque sia il più giovane dei fratelli Busch che l'ex pilota di Formula 1 si sono dovuti arrendere alla grande foga agonistica di Harvick che, una volta superati, si è gettato all'inseguimento di Earnhardt Jr. Approfittando di qualche doppiaggio, il vincitore si è rifatto sotto fino al momento dell'attacco. Il resto poi è storia nota...
In ogni caso, il terzo posto basta a Kyle Busch per andare a prendersi la leadership della classifica del campionato ai danni di Carl Edwards, solo diciottesimo al termine di una gara veramente anonima, corsa quasi per intero nelle retrovie.
Da segnalare, infine, l'incidente che ha avuto per protagonisti Martin Truex e Kasey Kahne, perchè ha obbligato la direzione gara ad esporre la bandiera rossa per ripulire il tracciato dai detriti: il pilota del team Waltrip ha dovuto fari i conti con l'acceleratore bloccato della sua Toyota, innescando una carambola veramente spettacolare, ma per fortuna senza conseguenze
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Mer 13 Apr 2011 - 10:21

Kenseth torna alla vittoria dopo 76 gare!
Il pilota della Roush Fenwey ha dominato la gara del Texas Speedway

La NASCAR Sprint cup è sempre stato un campionato decisamente combattuto, ma quest'anno sembra esserlo addirittura più del solito. Al Texas Motor Speedway la roulette della serie principale delle stock-car si è fermata sulla ruota di Matt Kenseth, diventato così il sesto vincitore in sette gare nel 2011.
Un successo meritato per il pilota della Roush Fenwey Racing, che ha comandato la corsa per oltre metà della sua distanza, mettendo fine ad una striscia di gare senza successi che durava ormai da 76 start. Portatosi al comando grazie ad un ottimo pit stop dopo la prima caution, vi è poi rimasto costantemente praticamente fino alla bandiera a scacchi infatti.
Alle sue spalle, staccati da distacchi veramente importanti per una gara della NASCAR, hanno chiuso Clint Bowyer e la Ford gemella di quella Kenseth, cioè quella di Carl Edwards, che dunque lo ha portato in vetta alla classifica del campionato per la terza volta in questa stagione.
La giornata trionfale della Roush Fenwey è poi completata dal quarto posto conquistato da Greg Biffle, che ha preceduto in volata la Chevrolet di Paul Menard. Chiude settimo invece il campione in carica Jimmie Johnson, attardato nelle fasi iniziali da una pessima partenza. Peggio è andata all'ex leader Kyle Busch, sedicesimo a causa di un pit stop obbligato in regime di bandiera verde.
Detto dei distacchi importanti, va dato un altro dato interessante: solo 12 piloti hanno chiuso nello stesso giro del vincitore, perchè si è trattato di una delle gare meno spezzettate delle ultime stagioni, con la safety car che è intervenuta appena cinque volte a neutralizzare la corsa.
(omnicorse.it)
Torna in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 29
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: Nascar National Association for Stock Car Auto Racing,   Lun 18 Apr 2011 - 18:11

Johnson beffa Bowyer al fotofinish a Talladega
La gara si risolve in volata a favore del campione in carica per appena 2 millesimi