Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Lun 18 Lug 2011 - 5:58

Orari TV GP Stati Uniti

Venerdi 22-07-2011:
ore 19.10-19.55, Prove libere 1, Moto GP
ore 23.10-23.55, Prove libere 2, Moto GP

Sabato 23-07-2011:
ore 1.00, Prove libere, Moto GP, Italia 1 (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), sintesi
ore 19.10-19.55, Prove libere 3, Moto GP
ore 22.55-23.55, Qualifiche, Moto GP, Italia 1 (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta

Domenica 24-07-2011:
ore 18.40-19.00, Warm Up, Moto GP
ore 23.00, Gara, Moto GP, Italia 1 (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta
ore 23.50, Fuori giri, Italia 1 (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta


Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Lun 18 Lug 2011 - 6:05

non ho trovato un giro completo in moto ho messo questo
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Lun 18 Lug 2011 - 6:07

Tornare in alto Andare in basso
Roberto



Messaggi : 19
Punti : 21
Data d'iscrizione : 19.02.11
Età : 33

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Mer 20 Lug 2011 - 21:38

speriamo che valentino riesca a fare una bella gara
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 5:45

Libere 1
1 STONER C. Honda 1'22''300
2 PEDROSA D. Honda 1'22''402
3 LORENZO J. Yamaha 1'22''420
4 SPIES B. Yamaha 1'22''806
5 DOVIZIOSO A. Honda 1'22''911
6 SIMONCELLI M. Honda 1'23''210
7 HAYDEN N. Ducati 1'23''297
8 EDWARDS C. Yamaha 1'23''459
9 ROSSI V. Ducati 1'23''467
10 BAUTISTA A. Suzuki 1'23''529
11 BARBERA H. Ducati 1'23''596
12 DE PUNIET R. Ducati 1'23''807
13 CRUTCHLOW C. Yamaha 1'24''018
14 ELIAS T. Honda 1'24''324
15 CAPIROSSI L. Ducati 1'24''566
16 ABRAHAM K. Ducati 1'24''682
17 AOYAMA H. Honda 1'25''325
18 BOSTROM B. Honda 1'27''286
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 5:46

Libere 2
1 LORENZO J. Yamaha 1'22''056
2 PEDROSA D. Honda 1'22''197
3 STONER C. Honda 1'22''231
4 DOVIZIOSO A. Honda 1'22''537
5 SPIES B. Yamaha 1'22''615
6 SIMONCELLI M. Honda 1'22''803
7 BAUTISTA A. Suzuki 1'23''056
8 DE PUNIET R. Ducati 1'23''135
9 EDWARDS C. Yamaha 1'23''183
10 HAYDEN N. Ducati 1'23''195
11 ROSSI V. Ducati 1'23''369
12 BARBERA H. Ducati 1'23''424
13 CRUTCHLOW C. Yamaha 1'23''707
14 ABRAHAM K. Ducati 1'23''811
15 ELIAS T. Honda 1'23''830
16 AOYAMA H. Honda 1'24''590
17 CAPIROSSI L. Ducati 1'24''663
18 BOSTROM B. Honda 1'26''159
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 5:48

Lorenzo vola a Laguna Seca
Jorge davanti alle Honda. Rossi è 11°

Jorge Lorenzo si aggiudica il secondo turno di prove libere del GP degli Stati Uniti. Sul tracciato di Laguna Seca, lo spagnolo di Yamaha firma il giro veloce in 1:22.056, precedendo i tre 'ufficiali' Honda, Pedrosa (+0.141), Stoner (+0.175) e Dovizioso (+0.481). Con il 5° tempo, Spies (Yamaha, +0.559) è davanti a Simoncelli (Honda) e Bautista (Suzuki). De Puniet è 8° -miglior Ducati - mentre Hayden (+1.139) e Rossi (+1.313), sono 10° e 11°.
- Dopo il Sachsenring Lorenzo aveva promesso battaglia, sfidando la pattuglia Honda e soprattutto a Stoner, e fin dai primi giri a Laguna Seca ha fatto di tutto per essere di parola. Dati alla mano, la Yamaha non ha lo spunto velocistico delle moto HRC, ma gira svelta tra i sali-scendi della tortuosa pista americana. Cosa che piace molto allo spagnolo, che quindi ci mette del suo con la manetta e chiude davanti a tutti le libere del venerdì. Anche se, comunque, Jorge è ancora lontano dal 'best' firmato da Stoner nel 2008, quando il miglior giro fu di 1:20.700.
- In queste prove, però, l'australiano non va oltre il terzo tempo, vedendosi anche precedere per soli 34/1000 da Pedrosa. Dani che è solo a +0.141 dal connazionale e sembra aver ritrovato il passo e la motivazione giusta, per stare con una certa tranquillità nelle zone alte della classifica. E' invece leggermente più staccato - meno di mezzo secondo - Dovizioso, che oltre a cercare di limare il distacco dai primi, deve guardarsi da uno spavaldo Spies che gli tiene il fiato sul collo, con un gap di soli 78/1000. Mentre fatica più del previsto Simoncelli, davanti ad un sorprendente Bautista, che agguanta un buon settimo posto arrivato insieme all'ennesimo aggiornamento tecnico della sua Suzuki.
- Preoccupa invece la situazione di casa Ducati, dove De Puniet risale fino all'ottava piazza, ma con la moto 2010. Il francese si mette dietro Edwards per meno di 5 centesimi e Hayden per 6 centesimi puliti. Quanto basta per relegare Rossi appena fuori dalla top ten. Valentino che, tra un turno e l'altro, dichiara di voler proseguire lo sviluppo della GP11.1. Scelta fatta in accordo con l'esperto capo tecnico Burgess, anche se per ora le soluzioni più "rodate" sembrano dare risultati leggermente migliori.
- Dietro alla Ducati numero 46 si piazzano i giovani, a partire da Barbera, passando per Crutchlow, Abraham, Elias e Aoyama. E finalmente si tornano a vedere 18 moto in pista, anche se nelle ultime due posizioni troviamo due vecchie volpi: l'acciaccato Capirossi e il 'debuttante' nella MotoGP, ma navigato pilota americano, Ben Bostrom. Il numero 23, arrivato in prestito dal team Jordan, paga però un distacco pesante di +4.103, ma per il team LCR di Cecchinello è in prevalenza un'operazione d'immagine. Quindi oltre i risultati che Ben potrà ottenere nel weekend.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 5:52

Rossi: "Abbiamo scelto la GP11.1"
"Problemi che non possiamo risolvere"

A Laguna Seca, Valentino Rossi ritrova al suo fianco Jeremy Burgess, che aveva saltato le ultime due gare per motivi personali: "Sono contento che Jeremy sia tornato con noi. Ha rimesso un po' di chiarezza nel box e con lui abbiamo deciso di continuare ad usare la nuova moto, la GP11.1. Il fatto è che la Ducati ha problemi che non possiamo risolvere, perché sono insiti nel carattere della moto. Altri invece potremmo riuscire a metterli a posto".
- Anche a Laguna Seca, Valentino conferma un ritardo dai primi, che oscilla sempre tra il secondo e il secondo e mezzo. Il Dottore però può nuovamente contare sul prezioso supporto del suo capo tecnico australiano, Jeremy Burgess, che nelle ultime due gare è rimasto a casa per stare vicino alla moglie malata. La speranza è che proprio Burgess, con la sua esperienza, riesca a ridare un metodo di lavoro efficace, ad un team che, soprattutto nell'ultima gara in Germania, sembrava incerto sotto il profilo tecnico.
- Intanto Rossi inizia a dare forma al problema della Ducati, senza mai nominarlo. Ovvero quel feeling che non arriva con la moto di Borgo Panigale proprio per cause che sarebbero intrinseche al mezzo. Secondo il Numero 46, il lavoro dovrebbe però migliorerare dal GP della Repubblica Ceca perché: "Da Brno avremo più gomme a disposizione dalla Bridgestone"; ribadendo così la necessità di più mescole per migliorare l'aderenza delle moderne MotoGP in tutte le condizioni.
- Valentino conclude spiegando che a Lagana Seca si sente sempre a suo agio: "Al 'cavatappi', specie in uscita, mi sento a posto, potrei anche abbassare il section time che avevo con la Yamaha".

sportmediaset
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 10:53

Lorenzo vuole migliorare l'entrata di curva della M1
Lo spagnolo ha paura di perdere decimi preziosi nella caccia alla pole di oggi

Inizia positivamente il weekend di Laguna Seca per Yamaha Factory Racing che per celebrare il 50esimo anniversario di presenza nel Mondiale è scesa in pista con la speciale livrea bianca e rossa.
- Nel turno mattutino Jorge Lorenzo non ha impiegato molto tempo a raggiungere il giusto passo gara, arrivando fino alla seconda posizione prima di doversi arrendere, nelle battute finali, a Dani Pedrosa. Il Campione del Mondo in carica ha poi deciso di fare sul serio nel pomeriggio, finendo dritto al primo posto dopo soli nove giri dall'avvio e facendo registrare il crono più veloce della giornata: 1'22"056.
- A caccia di risultati importanti anche il pilota di casa Ben Spies, che nelle FP1 ha chiuso in quarta piazza a 506 millesimi da Casey Stoner. Nel pomeriggio il texano ha aumentato il ritmo, conquistando la quinta linea della tabella dei tempi a 559 millesimi dal suo compagno di squadra (1'22"615 per lui).
- Jorge Lorenzo: "Sono davvero contento di essere tornato qui a Laguna, una pista che ho sempre adorato. Oggi è andata abbastanza bene, la moto era ok: c'è solo qualche problema nell'entrata in curva e dovremo lavorarci su perché c'è il rischio di perdere decimi di secondo preziosi. Non è niente male come inizio, ma proveremo ad essere più rapidi già da domani!".
- Ben Spies: "In fin dei conti oggi non è andata male, abbiamo avuto modo di lavorare su una serie di set-up differenti. Non abbiamo trovato quello perfetto, ma per ora ci siamo limitati ad un compromesso dal quale ripartiremo a lavorare domani per migliorare ancora, in particolare il feeling con l'anteriore. Oggi mi sentivo a mio agio in sella alla M1, non posso negarlo, il problema è che Jorge ci ha dimostrato che si può fare molto di più".

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 17:10

Simoncelli cerca più feeling con la sua Honda
A Laguna Seca Marco non è riuscito a partire forte come sulle altre piste

Qualche difficoltà per Marco Simoncelli in questa prima giornata del decimo appuntamento del Campionato del Mondo 2011 di MotoGp.
- Giunto sesto sia al termine del turno mattutino che di quello pomeridiano, Simoncelli è riuscito a migliorarsi di 4 decimi, scendendo anche sotto l’1'23", ma rimane deluso e insoddisfatto del poco feeling creatosi con la sua Honda in queste prime due sessioni di libere del Red Bull U.S. Grand Prix.
- Ancora nebbia fitta invece per Hiroshi Aoyama, distante dal pilota visto in pista nella prima parte della stagione. Il giapponese non ha ancora superato i problemi derivati dalla sua caduta di Assen.
- Marco Simoncelli: "Qui a Laguna sto facendo più fatica rispetto alle altre piste sulle quali mi sono trovato subito bene. Non siamo distanti dai migliori però al momento non ho ancora un buon feeling con la moto. Probabilmente anch’io devo cercare di interpretare un po’ meglio il circuito perché non lo conosco molto bene e sicuramente non è un tracciato facile. Vado bene nel secondo e terzo settore e quindi affronto bene anche il Cavatappi, mentre perdo abbastanza nel primo e quarto settore. Dobbiamo migliorare l’accelerazione in uscita dall’ultima curva lavorando sull’elettronica e riuscire ad avere una maggior confidenza nei due settori nei quali adesso sono in difficoltà".
- Hiroshi Aoyama: "È stata una giornata diffcile, soprattutto questa mattina. Nel pomeriggio è andata leggermente meglio e ci siamo concentrati anche sulla scelta delle gomme per la gara di domenica. Spero domani di essere più veloce, di riuscire a fare le scelte giuste per la gara e guadagnare una buona posizione sullo schieramento di partenza".

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 8:15

Così alla partenza
1 LORENZO J. Yamaha 1'21''202
2 STONER C. Honda 1'21''274
3 PEDROSA D. Honda 1'21''385
4 SPIES B. Yamaha 1'21''578
5 SIMONCELLI M. Honda 1'21''696
6 DOVIZIOSO A. Honda 1'21''731
7 ROSSI V. Ducati 1'22''235
8 BARBERA H. Ducati 1'22''238
9 HAYDEN N. Ducati 1'22''271
10 CRUTCHLOW C. Yamaha 1'22''385
11 EDWARDS C. Yamaha 1'22''520
12 BAUTISTA A. Suzuki 1'22''669
13 ABRAHAM K. Ducati 1'22''893
14 AOYAMA H. Honda 1'22''937
15 DE PUNIET R. Ducati 1'22''961
16 CAPIROSSI L. Ducati 1'23''876
17 ELIAS T. Honda 1'24''156
18 BOSTROM B. Honda 1'25''291
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 8:18

De Puniet fratturato, ma non molla
Randy ha problemi al processo trasverso di L3 ed L4 e al bacino, ma girerà nel warm up

- Randy De Puniet, pilota del Pramac Racing Team, è caduto dopo pochi giri dall’inizio del turno di qualifica valido per il Gran Premio d’America.
- Dopo gli accertamenti medici sono stati rilevati una frattura del processo trasversale di L3 ed L4 a destra (si tratta in pratica deglia ancoraggi muscolari), oltre ad una sospetta frattura del bacino a destra.
- "Non c’è molto da dire. Ho commesso un errore cercando di spingere appena uscito dai box ma i pneumatici non erano probabilmente ancora pronti" ha detto il pilota francese. "Davvero un peccato perché il mio feeling in questa pista è stato buono in tutti i turni di prove e rovinare cosi questo weekend fa proprio male. Anche il dolore fisico è forte, riesco a muovermi con fatica, ma voglio provare a salire in moto per il warm up per capire se potrò partecipare alla gara".

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 8:20

Stoner deluso al termine delle qualifiche
L'australiano non riesce a trovare il feeling con la sua Honda RC212V

- Domani scatterà dalla seconda posizione, ma ascoltando i suoi commenti al termine delle qualifiche non si direbbe proprio. Stiamo parlando di Casey Stoner, che a Laguna Seca continua a lamentare un'importante mancanza di feeling con la sua Honda RC212V.
- "Sono abbastanza deluso perchè la moto lavora meglio con la morbida. Ho fatto diversi esperimenti, ma ancora non riesco a guidarla come vorrei. A livello di passo pago un paio di decimi nei confronti di Pedrosa e Lorenzo, ma per il momento non ho idea di come limarli. Dunque, è una situazione abbastanza frustrante" ha detto l'australiano.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 8:22

Miglior qualifica del 2011 per Valentino Rossi
In ottica gara però il ducatista sa di dover migliorare ancora molto il suo passo

- Nicky Hayden e Valentino Rossi partiranno dalla terza fila dello schieramento di partenza del Gran Premio di Laguna Seca. Il pilota italiano oggi ha realizzato in settimo tempo alla guida della Desmosedici GP11.1, eguagliando la sua miglior qualifica stagionale fatta in Catalunya, mentre Nicky Hayden ha ottenuto il nono tempo con la GP11.
- Il pilota americano infatti, nonostante ieri fosse stato leggermente più veloce con la nuova versione della Desmosedici, ha deciso di disputare la sua gara di casa con la moto con cui al momento ha più esperienza.
- Valentino Rossi: “Questa mattina abbiamo fatto una modifica nel bilanciamento che mi ha permesso di trovare più “grip” con le gomme morbide e un feeling generalmente migliore. Però nel pomeriggio, con più caldo e le gomme dure ho fatto molta fatica e non sono riuscito a ritrovare le stesse prestazioni e lo stesso feeling del mattino. Nel corso del turno siamo riusciti a cambiare ancora le regolazioni e fare un passetto in avanti e, quando abbiamo montato le morbide, abbiamo fatto un tempo sufficiente per la terza fila. La settima posizione eguaglia anche la migliore qualifica di questa stagione. Era il nostro obiettivo, poter partire più avanti del solito ma per la gara dobbiamo migliorare ancora il nostro passo con le gomme dure perché facciamo un po’ troppa fatica, dietro scivola molto. Stiamo lavorando molto, siamo concentrati, vedremo domani se riusciremo a fare ancora un passo in avanti”.
- Nicky Hayden: “Oggi siamo tornati alla GP11. Ieri ero stato leggermente più veloce con la nuova versione ma anche se penso abbia un potenziale maggiore e il nuovo cambio mi piaccia molto, non ho ancora abbastanza feeling per capire dove sia il limite. Per adesso quindi ho preferito tornare a ciò che conosco meglio. Questa mattina abbiamo girato bene e nel pomeriggio sono stato costante sul passo del ’22 basso. Ho fatto due “run” abbastanza lunghi e poi ho montato una gomma morbida, pronto a cominciare i giri per la qualifica. Non stavo tirando ancora quando sono caduto ma ho preso una buca alla curva Rainey e sono volato via. Ho preso la seconda moto ma l’anteriore aveva già fatto 30 giri. La squadra ha lavorato tantissimo per passare da una moto all’altra e adesso i ragazzi hanno ancora una lunga notte davanti ma cercherò di farmi perdonare domani”.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 8:29

Lorenzo: "Mi aspettavo di sentire più dolore"
Lo spagnolo sembra quasi modesto dopo la bella pole di Laguna Seca

- Poteva essere dipinto come un grande eroe per la pole position conquistata oggi a Laguna Seca, poche ore dopo una bruttissima caduta nella quale ha riportato un colpo molto duro all'anca e alla coscia destra, invece Jorge Lorenzo ha ammesso con grande onestà che il dolore era tutto sommato sopportabile in sella alla sua Yamaha M1.
- Resta comunque il fatto che lo spagnolo ha mostrato un passo decisamente invidiabile anche nelle qualifiche di oggi...
- "La verità è che mi aspettavo che il dolore potesse essere peggiore una volta sulla moto. In realtà è fastidioso perchè mi fa stancare molto nella parte superiore del corpo, però non è troppo. Poteva essere molto peggio perchè la caduta di questa mattina è stata molto brutta. Sono stato fortunato: domani posso correre e oggi ho trovato una pole sorprendente. Sono molto contento" ha detto subito dopo le qualifiche.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 10:57

Simoncelli: "Per il podio mancano ancora due decimi"
Marco però è soddisfatto dei progressi fatti vedere in qualifica

Come previsto, Marco Simoncelli si è migliorato rispetto alle prove di ieri e cronometricamente si è avvicinato ai tempi dei migliori. Per fare il definitivo salto di qualità, sulla pista di Laguna Seca, al pilota del Team San Carlo Honda Gresini, manca pochissimo e nel warm up cercherà di trovare le soluzioni che gli permettano di avvicinarsi al passo gara dei tre battistrada, Lorenzo, Stoner e Pedrosa. Non sarà facile ma insieme alla squadra ci proverà. Positivo miglioramento anche per Hiroshi Aoyama che è riuscito a trovare maggior confidenza con l’insidioso circuito californiano e la sua Honda RC212V.
- Marco Simoncelli: “Nel complesso è stata una giornata positiva. Il miglioramento più importante lo abbiamo fatto questa mattina e oggi pomeriggio abbiamo affinato il progresso ottenuto nella terza sessione. Adesso dobbiamo cercare di miglioraci ancora un po’ per avvicinarci ai primi tre Lorenzo, che forse è quello messo meglio, Stoner e Pedrosa. Se riusciremo a recuperare almeno due decimi sul ritmo gara potremo fare un pensierino anche al podio. Oggi avevo più fiducia sull’antreiore, riuscivo a tenere meglio la linea della moto ed andavo decisamente più forte di ieri. Inoltre siamo riusciti ad avere maggior accelerazione in uscita dall’ultima curva anche se, in questo caso, qualcosina in più dovremo riuscire ad ottenere".
- Hiroshi Aoyama: "Ho migliorato il mio tempo prova dopo prova ritrovando anche maggior fiducia con il tracciato e la moto. Ho fatto un tempo che mi soddisfa abbastanza considerando che per me è soltanto il secondo giorno sulla pista di Laguna. Domani cercherò di fare un ulteriore miglioramento cercando di recuperare posizioni. Sarà importante la scelta della gomma e comunque la farò in funzione del ritmo di gara che deciderò di mantenere. Il Gran Premio è molto lungo e se riesci ad essere costante puoi sicuramente recuperare posizioni".

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 16:01

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 16:58

oh ragazzi potete pure commentare eh! dustycouch
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 19:05

Stoner mette tutti in fila nel warm up
Buone anche le prestazioni di Lorenzo e Dovizioso. Attardato invece Pedrosa

Casey Stoner è stato il più veloce nel warm-up del round di Laguna Seca della MotoGp: il pilota australiano ha fermato il cronometro su un crono di 1'21"747, utilizzando la gomma più morbida che è stata messa a disposizione dalla Bridgestone per questa sessione.
- Alle sue spalle si sono piazzati Jorge Lorenzo (parso piuttosto dolorante dopo la caduta di ieri) ed Andrea Dovizioso: il poleman ed il pilota italiano hanno realizzato lo stesso tempo al millesimo, chiudendo con un ritardo di 248 millesimi nei confronti del leader del mondiale.
- Positive anche le prestazioni di Ben Spies e Marco Simoncelli, mentre inspiegabilmente Dani Pedrosa ha girato su tempi decisamente alti rispetto a quelli realizzati ieri, chiudendo solamente con l'ottavo tempo. Davanti a lui, infatti, ci sono anche le due Ducati di Nicky Hayden e Valentino Rossi, con la vecchia GP11 dell'americano che è stata più veloce di un paio di decimi rispetto alla GP11.1 del nove volte campione del mondo.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 19:08

Warm UP
1 27 Casey STONER AUS Repsol Honda Team HONDA 1'21.747
2 1 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing YAMAHA 1'21.995
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Repsol Honda Team HONDA 1'21.995
4 11 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing YAMAHA 1'22.018
5 58 Marco SIMONCELLI ITA San Carlo Honda Gresini HONDA 1'22.141
6 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team DUCATI 1'22.480
7 46 Valentino ROSSI ITA Ducati Team DUCATI 1'22.698
8 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA 1'22.718
9 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1'23.063
10 19 Alvaro BAUTISTA SPA Rizla Suzuki MotoGP SUZUKI 1'23.152
11 5 Colin EDWARDS USA Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA 1'23.244
12 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing DUCATI 1'23.672
13 8 Hector BARBERA SPA Mapfre Aspar Team MotoGP DUCATI 1'23.691
14 7 Hiroshi AOYAMA JPN San Carlo Honda Gresini HONDA 1'23.956
15 24 Toni ELIAS SPA LCR Honda MotoGP HONDA 1'24.336
16 65 Loris CAPIROSSI ITA Pramac Racing Team DUCATI 1'24.895
17 23 Ben BOSTROM USA LCR Honda MotoGP HONDA 1'26.101
14 Randy DE PUNIET FRA Pramac Racing Team DUCATI
Fastest Lap: Lap: 11 Casey STONER 1'21.747 158.978 Km/h
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 19:09

De Puniet si arrende: non corre a Laguna Seca
Il francese alla fine non è neanche sceso in pista nel warm up

Dopo la brutta caduta di ieri, nella quale aveva riportato la frattura del processo trasversale delle vertebre L3 ed L4 a destra ed una sospetta frattura del bacino, Randy De Puniet aveva annunciato che questa mattina avrebbe provato a scendere in pista nel warm-up per valutare l'ipotesi di prendere parte alla gara di Laguna Seca della MotoGp.
- Nel corso della notte però il pilota francese ha accusato parecchio dolore alla schiena ed ha preferito non correre ulteriori rischi, decidendo di abbandonare il weekend senza neanche provare a ritornare in sella alla sua Ducati del Team Pramac.
- Per il francese la pista di Laguna Seca sembra essere veramente stregata, visto che anche lo scorso anno fu costretto a saltare la gara statunitense per un infortunio rimediato al Sachsenring. Ora la sua speranza è di poter rientrare subito dopo la pausa estiva, a Brno.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 21:49

grande gara di stoner, lorenzo forse ha risentito della caduta, sic al solito è cascato
domattina classifica piloti e costruttori
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Lun 25 Lug 2011 - 6:33

Così all'Arrivo
1 STONER C. Honda 43'52''145
2 LORENZO J. Yamaha +5''634
3 PEDROSA D. Honda +9''467
4 SPIES B. Yamaha +20''562
5 DOVIZIOSO A. Honda +20''885
6 ROSSI V. Ducati +30''351
7 HAYDEN N. Ducati +31''031
8 EDWARDS C. Yamaha +45''502
9 BARBERA H. Ducati +51''549
10 AOYAMA H. Honda +1'08''850
11 ABRAHAM K. Ducati +1'09''132
12 CAPIROSSI L. Ducati +1 giro 16
13 ELIAS T. Honda +1 giro 17
CRUTCHLOW C. Yamaha rit. al giro 3
SIMONCELLI M. Honda rit. al giro 6
BOSTROM B. Honda rit. al giro 8
BAUTISTA A. Suzuki rit. al giro 13
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Lun 25 Lug 2011 - 6:36

Stoner vince a Laguna Seca
Lorenzo e Pedrosa a podio. Rossi è 6°

Casey Stoner vince il GP degli Stati Uniti. L'australiano della Honda beffa il poleman Lorenzo (2°, Yamaha), grazie ad un gran sorpasso all'esterno in fondo al rettilineo di Laguna Seca. Completa il podio Pedrosa (3°, Honda) davanti a Spies (4°, Yamaha), che nel finale passa Dovizioso (5°, Honda). Arrivo in tandem per le Ducati di Rossi, 6° e Hayden, 7°. Cade ancora Simoncelli (Honda). Nel Mondiale Stoner comanda con 193 punti davanti a Lorenzo a 173.
- Semaforo rosso che indugia più del solito prima di spegnersi, ma Lorenzo è pronto e scatta come un razzo dalla pole. Imitato da Pedrosa che sfila la seconda posizione a Stoner, seguito da Dovizioso e Simoncelli. Buono lo spunto di Rossi che guadagna una posizione, lasciata a Spies accodato in settima piazza. Lorenzo prova subito la fuga, ma Pedrosa non è affatto d'accordo e s'incolla agli scarichi della Yamaha numero 1. Stoner fatica a tenere il duo di testa, mentre Dovizioso prende subito 1"5 di distacco. Restano dietro anche Simoncelli e Valentino, che sembra fare un po' da tappo a Spies che lo marca stretto, seguito a ruota da Hayden. Rossi rischia grosso, finendo largo oltre il cordolo, mettendo il posteriore sull'erba sintetica, con conseguente imbarcata che costringe a limare gas. Quanto basta per consentire a Spies di sfilargli la sesta piazza.
- Finiscono invece nella polvere californiana Crutchlow e Simoncelli, che dopo 7 giri raccoglie un nuovo zero pesante. Pasticcia intanto anche Bostrom, che prima va dritto e poi torna ai box con un problema meccanico, per la gioia di Cecchinello che forse si aspettava qualcosa di più. Scivola via anche Bautista che con la Suzuki sembrava avere il passo per andare a prendere le Ducati di Rossi e Hayden, in tandem, ma lontani circa 4" da Spies, 5°. Davanti però Lorenzo non riesce a scrollarsi Pedrosa dal codino della M1, mentre Stoner aspetta la metà gara per tornare a sentire la scia di Dani. L'australiano non fa tattica attendista e al 'Cavatappi' svernicia il compagno di marca spagnolo, iniziando la cavalcata verso Lorenzo. In tutto questo Dovizioso è quarto, ma paga oltre 8 secondi di distacco.
- Sei giri dalla fine e Stoner mette il turbo e passa all'esterno Lorenzo. Una manovra assolutamente coraggiosa e spettacolare, eseguita in fondo al rettilineo dei box, dove l'asfalto si trasforma in un curvone velocissimo. Con tanto di immediata fuga e metri preziosi presi dal campione del mondo in carica. Un sorpasso da pelo che spiazza Jorge, che non riesce più a ritrovare il ritmo dell'australiano. Intanto Spies si fa forte dell'orgoglio americano e, applaudito dal pubblico di casa, infila Dovizioso all'ultima curva. Mancano 2 giri al termine ed è l'ultima emozione per una gara dal livello altissimo, come testimoniano i distacchi nell'ordine di arrivo. Iniziando da Stoner che taglia il traguardo in impennata, precedendo Lorenzo e poi Pedrosa, arresi allo strapotere odierno dell'australiano. Quarto Spies che toglie punti importanti a Dovizioso, quinto. Infine arrivo in parata per le Ducati di Rossi e Hayden; dunque GP11.1 o GP11 sembra fare poca differenza.
- Varia invece la classifica Mondiale, che vede l'allungo di Stoner a +20 su Lorenzo, con Dovizioso terzo a 143 punti. Mentre Pedrosa scalza Valentino dalla quarta piazza, precedendolo di soli 2 punti. Risale anche Spies a solo -10 da Rossi. La MotoGP tornerà in pista il 14 di agosto a Brno.

MATTEO CAPPELLA
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   Lun 25 Lug 2011 - 6:38

Rossi: "Troppo lenti in curva"
"In Ducati lavorano, ma ora soffriamo"

Il sesto posto di Laguna Seca non soddisfa Valentino Rossi, che resta in attesa di novità da parte della Ducati: "Non credo che a Brno avremo una svolta. In azienda stanno lavorando ma gli serve tempo. In due parole il nostro problema è al centro della curva, dove gli altri vanno più veloce e io non ho feeling sul davanti. Quindi devo rallentare sempre troppo. Per ora andiamo avanti con lo sviluppo della GP11.1, anche se stiamo soffrendo troppo".
- Rossi commenta la gara di Laguna Seca: "Ho fatto una gran fatica fino alla fine perché avevo Hayden attaccato fino all'ultimo giro. Ho girato forte e almeno sono la prima Ducati in classifica. In questo momento dobbiamo accontentarci perché abbiamo tanti problemi. In compenso con il ritorno di Burgess in questo weekend abbiamo lavorato bene e ho fatto anche una bella partenza. Peccato che poi per tenere il ritmo l'anteriore iniziava a chiudere e quindi ho dovuto mollare dai primi".
- In qualifica però il Dottore era riuscito a ridurre il distacco dai più veloci, limando ben 4 decimi all'ultimo giro. Valentino spiega come ha fatto: "Semplice, ho messo in pista il famosissimo giro alla morte! Diciamo che soffrivamo a livello di grip, ma poi Burgess ha sistemato i precarichi per dare più trazione, bilanciando meglio i pesi ed è uscito il giro veloce".
- Ad inizio gara Rossi ha preso anche qualche rischio di troppo: "Ho lottato con Simoncelli nelle fasi iniziali, ma poi non avevo il passo per andare via con loro. Il nostro obiettivo è recuperare i 10 secondi di svantaggio da gruppetto degli inseguitori dove ci sono Marco e Dovizioso. Perché per ora stiamo soffrendo troppo".

sportmediaset
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011   

Tornare in alto Andare in basso
 
GP Stati Uniti - Laguna Seca MotoGP 24 Luglio 2011
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» 2° DEVIL SOUTH - TARANTO - 22/23 LUGLIO 2011
» Dreams Road 2010
» 23 o 24 luglio Airone
» Giro a Passo Brocon 31-07-2011
» Funzionamento motori endotermici (a combustione interna) [TECNICA]

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP..... :: Archivo :: MotoGp-
Andare verso: