Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 WTCC World Touring Car Championship

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Sab 4 Giu 2011 - 13:20

Dahlgren e la Volvo stupiscono nelle Libere 2
La C30 dello svedese si è riuscita ad inserire in mezzo alle Chevrolet, alle spalle di Muller

Esce il sole a Budapest e la temperatura dell'asfalto dell'Hungaroring si fa caldissima per la seconda sessione di prove libere del WTCC. Una condizione che ha impedito a molti piloti di migliorare le prestazioni ottenute in mattinata, ma non a tutti.

Tra coloro che invece ne hanno tratto beneficio c'è senza dubbio Robert Dahlgren, che con la sua Volvo C30 è riuscito a scendere sotto la barriera dell'1'58", chiudendo ad appena un decimo dall'1'57"447 che è valso il miglior tempo della sessione alla Chevrolet del campione del mondo in carica Yvan Muller.

Seguono poi le altre due Cruze di Alain Menù e Robert Huff, con solo il primo dei due che è rimasto sotto all'1'58". Un miglioramento sensibile lo ha mostrato poi Gabriele Tarquini, quinto e più veloce di sette decimi rispetto a questa mattina con la sua Seat Leon TDI.

Per quanto riguarda gli Indipendenti, il più veloce è stato Javier Villa, accreditato del sesto tempo con la sua BMW 320 TC, che ha preceduto proprio l'idolo locale Norbert Michelisz. Migliorano anche le Seat Leon 1.6 turbo, con Fredy Barth che sale all'11esimo posto. Michel Nykjaer invece ha accusato qualche problema di troppo con la pompa della benzina.

Da segnalare, infine, l'incidente di Urs Sonderegger, che ha costretto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa quando il turno era iniziato da circa 12 minuti.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Sab 4 Giu 2011 - 13:27

Libere 2
1 1 Yvan MULLER FRA Chevrolet Cruze 1.6T 1:57.447
2 30 Robert DAHLGREN SWE Volvo C30 1:57.583
3 8 Alain MENU CHE Chevrolet Cruze 1.6T 1:57.759
4 2 Robert HUFF GBR Chevrolet Cruze 1.6T 1:58.106
5 3 Gabriele TARQUINI ITA SEAT Leon 2.0 TDI 1:58.152
6 20 Y Javier VILLA ESP BMW 320 TC 1:58.574
7 5 Y Norbert MICHELISZ HUN BMW 320 TC 1:58.692
8 15 Tom CORONEL NLD BMW 320 TC 1:58.832
9 11 Y Kristian POULSEN DNK BMW 320 TC 1:59.022
10 18 Tiago MONTEIRO PRT SEAT Leon 2.0 TDI 1:59.061
11 7 Y Fredy BARTH CHE Sunred SR Leon 1.6T 1:59.236
12 9 Y Darryl O'YOUNG CHN Chevrolet Cruze 1.6T 1:59.273
13 74 Y Pepe ORIOLA ESP Sunred SR Leon 1.6T 1:59.342
14 10 Y Yukinori TANIGUCHI JPN Chevrolet Cruze 1.6T 1:59.416
15 25 Y Mehdi BENNANI MAR BMW 320 TC 1:59.457
16 4 Y Aleksei DUDUKALO RUS SEAT Leon 2.0 TDI 1:59.479
17 12 Y Franz ENGSTLER DEU BMW 320 TC 1:59.771
18 21 Y Fabio FABIANI ITA BMW 320si 2:05.430
19 35 Y Urs SONDEREGGER CHE BMW 320 TC 2:08.014
20 17 Y Michel NYKJAER DNK Sunred SR Leon 1.6T N/A
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Sab 4 Giu 2011 - 20:24

Prima fila tutta Chevrolet all'Hungaroring
Pole per Menù davanti a Muller, mentre Huff manca il passaggio nella Q2

Prima fila tutta Chevrolet nel WTCC all'Hungaroring. Fino a qui verrebbe da dire che è tutto regolare, ma non è così, perchè a mancare all'appello è il leader della classifica iridata Robert Huff, che non è riuscito a centrare il passaggio alla seconda fase della qualifica e domani sarà costretto a prendere il via dalla dodicesima posizione in entrambe le gare dell'appuntamento magiaro.
- Con il pilota britannico fuori gioco, sono state le altre due Cruze 1.6 turbo ufficiali a fare da padrone. A conquistare la pole position in 1'56"545 è stato un Alain Menù parso in grande forma fin dall'inizio del weekend. Accanto a lui in gara 1 ci sarà poi il campione del mondo in carica Yvan Muller.
- Dietro di loro sorprende il terzo tempo di Javier Villa, che è il primo dei piloti Indipendenti, ma anche il primo di quelli al volante di una BMW 320 TC. Lo spagnolo, che era stato il più veloce nella Q1, ha chiuso ad appena poco più di un decimo da Menù, precedendo le altre due berline bavaresi di Tom Coronel e del pilota di casa Norbert Michelisz.
- Miglior risultato stagionale anche per la Volvo C30 di Robert Dahlgren, che prenderà il via dalla terza fila. Settimo tempo poi per la prima delle Seat Leon TDI, che è quella di Tiago Monteiro, mentre Gabriele Tarquini non è riuscito a fare meglio del nono tempo.
- Nella Q2 accedono anche Kristian Poulsen, ottavo, e Mehdi Bennani, decimo, che sarà invece il poleman di gara 2, in virtù del decimo tempo ottenuto al termine della Q1. In quell'occasione a dividere la prima fila con lui ci sarà Menù. Attardate, infine, le Seat Leon dotate del nuovo motore 1.6 turbo: la migliore di queste è quella di Michel Nykjaer, che prenderà il via dalla 13esima posizione.


omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Sab 4 Giu 2011 - 20:29

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 5 Giu 2011 - 15:40

Gara 1
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 5 Giu 2011 - 15:41

Gara 2
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 5 Giu 2011 - 15:48

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 5 Giu 2011 - 15:49

Tornare in alto Andare in basso
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Gio 9 Giu 2011 - 15:38

Yvan Muller alla prima vittoria del 2011
A Budapest diluvia da bandiera rossa; alla ripartenza il francese ne ha più di tutti

Non sono di certo mancate le emozioni in gara 2 in Ungheria. Intanto che si addensano nuvoloni parte la corsa con Mehdi Bennani in testa che scatta male e viene passato da Poulsen, Coronel e soprattutto dall'idolo di casa Michelisz, capace di attirare ben 75.000 spettatori sulle tribune dell'Hungaroring.
Le vetture arrivano alla staccata in fondo al dritto e l'ungherese si lascia prendere dalla foga e si butta all'interno del marocchino, andando però a mettere due ruote sull'erba e finendo come un proiettile contro la Bmw dell'incolpevole Poulsen. Pezzi che volano dappertutto e così in testa passa Coronel con la vettura della ROAL, seguito da Tarquini, Menù, Bennani che fuma più di una locomotiva a vapore e poi le altre Chevrolet.
Coronel prova a difendersi, ma intanto comincia a gocciolare, poi a piovviginare, poi in un attimo è nubifragio! Le vetture navigano con le loro povere gomme slick a tentare di cercare qualcosa di minimamente ravvicinabile a grip. Risale il giovane Pepe Oriola, che poi esce largo e disintegra un cartellone di polistirolo prima di rientrare in pista. Lottano Dahlgren e Monteiro, mentre in testa si porta Gabriele Tarquini con la Seat della Sunred.
Troppo l'acqua sull'asfalto ungherese, e così è bandiera rossa. Occasione per i reduci dai contatti della prima curva di dare una sistemata alle loro vetture e riprendere la pista, compreso Michelisz, per la gioia dei tanti presenti a farsi la doccia sulle tribune.
Dopo circa un quarto d'ora di pioggia e grandine si può riprendere, con Tarquini che parte bene seguito da Coronel (che fa da tappo), Menù, Yvan Muller e Rob Huff.
Menù passa Coronel nel dritto che, ma poi le vetture si toccano e il povero svizzero finisce contro il rail all'esterno della pista. Tocca quindi a Menù tenere alto il logo Chevy e si lancia all'assalto prima di Coronel, e poi di Tarquini, che pur lottando come un leone deve cedere.
Dietro Dahlgren sale fino in quarta posizione dopo aver vinto la battaglia con Monteiro e aver toccato l'incolpevole Oriola, che poi sarà costretto al ritiro. Questo costringerà lo svedese, autore fino a quel momento di una ottima gara alla guida della Volvo C30, ad un drive trough punitivo che lo farà crollare alla nona posizione finale.
Le ultime emozioni della gara vengono dal leader del campionato Rob Huff, che sale fino al secondo gradino del podio davanti a Tarquini, e dalla foratura di Michel Nykjaer che costringerà il bravo danese a "regalare" la vittoria nella classifica indipendenti a Franz Engstler.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Sab 18 Giu 2011 - 10:19

Tripletta Chevrolet nelle prime libere di Brno
Yvan Muller guida il trittico Cruze davanti ad Alain Menù e Rob Huff

18 giugno 2011
Si apre sotto la bandiera azzurra il weekend ceco del Wtcc, quinta tappa della stagione 2011. Nella sessione di prove libere svetta infatti il campione in carica Yvan Muller.
Inizialmente era Robert Huff il più veloce sotto il cielo nuvoloso di Brno, ma a sette minuti dalla fine il francese ha tirato la zampata ed ha abbassato il tempo da battere di mezzo secondo! E contemporaneamente anche l'altra Chevrolet ufficiale di Alain Menù migliorava e scavalcava il britannico.
Quarto tempo per l'ungherese Norbert Michelisz e la sua Bmw 320is, che vince così il titolo di "primo degli altri" davanti alla sopresa Volvo, che piazza Robert Dahlgren in quinta posizione grazie al nuovo propulsore da 1,6l al debutto nel campionato.
Il campione del campionato svedese 2010 batte per un solo decimo Tom Coronel e la Bmw della Ro.A.L.
Indietro le Seat della Sunred, i cui meccanici hanno lavorato tutta la notte per montare i turbo su alcune delle sue vetture e così Mentre Michel Nykjær e Gabriele Tarquini hanno fatto segnare il settimo ed ottavo tempo, problemi tecnici hanno rallentato Tiago Monteiro e Fredy Barth. Problemi invece ad una sospensione per Pepe Oriola, che comunque è riuscito a far segnare l'11° tempo.
Unica bandiera gialla della sessione è stata quelal causata da Franz Englster, che si è girato in testacoda finendo poi per insabbiarsi nella via di fuga della curva 4.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Sab 18 Giu 2011 - 13:44

Yvan Muller conquista la pole position
A Brno il francese pare inarrestabile

18 giugno 2011
Dopo la doppia tripletta nelle due sessioni di prove libere, non riesce alla Chevrolet di ripeterla anche in qualifica e così si devono accontentare di una prima fila tutta azzurra con Yvan Muller (un vero schiacciasassi oggi a Brno) in pole position davanti a Robert Huff.
In seconda fila si intromette Tom Coronel a rovinare la festa Chevy, sopravanzando Alain Menù. Impressionante la differenza tra i primi due e il resto del gruppo, con Coronel a oltre mezzo secondo da Huff.
Norbert Michelisz è il primo degli Indipendenti e la sua Bmw 320 è stata di un soffio più veloce della Volvo C30 della Polestar, guidata dal campione in carica del Turismo Svedese Robert Dahlgren, in gran forma a Brno.
Quarta fila per la Bmw di Kristian Poulsen e la prima delle Seat, la Léon di Gabriele Tarquini.
In Gara 2 sarà Franz Engstler a partire davanti a tutti, seguito da Coronel, Tarquini e Darryl O'Young.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 19 Giu 2011 - 11:59

Huff guida l'ennesima tripletta Chevrolet
Il pilota britannico però manda un segnale importante a Muller con un sorpasso perentorio

19 giugno 2011
Ennesima prova di forza della Chevrolet in gara 1 del WTCC a Brno, con le tre Cruze 1.6 turbo che si sono piazzate ancora una volta davanti a tutti. La notizia che arriva dalla Repubblica Ceca però riguarda soprattutto il vincitore Robert Huff, che ha dimostrato anche questa mattina di non avere il minimo timore reverenziale nei confronti del campione del mondo in carica Yvan Muller.
L'alsaziano scattava dalla pole, ma il pilota britannico ha rotto gli indugi addirittura nel corso del primo giro, portando il sorpasso decisivo alla seconda staccata e contenendo la vettura gemella fino alla bandiera a scacchi, arrivata dopo una fuga perentoria dei primi due. Un risultato che gli ha quindi permesso di consolidare ulteriormente la sua leadership in campionato.
Alain Menù invece ha dovuto sudare sette camicie per portare la terza Chevy sul podio: nel corso del primo giro ha subito una leggera toccata da Robert Dahlgren che lo aveva fatto scivolare al quinto posto. Poi, con grande pazienza, si è liberato prima di Kristian Poulsen e poi, a tre giri dal termine, di Tom Coronel.
Le due BMW quindi terminano la loro corsa ai piedi del podio, con l'olandese della ROAL Motorsport che ha avuto la meglio sul danese, che comunque si può consolare con la vittoria tra i piloti Indipendenti. Dietro di loro bisogna sottolineare l'ottima prova di Dahlgren, che porta al sesto posto la Volvo C30 nel giorno del debutto del motore 1.6 turbo.
Seguono poi Darryl O'Young ed un sorprendente Norbert Michelisz, capace di risalire fino all'ottava piazza dopo aver preso il via in coda al gruppo. La zona punti poi è completata da Javier Villa e Michel Nykjaer, con lo spagnolo che ha trovato il sorpasso vincente proprio all'ultima curva. Da dimenticare, infine, la gara di Gabriele Tarquini, rallentato dai problemi patiti dal propulsore 1.6 turbo della sua Seat Leon.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 19 Giu 2011 - 14:47

Muller risponde ad Huff in gara 2 a Brno
Il pilota della Chevrolet vince in rimonta davanti ad un grande Coronel, che resiste a Menù

19 giugno 2011
Dopo la batosta rimediata da Robert Huff in gara 1, Yvan Muller si è rifatto con gli interessi nella seconda frazione del WTCC a Brno. Scattato dall'ottava piazza, il pilota francese ha condotto la sua Chevrolet Cruze fino alla vittoria dopo una grande rimonta, coronata con il sorpasso ai danni di Tom Coronel, che con la BMW aveva preso il comando della corsa nelle prime fasi, avvenuto nel corso del sesto passaggio.
Da quel momento in avanti il campione del mondo in carica ha progressivamente aumentato il suo vantaggio nei confronti dell'olandese della ROAL Motorsport, cui invece va il merito di aver resistito stoicamente agli attacchi delle altre due Chevy di Alain Menù e Huff. Il leader del campionato, dunque, si è dovuto accontentare del quarto posto, perdendo qualche punticino nei confronti di Muller nel computo totale del weekend.
Dietro di loro Michel Nykjaer si conferma il migliore dei piloti Seat, ma anche quello degli Indipendenti, riuscendo a tenere la sua Leon davanti a quella di un veterano come Gabriele Tarquini. L'italiano, che qui debuttava con il motore 1.6 turbo è finito anche sotto la lente dei commissari di gara a causa di un doppio contatto con Kristian Poulsen, poi ottavo al traguardo. Entrambi ovviamente sperano di non incappare in penalità.
Tra questi due si è inserito anche Javier Villa, ancora secondo quindi tra gli Indipendenti, davanti al compagno di squadra Mehdi Bennani, decimo assoluto alle spalle di Robert Dahlgren. Dopo la grande performance di gara 1, il pilota della Volvo non è riuscito a ripetersi nella seconda manche, piazzando comunque in zona punti la sua C30.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
Alex
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1650
Punti : 1952
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 28
Località : Firenze

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Lun 20 Giu 2011 - 11:55

30" di penalizzazione per Michelisz in gara 2
L'ungherese è stato considerato colpevole dell'incidente con Darryl O'Young

19 giugno 2011
I commissari tornano a punire Norbert Michelisz anche al termine di gara 2 del WTCC a Brno. Dopo aver cancellato i tempi del pilota ungherese al termine delle qualifiche, a causa di un'irregolarità riscontata sulla sua BMW (il peso era inferiore di 12 kg a quello di base), questa volta è stato penalizzato di 30" per il contatto che ha portato al ritiro di Darryl O'Young.
Una penalità che sicuramente non avrà preoccupato più di tanto il portacolori della Zengo Motorsport, che comunque era rimasto ai margini della zona punti, in undicesima posizione. Tuttavia, nelle prossime tre gare dovrà fare attenzione a non commettere scorrettezze, visto che sulla sua testa pesa una penalità di 10 posizioni in griglia che diventerebbe effettiva di fronte a nuove infrazioni.
(omnicorse.it)
Tornare in alto Andare in basso
http://losportdeimotori.forumattivo.it
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Sab 2 Lug 2011 - 20:16

Menù guida il terzetto Chevrolet ad Oporto
Lo svizzero ha conquistato la pole davanti ai compagni Muller ed Huff. Quarto tempo per Tarquini

Ennesima tripletta Chevrolet nelle qualifiche del round di Oporto del WTCC. A scattare dalla pole position in gara 1 sarà Alain Menù, che ha nuovamente ritoccato il record del Circuito da Boavista portandolo a 2'04"946, tempo con cui è balzato di circa tre decimi davanti alla Cruze 1.6 turbo gemella di Yvan Muller, dopo che il francese aveva comandato la Q2 per la maggior parte della sua durata.
- Solo terzo il leader del mondiale Robert Huff, che però si è fermato ad appena 4 millesimi dal tempo realizzato da Muller. Tre decimi più indietro troviamo invece la prima delle Seat Leon 1.6 turbo, che è quella affidata a Gabriele Tarquini, che piano piano sta riuscendo a trovare il feeling con il motore nuovo.
- L'idolo locale Tiago Monteiro si è invece dovuto accontentare del quinto tempo, chiudendo con circa un decimo di ritardo dall'italiano che lo precede. Sul cittadino portoghese sembrano un po' in difficoltà le BMW: la migliore delle 320 TC è quella di Tom Coronel, sesto. Il pilota della ROAL Motorsport però forse avrebbe potuto fare anche qualcosina in più se non si fosse girato in testacoda nel suo ultimo tentativo.
- Importante invece la risalita di Robert Dahlgren, settimo con la Volvo C30 dopo che nelle prove libere non era mai riuscito ad entrare nella top ten. Dietro di lui Norbert Michelisz è risultato il più veloce tra i piloti Indipendenti con la BMW della Zengo Motorsport, precedendo di appena 40 millesimi il rientrante Stefano d'Aste, che grazie al decimo tempo ottenuto in Q1 dovrebbe scattare dalla pole in gara 2.
- Da segnalare anche l'incidente di Franz Engstler, finito contro le barriere dopo aver toccato con troppa violenza il cordolo della chicane, finendo per perdere il controllo della sua BMW. Il pilota tedesco, dunque, prenderà il via dalla decima posizione.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 3 Lug 2011 - 15:02

Menù apre la tripletta Chevrolet in gara 1
A vincere però è la noia, con una corsa che non regala neanche un sorpasso

Ennesima tripletta per la Chevrolet in gara 1 del WTCC ad Oporto, dove a vincere però è stata la noia: l'angusto cittadino portoghese ha infatti impedito ai vedere sorpassi, con le prime otto posizioni invariate rispetto alla griglia salvo l'inversione delle due Seat di Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini in quarta e quinta posizione.
- Il numero ricorrente di questa gara è senza dubbio il tre, perchè per le Cruze 1.6 turbo si tratta della terza tripletta stagionale, così come sono tre i successi messi a segno da Alain Menù, che ha preso il comando delle operazioni al via, costruendosi subito un leggero margine sui compagni di squadra Yvan Muller e Robert Huff e mantenendolo fino al traguardo.
- Sono stati proprio il francese ed il britannico gli unici due che hanno provato a rendere un po' pepata la corsa, anche se il leader della classifica iridata non è mai riuscito a portare un attacco vero e proprio al campione del mondo in carica, chiudendo alle sue spalle.
- Seguono poi le due Seat di Monteiro e Tarquini, con il portoghese che è riuscito ad approfittare di un'esitazione dell'italiano nelle prime curve, quando Gabriele aveva provato ad inserirsi tra le Chevrolet. Alle loro spalle c'è poi la prima delle BMW, che è quella di Tom Coronel.
- Settimo posto per la Volvo di Robert Dahlgren, che nel finale ha contenuto il ritorno di Robert Michelisz, primo tra i piloti Indipendenti. Positivo anche il rientro di Stefano d'Aste, decimo e quindi subito in zona punti. Il pilota italiano sarà sicuramente tra i protagonisti di gara 2, dove prenderà il via dalla pole.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 3 Lug 2011 - 15:22

Gara 1
1 8 Alain MENU CHE Chevrolet Cruze 1.6T 23:22.763
2 1 Yvan MULLER FRA Chevrolet Cruze 1.6T 23:24.025
3 2 Robert HUFF GBR Chevrolet Cruze 1.6T 23:24.282
4 18 Tiago MONTEIRO PRT Sunred SR Leon 1.6T 23:28.473
5 3 Gabriele TARQUINI ITA Sunred SR Leon 1.6T 23:33.220
6 15 Tom CORONEL NLD BMW 320 TC 23:35.000
7 30 Robert DAHLGREN SWE Volvo C30 Drive 23:39.456
8 5 Y Norbert MICHELISZ HUN BMW 320 TC 23:40.019
9 17 Y Michel NYKJAER DNK Sunred SR Leon 1.6T 23:40.487
10 26 Y Stefano D'ASTE ITA BMW 320 TC 23:40.995
11 11 Y Kristian POULSEN DNK BMW 320 TC 23:41.564
12 12 Y Franz ENGSTLER DEU BMW 320 TC 23:43.123
13 9 Y Darryl O'YOUNG HKG Chevrolet Cruze 1.6T 23:48.541
14 25 Y Mehdi BENNANI MAR BMW 320 TC 23:48.847
15 74 Y Pepe ORIOLA ESP Sunred SR Leon 1.6T 23:50.106
16 10 Y Yukinori TANIGUCHI JPN Chevrolet Cruze 1.6T 24:17.809
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 3 Lug 2011 - 20:34

Sesta meraviglia di Huff in gara 2 ad Oporto
Il bel sorpasso su Muller farà sicuramente discutere. D'Aste regala spettacolo prima di una penalità

Se in gara 1 era stata la noia a trionfare, la griglia invertita ha regalato veramente grande spettacolo ad Oporto per gara 2 del WTCC. In particolare è stato Stefano d'Aste ad animare le prime fasi di gara: scattato dalla pole position, l'italiano della Wiechers Sport ha mantenuto il comando per ben tre giri prima di arrendersi al sorpasso della Chevrolet di Yvan Muller.

Il pilota milanese ha poi resistito con forza anche all'arrivo dell'altra Cruze di Robert Huff, permettendo al campione del mondo in carica di costruirsi un margine di vantaggio importante nel corso del quarto giro, prima che l'attuale leader della classifica iridata lo scavalcasse alla chicane del traguardo.

In quel momento è arrivata la doccia fredda per d'Aste, punito con un drive through per un'irregolarità commessa in partenza: inavvertitamente aveva schierato la sua BMW mezzo metro più avanti e la direzione gara è stato inflessibile, mettendo fine ai suoi sogni di gloria proprio quando sembra comunque in grado di mantenere la terza posizione.

Davanti intanto Huff si è gettato all'inseguimento di Muller e, a suon di giri veloci, è riuscito a ricongiungersi al francese a tre passaggi dal termine. Un giro più tardi si è reso poi protagonista di una manovra bellissima, ma che farà sicuramente discutere, portando un attacco all'esterno al compagno alla chicane opposta.

Muller ha sfruttato la sua esperienza, dandogli un colpetto nel posteriore e facendolo intraversare. Una dinamica che ha portato però Huff a tagliare la chicane e a completare il sorpasso. Ad onor del vero, va detto però che senza la toccata del francese avrebbe sicuramente girato davanti a lui. Infatti, al calare della bandiera a scacchi, non erano ancora arrivate comunicazioni relative ad eventuali investigazioni.

Questo comunque è un grande colpo per il pilota britannico in ottica campionato, visto che per lui si tratta del sesto successo su dodici gare, che gli consente inoltre di allungare ulteriormente su Muller.

Alle spalle delle due Cruze, c'è gioia anche per Tiago Monteiro, che riesce a portare sul podio la sua Seat Leon 1.6 turbo proprio nella gara di casa, precedendo Norbert Michelisz, che risulta dunque il migliore tra i piloti BMW, ma anche il primo degli Indipendenti. Dietro di lui poi chiude la top five Tom Coronel, con il vincitore di gara 1 Alain Menù che non è riuscito a fare meglio del sesto posto.

di Matteo Nugnes
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 3 Lug 2011 - 20:42

1 2 Robert HUFF GBR Chevrolet Cruze 1.6T 23:24.533
Gara 2

2 1 Yvan MULLER FRA Chevrolet Cruze 1.6T 23:26.330
3 18 Tiago MONTEIRO PRT Sunred SR Leon 1.6T 23:33.261
4 5 Y Norbert MICHELISZ HUN BMW 320 TC 23:34.285
5 15 Tom CORONEL NLD BMW 320 TC 23:34.592
6 8 Alain MENU CHE Chevrolet Cruze 1.6T 23:35.647
7 3 Gabriele TARQUINI ITA Sunred SR Leon 1.6T 23:37.382
8 12 Y Franz ENGSTLER DEU BMW 320 TC 23:44.007
9 9 Y Darryl O'YOUNG HKG Chevrolet Cruze 1.6T 23:48.680
10 7 Y Fredy BARTH CHE Sunred SR Leon 1.6T 23:50.320
11 25 Y Mehdi BENNANI MAR BMW 320 TC 23:52.694
12 26 Y Stefano D'ASTE ITA BMW 320 TC 23:54.783
13 17 Y Michel NYKJAER DNK Sunred SR Leon 1.6T 23:58.932
14 4 Y Aleksei DUDUKALO RUS SEAT Leon 2.0 TDI 24:01.906
15 74 Y Pepe ORIOLA ESP Sunred SR Leon 1.6T 24:02.483
16 10 Y Yukinori TANIGUCHI JPN Chevrolet Cruze 1.6T 24:03.268
17 30 Robert DAHLGREN SWE Volvo C30 Drive 24:03.898
18 20 Y Javier VILLA ESP BMW 320 TC 24:05.617
19 11 Y Kristian POULSEN DNK BMW 320 TC 25:17.980
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 3 Lug 2011 - 20:51


Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 17 Lug 2011 - 13:55

1-2-3 della Chevrolet a Donington
Vince Muller che respinge l'attacco finale di Huff

Come era prevedibile, 1-2-3 delle Chevrolet ufficiali nella prima gara del settimo incontro del Mondiale Turismo Fia a Donington. Le tre Cruze hanno marciato pressoché incollate per tutta la gara e hanno mantenuto lo stesso ordine delle qualifiche; dunque, al traguardo Yvan Muller ha preceduto Robert Huff e Alain Menu.
- Nelle ultime battute Huff ha provato a insidiare Muller, sperando in un suo errore, ma alla fine, con l'asfalto umido per una leggera pioggia caduta negli ultimi giri, è stato proprio l'inglese a commettere una lieve escursione fuoripista che gli ha fatto capire che era meglio desistere.
- Dietro il trio Chevy la lotta è stata invece accesissima. Tarquini con la Seat Leon 1.6 turbo ha passato subito Monteiro (con un'analoga vettura) portandosi al quarto posto, mentre il portoghese si è poco dopo ritirato per la rottura di una sospensione. Coronel con la Bmw 320 TC si è quindi messo in caccia dell'italiano, mentre nelle retrovie Dalghren con la Volvo C30 1.6 turbo si produceva in una grande rimonta dalla 19esima posizione (dove era precipitato per un errore nelle qualifiche), arrivando a superare Turkington con la Bmw 320 TC e piazzandosi al nono posto.
- Al 5° giro Coronel ha quindi superato Tarquini, mentre nel gruppone è iniziata una spettacolare lotta fra Nykjaer (Seat Leon 1.6 turbo), Poulsen (Bmw 320 TC), Dalghren e Turkington, nell'ordine dal settimo al decimo posto. La lotta si è fatta talmente serrata e accesa che Dalghren ha finito per dare un gran tamponata a Poulsen, perdendo una posizione, ma riuscendo comunque a restare in gara. Turkington è invece andato ad attaccare Nykjaer, che ha dato scorrettamente un colpo di freni in un'uscita di curva, cosicché l'inglese e andato dritto fuori pista. Questo ha permesso a Dalghren di riportarsi al nono posto, dove ha concluso la corsa.
- Nella classe Indipendenti, il successo è invece andato a Engstler, che con la Bmw 320 TC ha ottenuto un ottimo sesto posto, dietro a Tarquini e davanti a Nykjaer.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 17 Lug 2011 - 13:59

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 17 Lug 2011 - 15:26

A Muller il corpo a corpo con Huff in gara 2 a Donington
Doppietta Chevrolet. Ma ora i due sono ai ferri... cortissimi

Yvan Muller con la Chevrolet ha vinto anche la seconda gara del settimo incontro del Mondiale Turismo Fia e ha riaperto la lotta per il titolo con il compagno di squadra Robert Huff, che si è piazzato nuovamente alle sue spalle. Ora i due sono infatti separati da appena 15 punti, con l'inglese leader a quota 263 e il francese a 248.
- Fra i due, già arcirivali per il ruolo di numero 1 nel team, è stato un duello ai ferri corti, anzi cortissimi, tant'è che, mentre erano in grande rimonta, sono arrivati al contatto e l'episodio è anche finito sotto investigazione dai parte dei commissari di gara, che devono ancora pronunciarsi.
- Per via della griglia di partenza sulla base del risultato di gara-1, ma con le prime 10 posizioni invertite, Coronel (Bmw 320 TC) è andato subito in testa, davanti a Villa (Bmw 320 TC), Engstler (Bmw 320 TC) e Turkington (Bmw 320 TC), mentre Nykjaer (Seat Leon 1.6 turbo) è partito male, Monteiro (Seat Leon 1.6 turbo) ha avuto un contatto e rotto una sospensione e Menu, Huff e Muller con le tre Chevrolet Cruze 1.6 turbo ufficiali, scattati rispettivamente dall'ottavo, nono e decimo posto, hanno iniziato subito a rimontare.
- Poi Coronel ha allargato troppo una curva, ha compiuto un'escursione sull'erba e ha perso posizioni, lasciando il comando a Villa, subito attaccato da Engstler e Menu. I tre si sono praticamente trovati affiancati e ne è venuto fuori un caos nel quale Villa e Menu hanno avuto la peggio e perso molte posizioni. Huff e Muller si sono invece ritrovati insieme a passare O'Young (Cruze 1.6 turbo) e, nella foga, Muller ha tamponato e superato anche Huff. Poi, nel nuovo ordine, i due della Chevrolet hanno continuato a recuperare terreno, fino a portarsi al vertice della corsa e ad andare così a concludere nelle prime due posizioni, seguiti da Engstler.
- Nelle retrovie, molto bella è stata la rimonta di Dalghren (Volvo C30 1.6 turbo) dalla diciannovesima alla sesta posizione, davanti a Tarquini, che inizialmente si era ritrovato anche il zona podio, ma poi ha avuto un contatto con Turkington e perso i duelli con Coronel, quarto, e Menu, quinto.
- Classifica di campionato: 1. Huff 263; 2. Muller 248; 3. Menu 192; 4. Coronel 124; 5. Tarquini 115; 6. Monteiro 101

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 17 Lug 2011 - 15:30

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    Dom 17 Lug 2011 - 15:38

Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: WTCC World Touring Car Championship    

Tornare in alto Andare in basso
 
WTCC World Touring Car Championship
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 3Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» RiflessoItaliano -vs- 2010 Bmw serie 3 Touring
» Coppa Davis 2012 - World Group
» New magazine: Kustom World
» ATP World Tour Finals - Info biglietti/viaggi/alberghi ecc
» BMW Serie 3 Touring

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP..... :: Altri Sport Motoristici-
Andare verso: