Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Tutti ì Test di F1 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Tutti ì Test di F1 2012   Lun 6 Feb 2012 - 11:21


Jerez dal 7 al 10 Febbraio

Barcellona dal 21 al 24 Febbraio

Barcellona dal 1 al 4 Marzo

Mugello dal 1 al 3 Maggio
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Lun 6 Feb 2012 - 11:25

Pirelli: Questa settimana ad Jerez i team di F1 proveranno i nuovi pneumatici del 2012

I team di Formula Uno avranno la possibilità di assaggiare le specifiche definitive delle nuove gomme Pirelli per la prima volta quest’anno, con la Formula 1 del 2012 che prende il via a Jerez in Spagna questa settimana.

Nel corso di una quattro-giorni di test sul circuito andaluso, da Martedì a Venerdì (7-10 febbraio) ogni vettura avrà 25 set di gomme morbide Pirelli, medie e hard disponibili, insieme con le gomme da bagnato, se necessario. Le squadre possono utilizzare un massimo di 100 set di gomme per vettura ogni anno a scopo di test.

Le mescole sperimentali del 2012 sono state sperimentate durante alcune sessioni di prove libere dello scorso anno, così come durante i test dei giovani piloti dopo l’Abu Dhabi Grand Prix. Tuttavia, i piloti titolari hanno ora la possibilità di testare i nuovi composti insieme ai nuovi profili delle gomme, che quest’anno sono molto più ‘squadrate’, al fine di fornire una maggiore superficie di contatto e fornire un lungo periodo di massimo delle prestazioni, pur mantenendo una durata della vita complessiva nel range di 100 chilometri.

I pneumatici sono stati progettati per fornire maggiore grip sul posteriore della vettura, seguendo le più recenti modifiche dei regolamenti sull’aerodinamica che vietano gli scarichi soffiati per il 2012.

Nel caso improbabile di pioggia nel sud della Spagna, i piloti avranno anche la possibilità di provare il nuovo Cinturato: la designazione per le gomme intermedie e da bagnato – che rievocano il nome dei pneumatici Pirelli di Formula Uno del 1950.

Con le vetture 2012 in diverse fasi di sviluppo, e alcuni nuovi driver, a Jerez non si cercheranno il massimo delle prestazioni ma il test si baserà sulla comprensione delle caratteristiche delle nuove gomme e del loro abbinamento alle monoposto.

I 4,43 chilometri del circuito di Jerez che ha ospitato Gran Premi in passato, è un luogo di ritrovo per i test della Formula Uno grazie alla sua configurazione tecnica e il clima caldo tutto l’anno. E ‘stata una delle sedi che Pirelli ha utilizzato per le prove nel 2010, quando la società stava costruendo il suo ritorno in Formula Uno.

Il tracciato contiene un’ampia varietà di curve, che vanno da curve lente a curve veloci. La disposizione pone un accento particolare sulle gomme posteriori, che devono lavorare duramente per fornire la migliore trazione in tutta un’ampia gamma di velocità. Anche se a Jerez non si raggiungono velocità di punta particolarmente elevate, ogni aspetto delle prestazioni di una vettura è ampiamente testato.

Il Direttore di Pirelli Motorsport, Paul Hembery, ha detto: “Dopo una prima stagione di successi nel 2011, siamo determinati a contribuire a fornire uno spettacolo ancora migliore quest’ anno, motivo per cui l’intera gamma di pneumatici è stata rinnovata. A questo punto presto, l’obiettivo delle squadre dovrebbe essere l’apprendimento delle nuove gomme e sarà interessante vedere quale approccio adotteranno per questo processo. L’anno scorso, i team non hanno impiegato molto tempo per comprendere le caratteristiche dei nostri pneumatici, e siamo sicuri che quest’anno sarà lo stesso, ci saranno meno elementi di sorpresa quest’anno, perchè le squadre sanno cosa aspettarsi dai nostri prodotti. Questo rapido sviluppo e la reazione è ciò che rende la Formula Uno il nostro ultimo ambiente di ricerca, per il miglioramento dello status di Pirelli come leader mondiale nel settore Ultra High Performance.”

Mentre i team testeranno i nuovi pneumatici di Formula 1 per la prima volta, il nuovo pneumatico P Zero stradale Argento sarà presentato a Jerez: il primo di una serie di pneumatici speciali di Pirelli che utilizzano la tecnologia da Formula Uno. Il P Zero “Argento” – ha lo stesso nome della mescola più dura che viene utilizzata in Formula Uno – è stato progettato per combinare le prestazioni con la durevolezza, creato per gli automobilisti che amano una guida sportiva e coprono più di 20.000 chilometri l’anno.

F1grandprix
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 10:31

Jerez, Day 1, Ore 10: Raikkonen detta il passo
La Lotus E20 è subito veloce, ma per ora hanno tempi solamente in sei

Sono iniziati ufficialmente da circa un'ora i primi test collettivi della stagione 2012. Pochissimi i giri percorsi per ora dai piloti impegnati nella prima giornata di Jerez de la Frontera: non a caso, sono solamente sei quelli che per ora hanno marcato un tempo.

Al momento il più veloce è Kimi Raikkonen con la nuova Lotus E20. Il finlandese aveva già saggiato la pista spagnola nella giornata di ieri completando un breve shakedown con delle gomme dimostrative, ma oggi è subito partito bene.

Gli sono bastati appena 8 passaggi per mettere a segno un crono di 1'20"514, lontano di appena sette decimi dalla miglior prestazione ottenuta un anno fa a Jerez da Rubens Barrichello.

Nonostante un problemino con una presa d'aria dei freni posteriori, alle sue spalle si è inserito Kamui Kobayashi con la Sauber, che a sua volta aveva effettuato lo shakedown ieri. Il giapponese comunque è a 1"5 da "Iceman".

Distacchi addirittura abissali per tutti gli altri, a partire da Felipe Massa, terzo con la Ferrari F2012, ma a poco meno di 4". Chiudono il gruppo Daniel Ricciardo, Paul di Resta e Nico Rosberg con la vecchia Mercedes del 2011. Tutti gli altri invece per ora hanno completato solo dei giri di installazione.

Prima giornata di test collettivi (Ore 10)
1. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'20"514 - 8 giri
2. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'22"112 - 6
3. Felipe Massa - Ferrari - 1'24"423 - 6
4. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'25"807 - 5
5. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'41"203 - 4
6. Nico Rosberg - Mercedes - 1'42"299 - 5*

* Vettura 2011
**I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes


Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 10:32

Jerez, Day 1, Ore 11: Raikkonen si migliora ancora
Il finlandese scende sotto all'1'20". La Red Bull per ora rimane nascosta nei box

I test di Jerez de la Frontera sono cominciati ormai da due ore, ma all'appello manca ancora la Red Bull: la nuova RB8, infatti, per ora è rimasta ferma all'interno dei box e Mark Webber non ha completato neppure il giro di installazione. C'è grande attesa, dunque, per la prima uscita della monoposto campione del mondo in carica.

Al comando del gruppo c'è sempre Kimi Raikkonen: proprio intorno allo scoccare delle ore 11 il pilota finlandese è sceso sotto al muro dell'1'20", realizzando un interessante 1'19"670 con gomme medie. Così come interessante sembra il passo della sua Lotus E20 anche sui long run leggermente più lunghi, di circa 5-6 giri.

Al secondo posto intanto è salito Nico Rosberg, che però, bisogna ricordare, sta ancora lavorando con la Mercedes del 2011. Bene o male più indietro hanno tutti migliorato le loro prestazioni, anche se la sensazione è che stiano ancora prendendo le misure con le nuove monoposto.

Cosa piuttosto evidente ad esempio per la Ferrari: Felipe Massa è sceso in pista anche con il periscopio, quindi gli uomini del Cavallino al momento stanno effettuando soprattutto delle rilevazioni di dati. Discorso che vale probabilmente anche per la Force India, con di Resta che paga ancora 15".

Rispetto ad un'ora fa bisogna poi registrare anche i primi responsi cronometrici di Pedro de la Rosa con la HRT. Anche lo spagnolo per ora però dispone della vettura 2011, in attesa di quella nuova che invece dovrebbe esordire tra due settimane a Barcellona.

FORMULA 1, Jerez de la Frontera, 07/02/2012
Prima giornata di test collettivi (Ore 11)
1. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'19"670 - 30 giri
2. Nico Rosberg - Mercedes - 1'21"170 - 26*
3. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'22"112 - 13
4. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'22"578 - 14
5. Felipe Massa - Ferrari - 1'23"391 - 15
6. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'26"520 - 6*
7. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'35"200 - 11

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 12:25

Jerez, Day 1, Ore 12: finalmente in pista la Red Bull
Webber ha completato il giro di installazione. Al comando c'è sempre Raikkonen

Il momento tanto atteso è arrivato intorno alle ore 12: i tecnici della Red Bull hanno acceso il motore Renault della RB8 e Mark Webber ha finalmente preso la via della pista. Per ora però il pilota australiano ha completato solamente il giro di installazione, quindi non ha marcato tempi rilevanti.

Per quanto riguarda la classifica, in vetta c'è sempre Kimi Raikkonen, ancora accreditato dell'1'19"670 realizzato in precedenza. Alle sue spalle si conferma Nico Rosberg con la Mercedes 2011, mentre al terzo posto è salito Paul di Resta, che si è avvicinato a 1"8 da Kimi, anche se la Force India ha fatto sapere che per oggi il suo obiettivo è principalmente quello di raccogliere dati.

Primi giri cronometrati anche per la McLaren: Jenson Button è sceso in pista con gomme morbide ed ha girato sull'1'22" basso, inserendosi alle spalle di Daniel Ricciardo e di Kamui Kobayashi, ma davanti alla Ferrari di Felipe Massa, che continua il lavoro di valutazione della nuova F2012.

Arrivano poi anche i riscontri cronometrici della Williams di Pastor Maldonado e della Caterham di Heikki Kovalainen, che per ora chiudono il gruppo davanti alla HRT di Pedro de la Rosa.

FORMULA 1, Jerez de la Frontera, 07/02/2012
Prima giornata di test collettivi (Ore 12)
1. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'19"670 - 44 giri
2. Nico Rosberg - Mercedes - 1'20"219 - 35*
3. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'21"526 - 37
4. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'22"036 - 28
5. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'22"112 - 14
6. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'22"366 - 9
7. Felipe Massa - Ferrari - 1'23"391 - 31
8. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'23"467 - 8
9. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'24"298 - 8
10. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'25"535 - 17*

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 12:27

Jerez, Day 1, Ore 13: di Resta si avvicina a Kimi
Anche la Force India scende sotto all'1'20". Ancora pochi giri per la Red Bull

Continuano a cambiare la classifica dei test collettivi di Jerez de la Frontera. Se davanti a tutti rimane ancora Kimi Raikkonen, fermo al suo 1'19"670, alle sue spalle si è avvicinato tantissimo Paul di Resta. Il portacolori della Force India è riuscito a stampare un interessante 1'19"772, portandosi a solo un decimo dal finlandese della Lotus.

Tutto invariato dietro allo scozzese, almeno per quanto riguarda le posizioni comprese tra la terza e la sesta, vedono sempre compresi Nico Rosberg, Daniel Ricciardo, Kamui Kobayashi e Jenson Button, i cui tempi sono ancora quelli di cui erano accreditato un'ora fa, fatta eccezione per il portacolori della Toro Rosso.

Migliorano leggermente invece le prestazioni di Felipe Massa e della Ferrari: il brasiliano è riuscito a scendere sotto al muro dell'1'23", ma la sensazione è che nel box di Maranello la giornata di oggi sia stata dedicata agli esperimenti, come certifica anche la continua presenza del periscopio sulla F2012.

Primi tempi per la Red Bull RB8. Mark Webber per ora ha completato appena quattro giri e il suo 1'23"556 è piuttosto alto. Per capire il vero potenziale della nuova creatura di Adrian Newey quindi bisognerà ancora aspettare.

FORMULA 1, Jerez de la Frontera, 07/02/2012
Prima giornata di test collettivi (Ore 13)
1. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'19"670 - 50 giri
2. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'19"772 - 49
3. Nico Rosberg - Mercedes - 1'20"219 - 56*
4. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'20"694 - 40
5. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'22"112 - 27
6. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'22"366 - 16
7. Felipe Massa - Ferrari - 1'22"815 - 45
8. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'23"178 - 16
9. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'23"371 - 16
10. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'23"556 - 4
11. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'24"209 - 22*

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 15:31

Jerez, Day 1, Ore 15: Webber sale al sesto posto
Comanda ancora Raikkonen e la Red Bull è a quasi 2". Migliorano anche Kobayashi e Button

Le due ora a cavallo della pausa pranzo hanno cambiato poco nella classifica dei test collettivi di Jerez de la Frontera. L'unico miglioramento significativo è stato quello di Mark Webber, che ha portato la sua Red Bull al sesto posto, ma con un distacco di quasi due secondi nei confronti del battistrada Kimi Raikkonen.

L'altra novità riguarda la Mercedes: Nico Rosberg ha ceduto l'abitacolo della vettura 2011 della squadra di Brackley a Michael Schumacher. Il 7 volte campione del mondo per ora però ha completato solamente pochi passaggi e si trova in coda al gruppo con l'ultimo tempo.

Pur senza riuscire a guadagnare posizioni, anche Kamui Kobayashi (Sauber) e Jenson Button (McLaren) sono riusciti a migliorare le loro rispettive prestazioni, scendendo entrambi sotto al muro dell'1'22". Immutati invece i tempi di tutto il resto del gruppo.

FORMULA 1, Jerez de la Frontera, 07/02/2012
Prima giornata di test collettivi (Ore 15)
1. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'19"670 - 60 giri
2. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'19"772 - 69
3. Nico Rosberg - Mercedes - 1'20"219 - 56*
4. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'20"694 - 49
5. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'21"353 - 66
6. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'21"474 - 25
7. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'21"952 - 31
8. Felipe Massa - Ferrari - 1'22"815 - 51
9. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'23"178 - 28
10. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'23"371 - 25
11. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'24"209 - 32*
12. Michael Schumacher - Mercedes - 1'24"908 - 5*

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 15:35

Kovalainen: "Siamo già più veloci del 2011"
Il finlandese sembra entusiasta della sua Caterham CT01 dopo il primo giorno di test

Heikki Kovalainen sembra decisamente convinto che la CT01 rappresenti un passo avanti importante per la Caterham, squadra che fino allo scorso anno si chiamava Team Lotus. Al finlandese infatti sono bastati pochi giri per convincersi che il nuovo progetto, anche se ancora in fase embrionale, sia già migliore della monoposto 2011 a fine sviluppo.

"Posso confermare che la vettura oggi è già più veloce di quella dell'anno scorso" ha rivelato il finlandese ad Autosport durante una pausa fuori dall'abitacolo. "Le performance sono migliori e abbiamo più grip al posteriore, quindi la situazione è positiva".

"Anche le reazioni dello sterzo sembrano essere più precise. Per ora comunque è fatto solo pochi giri quindi non posso dire niente di più, ma ad ora le sensazioni sono decisamente positive" ha aggiunto.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 15:55

Red Bull: Newey svela il mistero del buco sullo scalino
Si tratta della presa d'aria utilizzata per refrigerare l'abitacolo, che in precedenza era sul muso

E' bastato un giorno per trovare una spiegazione al misterioso buco presente sullo scalino del muso della Red Bull RB8. A togliere ogni dubbio è stato proprio Adrian Newey, spiegando che si tratta della presa d'aria che viene utilizzata per refrigerare l'abitacolo.

"Il buco nel muso serve semplicemente per il "raffreddamento" del pilota. Tradizionalmente questa feritoia veniva posta sulla punta del muso, ma quest'anno abbiamo deciso di spostarlo sullo scalino per una questione puramente estetica" ha detto Newey.

Anche se secondo il guru della Red Bull le monoposto 2012 hanno veramente poco a che fare con l'estetica: "E' un peccato dover ricorrere a soluzioni poco attraenti. Le performance però devono essere messe sempre davanti all'estetica, senza fare eccezioni".

onbixorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 16:44

Jerez, Day 1: Raikkonen e la Lotus al top
Kimi è subito molto veloce al rientro. Red Bull, McLaren e Ferrari si nascondono un po'

In molti avevano predetto un ritorno difficile per Kimi Raikkonen in Formula 1, ma se è vero che il buon giorno si vede dal mattino quella di oggi è stata una giornata molto positiva per il pilota finlandese. L'ex campione del mondo ha comandato praticamente dall'inizio alla fine il primo giorno dei test collettivi di Jerez de la Frontera.

A quanto pare la Lotus E20 non ci ha messo troppo a trovare un buon ritmo e in mattinata "Iceman" è riuscito a stampare un 1'19"670 che poi non è stato più battuto da nessuno. Questo anche perchè la pista è parsa più lenta rispetto alla mattina dopo la pausa pranzo, anche se i tempi di oggi sono relativamente indicativi, visto che molti team hanno lavorato soprattutto per accumulare dati.

Oltre a Raikkonen, il solo Paul di Resta è riuscito a scendere sotto al muro dell'1'20", portando la sua Force India a poco pià di un decimo dal finlandese. La VJM05, dunque, sembra una monoposto nata bene, soprattutto a livello di affidabilità visto che lo scozzese è stato in grado di completare oltre 100 giri senza incappare in alcun tipo di problema.

Terzo tempo per Nico Rosberg, che però è sceso in pista con la Mercedes del 2011: la nuova monoposto, infatti, verrà presentata solamente tra due settimane, a Barcellona. Nel pomeriggio poi il pilota tedesco ha ceduto il volante al compagno Michael Schumacher, che invece si è piazzato sesto.

Tra le due W02 si è inserita la Red Bull RB8 di Mark Webber. Dopo aver passato quasi tutta la mattina nei box, l'australiano è stato il pilota capace di migliorarsi maggiormente nel pomeriggio e alla fine ha chiuso con un ritardo di circa 0"8 nei confronti di Raikkonen. Guardando gli intermedi, la sensazione comunque è che la squadra di Milton Keynes oggi si sia un po' nascosta.

La top five si completa con Daniel Ricciardo, autore di un interessante 1'20"694 con la sua Toro Rosso. L'australiano però ha causato anche una delle due bandiere rosse di giornata quando la sua STR7 è rimasta ferma lungo il tracciato a causa di un problema di pressione dell'olio.

La seconda invece è stata provocata dalla Sauber di Kamui Kobayashi, che si è fermata lungo il rettilineo opposto essendo rimasta senza carburante. Evidentemente il giapponese, che ha chiuso con il settimo tempo e con ben 106 giri all'attivo, stava effettuando delle prove di consumo.

Ottava e nona piazza per la McLaren di Jenson Button e la Ferrari di Felipe Massa: entrambe oggi non sembrano essere andate alla ricerca della prestazione. Sicuramente gli uomini del Cavallino hanno utilizzato questa prima giornata per raccogliere dati sulla F2012 e quindi il brasiliano ha chiuso a 3" dalla vetta.

Chiudono il gruppo Heikki Kovalainen, Pastor Maldonado e Pedro de la Rosa. Il finlandese della Caterham ha dovuto fare i conti con qualche problemino di natura tecnica che ne ha rallentato i lavori. Tuttavia, la monoposto con meno giri all'attivo è stata la Williams con appena 25.

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mar 7 Feb 2012 - 16:55

Day 1: Riassunto ( spero giusto)
1. K. Raikkonen Lotus 1:19.670 1:29.158 75
2. P. di Resta Force India 1:19.772 1:29.971 +0.102 101
3. N. Rosberg Mercedes 1:20.219 1:25.297 +0.549 56
4. M. Webber Red Bull 1:20.496 1:31.914 +0.826 54
5. D. Ricciardo Toro Rosso 1:20.694 1:28.534 +1.024 57
6. M. Schumacher Mercedes 1:20.794 1:22.772 +1.124 42
7. K. Kobayashi Sauber 1:21.353 1:25.963 +1.683 106
8. J. Button McLaren 1:21.530 1:23.624 +1.86 62
9. F. Massa Ferrari 1:22.815 1:34.710 +3.145 69
10. H. Kovalainen Caterham 1:23.178 1:24.838 +3.508 28
11. P. Maldonado Williams 1:23.371 1:25.472 +3.701 25
12. P. de la Rosa HRT 1:23.676 1:24.312 +4.006 44
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 9:12

La McLaren soffia con gli scarichi fra gomma e ala?
Sulla Mp4-27 già modificati i terminali rispetto alla presentazione. E la Ferrari ha un'idea simile...

Prima giornata di test a Jerez e prime curiosità tecniche che emergono: la McLaren Mp4-27 si è mostrata in pista con i primi interessanti cambiamenti rispetto alla presentazion dela 1 febbraio nella sede di Woking.

Jenson Button, infatti, ha girato con una nuova soluzione degli scarichi che indirizzano i gas roventi non verso l'ala superiore posteriore, come si pensava, bensì nello spazio fra la paratia laterale dell'alettone posteriore e la gomma, in un'area che i tecnici intendono sviluppare perché in galleria del vento avrebbe permesso di recuperare parte del carico aerodinamico perduto con il divieto di soffiare nel diffusore posteriore.

A prima vista anche la Ferrari F2012 sta orientando i terminali nella stessa direzione, per quanto i meccanici del Cavallino rampante provvedano subito a coprire la zona della macchina sotto osservazione non appena rientra nella corsia dei box.

Gli uomini del Cavallino hanno approntato due grembiuli in materiale ignifugo che occultano la vista degli scarichi, dal momento che molti occhi curiosi hanno cercato di spiare la rossa dalla terrazza dei box...

Anche quest'anno parte con un nuovo tormentone: bene fa Charlie Whiting a dare una guardata attenta alle monoposto per evitare nuove esasperazioni...

(foto Franco Nugnes)

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 9:14

Jerez, Day 2, Ore 10: Webber davanti a tutti
L'australiano è a 1" dal tempo di ieri di Raikkonen, ma dietro si migliorano in parecchi

Con una giornata di lavoro già alle spalle, questa mattina l'azione sull'asfalto di Jerez de la Frontera è iniziata più rapidamente. Nonostante anche una breve interruzione, con una bandiera rossa arrivata per togliere dei detriti che erano arrivati in pista alla Dry Sac, probabilmente per una lieve uscita di pista di Kimi Raikkonen, alle 10 sono già otto le monoposto che hanno marcato dei tempi.

Davanti a tutti al momento c'è Mark Webber, che pochi istanti fa è stato il primo pilota capace di scendere sotto al muro dell'1'21" in 1'20"641. L'australiano ha messo circa mezzo secondo tra sé e la Toro Rosso del connazionale Daniel Ricciardo, che aveva comandato la classifica fino a quel momento.

Dopo aver badato soprattutto a rilevare dei dati nella giornata di ieri, in casa Ferrari oggi sembrano intenzionati a fare sul serio: anche se i tempi per ora sono più alti rispetto a ieri, Felipe Massa si è già migliorato di circa 1"4 e al momento occupa la terza posizione.

Quarto tempo poi per la McLaren di Jenson Button, anche lui già più veloce di ieri, anche se di appena un decimo. La top five provvisoria poi si completa con la Caterham di Heikki Kovalainen: pure il finlandese si è già migliorato, riuscendo ad abbattere il muro dell'1'23" sotto al quale non era mai sceso ieri.

Seconda giornata di test collettivi (Ore 10)
1. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'20"641 - 13 giri
2. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'21"124 - 7
3. Felipe Massa - Ferrari - 1'21"418 - 9
4. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'21"485 - 7
5. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'22"320 - 11
6. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'26"063 - 7
7. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'26"393 - 5
8. Michael Schumacher - Mercedes - 1'34"897 - 7*

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 10:22

Jerez, Day 2, Ore 11: Webber scende sotto all'1'20"
L'australiano è arrivato a 12 millesimi dal tempo di ieri di Raikkonen. Bene anche Button

Continua la progressione di Mark Webber e della Red Bull: pochi minuti dopo le 10, l'australiano è riuscito a scendere sotto al muro dell'1'20", realizzando un 1'19"682 che è più alto di appena 12 millesimi rispetto al miglior tempo realizzato nella giornata di ieri da Kimi Raikkonen.

Per ora il portacolori della squadra campione del mondo in carica è stato l'unico in grado di infrangere questa barriera, anche se dietro di lui la lotta è abbastanza serrata. Per un breve frangente era stato Jenson Button a portarsi in seconda posizione, ma poi Daniel Ricciardo è andata a riprendersela in 1'20"307.

Il pilota della Toro Rosso ha quindi messo circa quattro decimi tra sé ed il rivale della McLaren, che comunque è migliorato sensibilmente rispetto a ieri. Positivo anche l'esordio di Jules Bianchi sulla Force India: il francese al momento è quarto ed è uno dei piloti con più giri all'attivo (29), anche se paga ancora un secondo dal tempo ottenuto ieri da di Resta.

Chiude la top five Michael Schumacher con la Mercedes del 2011, mentre Felipe Massa è sesto ed è ancora accreditato del crono di 1'21"418 ottenuto poco prima delle 10. Da segnalare anche la prima presa di contatto di Sergio Perez con la nuova Sauber C31: il messicano ha messo insieme 18 giri, ma per ora sembra ancora alla ricerca della confidenza con la monoposto.

Solo cinque, infine, i giri messi insieme da Raikkonen: dopo la giornata molto positiva di ieri, il finlandese si è reso protagonista di un'escursione alla Dry Sac, nella quale ha danneggiato il fondo della sua Lotus e quindi è fermo ai box ormai da parecchio tempo.

Seconda giornata di test collettivi (Ore 11)
1. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'19"682 - 23 giri
2. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'20"307 - 19
3. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'20"727 - 10
4. Jules Bianchi - Force India-Mercedes - 1'20"889 - 29
5. Michael Schumacher - Mercedes - 1'20"960 - 21*
6. Felipe Massa - Ferrari - 1'21"418 - 15
7. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'21"529 - 33
8. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'21"667 - 18
9. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'22"218 - 38
10. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'24"736 - 6*
11. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'26"393 - 5

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 11:57

Jerez, Day 2, Ore 12: Schumi si porta al comando
Il tedesco scende addirittura sotto all'1'19" con la Mercedes 2011, ma dietro si migliorano quasi tutti

A Jerez c'era ovviamente grande attesa per le vetture 2012, ma a metà della seconda giornata dei test collettivi ci si ritrova con davanti a tutti una monoposto del 2011. Michael Schumacher ha infatti portato in vetta la Mercedes, realizzando un 1'18"622 che è il miglior tempo dell'intera due giorni. Il dato interessante è che comunque si tratta di un tempo decisamente migliore rispetto a quelli ottenuti un anno fa dalla W02.

Va detto però che il 7 volte campione del mondo non è l'unico pilota che è stato capace di migliorare sensibilmente le sue prestazioni: Mark Webber è riuscito a scendere vicinissimo alla soglia dell'1'19" in 1'19"184. Dunque, anche l'australiano della Red Bull ha abbassato di circa mezzo secondo il tempo di ieri di Kimi Raikkonen.

Dietro di lui continua a stupire Daniel Ricciardo, autore di un interessante 1'19"605 con la Toro Rosso. Si conferma quarto Jules Bianchi con la Force India: rispetto ad un'ora fa il francese però si è migliorato di diversi decimi, riuscendo a scavalcare la McLaren di Jenson Button.

Intanto Kimi Raikkonen è riuscito a riprendere la via della pista, dopo aver dannegiato la sua Lotus con un'escursione ed aver perso parecchio tempo per le riparazioni. Il finlandese è salito al sesto posto, ma il suo crono è ancora molto lontano dal riferimento ottenuto nella prima giornata.

Lieve miglioramento anche per la Ferrari di Felipe Massa, che però rimane ancora al di sopra della soglia dell'1'21", tallonata dalla Williams di Pastor Maldonado, che invece ha avuto un miglioramento significativo, così come la Caterham di Heikki Kovalainen, a sua volta sceso sotto all'1'22".

Seconda giornata di test collettivi (Ore 12)
1. Michael Schumacher - Mercedes - 1'18"622 - 30 giri*
2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'19"184 - 41
3. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"605 - 32
4. Jules Bianchi - Force India-Mercedes - 1'20"221 - 37
5. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'20"727 - 18
6. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'20"961 - 12
7. Felipe Massa - Ferrari - 1'21"060 - 28
8. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'21"197 - 45
9. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'21"289 - 35
10. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'21"518 - 54
11. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'24"736 - 9*

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 13:05

Jerez, Day 2, Ore 13: Raikkonen sale al quinto posto
Riparata la sua Lotus, il finlandese si è migliorato costantemente. Comanda ancora Schumi

Non è cambiato troppo il volto della classifica della seconda giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera nell'ora che ha portato dalle 12 alle 13. Al comando delle operazioni c'è sempre Michael Schumacher, che ha limato ulteriormente il suo miglior crono, portando il nuovo limite a 1'18"561.

Invariato invece il tempo con cui Mark Webber si è mantenuto in seconda posizione. Il portacolori della Red Bull è ancora accreditato del tempo di 1'19"184, ma in quest'ultima ora si è dedicato soprattutto a sostenere dei run lievemente più lunghi.

Si migliora leggermente Daniel Ricciardo, che con la sua Toro Rosso scende a 1'19"587. Confermato il quarto tempo di Jules Bianchi, che ha terminato il suo programma odierno e si appresta a cedere il volante della Force India a Paul di Resta.

Sale in quinta posizione Kimi Raikkonen: nonostante abbia messo insieme appena 29 giri, il finlandese è arrivato a girare in 1'20" basso, riuscendo a scavalcare la McLaren di Jenson Button. A sua volta anche il britannico si è migliorato, ma non abbastanza per mantenersi in quanta piazza.

Non cambia praticamente nulla invece più indietro. L'unico miglioramento significativo è quello di Pedro de la Rosa, ancora ultimo ma sceso sotto all'1'24" dopo aver montato le gomme morbide sulla sua HRT.

Seconda giornata di test collettivi (Ore 13)
1. Michael Schumacher - Mercedes - 1'18"561 - 53 giri*
2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'19"184 - 58
3. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"587 - 41
4. Jules Bianchi - Force India-Mercedes - 1'20"221 - 46
5. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'20"239 - 29
6. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'20"688 - 29
7. Felipe Massa - Ferrari - 1'21"060 - 40
8. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'21"197 - 61
9. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'21"289 - 35
10. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'21"518 - 78
11. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'23"468 - 23*

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 14:18

Jerez, Day 2, Ore 15: di Resta si inserisce sesto
L'ingresso dello scozzese della Force India è l'unica novità nella classifica odierna

Non è cambiato praticamente nulla nelle ultime due ore a Jerez de la Frontera. Davanti a tutti c'è ancora la Mercedes 2011 di Michael Schumacher, che rimane l'unico pilota capace di scendere sotto al muro dell'1'19". Il primo al volante di una monoposto del 2012 invece è sempre Mark Webber, che con la nuova Red Bull RB8 paga circa mezzo secondo nei confronti dell'ex campione del mondo.

L'unica novità rilevante è l'ingresso in pista di Paul di Resta, che ha rilevato il collaudatore Jules Bianchi al volante della Force India. Il pilota scozzese sembra aver già instaurato un ottimo feeling con la sua VJM05, infatti gli sono bastati appena 20 giri per portarsi al sesto posto, con un tempo molto vicino a quello di Kimi Raikkonen.

Per quanto riguarda il resto della truppa, i tempi continuano ad essere invariati, quindi con le stesse posizioni di classifica, fatta eccezione per tutti quelli dalla sesta piazza in giù, che appunto fanno un passo indietro per l'inserimento di di Resta. Da segnalare anche una breve esposizione della bandiera rossa intorno alle 13, con i commissari che hanno lavorato per alcuni minuti intorno ad un cordolo.

Seconda giornata di test collettivi (Ore 15)
1. Michael Schumacher - Mercedes - 1'18"561 - 76 giri*
2. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'19"184 - 65
3. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"587 - 53
4. Jules Bianchi - Force India-Mercedes - 1'20"221 - 46
5. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'20"239 - 65
6. Paul di Resta - Force India-Mercedes - 1'20"272 - 20
7. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'20"688 - 43
8. Felipe Massa - Ferrari - 1'21"060 - 51
9. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'21"197 - 61
10. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'21"289 - 45
11. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'21"518 - 84
12. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'23"468 - 37*

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 16:12

Bianchi inizia ad acclimatarsi in Force India
Oggi il francese ha completato i suoi primi 46 giri con il team di Vijey Mallya

Quella di oggi è stata una giornata importante per Jules Bianchi: il francese è sceso in pista in mattinata, iniziando ufficialmente la sua avventura da pilota di riserva della Force India. Un esordio positivo, chiuso con 46 giri all'attivo ed un tempo più alto di appena mezzo secondo rispetto a quello di ieri di Paul di Resta.

"Dovevo cominciare a conoscere il team ed il suo modo di lavorare. E' stata una giornata molto importante per me, perchè era il primo con la nuova monoposto ed è stata una bella sensazione. La vettura sembra buona, ma dobbiamo vedere come andrà quando inizieremo a spingere al massimo. Al momento stiamo provando diversi set-up e interpretando il comportamento della macchina" ha detto Bianchi.

L'adattamento alla nuova squadra è iniziato bene per il protetto della Ferrari: "E' stata una po' una sorpresa per me. Mi sono trovato bene con la monoposto e quindi sono davvero felice. Voglio vivere questa nuova esperienza un passo alla volta senza spingermi troppo oltre. Voglio fare solo quello che mi chiede il team".

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 16:44

Jerez, Day 2: Schumi e la Mercedes 2011 in vetta
Per quanto riguarda le vetture 2012 è stata la Red Bull a mettersi in evidenza

Miglior tempo a sorpresa per la seconda giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera. Davanti a tutti c'è infatti Michael Schumacher, quindi l'unico dei big che non dispone ancora della sua nuova vettura. La Mercedes ha infatti deciso di presentarsi nel Sud della spagna con la monoposto del 2011, rimandando il debutto della W03 ai prossimi test a Barcellona.

Questo però non ha impedito al sette volte campione di mettere tutti in fila, risultando l'unico pilota capace di sfondare il muro dell'1'19" con il suo 1'18"561, ottenuto nella parte conclusiva della mattinata. La squadra di Brackley poi ne ha approfittato per raccogliere dati sulle nuove gomme della Pirelli. A svettare tra le vettura targate 2011 è stata invece la Red Bull, con Mark Webber che si è fermato poco al di sopra della soglia oltrepassata da Schumi.

Il pilota australiano comunque si è messo in evidenza, riuscendo in mattinata a limare di circa mezzo secondo il miglior tempo ottenuto ieri da Kimi Raikkonen, concentrandosi poi sui long run nel pomeriggio. Dietro di lui stupisce Daniel Ricciardo, autore del terzo tempo con la nuova Toro Rosso STR7. E' vero che i tempi dei test sono sempre relativi, ma per la Scuderia di Faenza essere solo a mezzo secondo dai "cugini" della Red Bull rappresenta sicuramente un inizio incoraggiante.

Segue Jules Bianchi, che oggi ha fatto il suo esordio al volante della Force India, mettendo insieme 46 giri prima di cedere l'abitacolo della VJM05 al titolare Paul di Resta, che invece si è dovuto accontentare di chiudere con il sesto tempo, alle spalle di Raikkonen.

Il finlandese ha perso parecchio tempo in mattinata perchè con un'escursione fuori pista alla Dry Sac ha danneggiato il fondo della sua Lotus E20. Nel finale di giornata poi è nuovamente uscito fuori pista, ma senza troppi problemi. In ogni caso "Iceman" è stato uno dei piloti più attivi oggi con i suoi 117 giri.

Chiude settimo Felipe Massa, che proprio nelle ore conclusive è riuscito ad abbassare il suo tempo fino ad 1'20"454. In casa Ferrari comunque hanno continuato l'intenso programma di rilevazione dati anche nella giornata di oggi, quindi è ancora impossibile valutare le prestazioni della F2012.

Stesso discorso che vale anche per la McLaren MP4-27, con Jenson Button che ha chiuso proprio alle spalle di Massa. Pure la squadra di Woking ha badato più a conoscere la sua nuova monoposto, piuttosto che a cercare la prestazione pura.

L'ultimo in grado di rimanere al di sotto dell'1'21" è stato Sergio Perez, che ha utilizzato la giornata di oggi soprattutto per prendere confidenza con la nuova Sauber C31. Chiudono il gruppo Pastor Maldonado, Heikki Kovalainen e Pedro de la Rosa. Il finlandese è stato il pilota più attivo della giornata con i suoi 139 giri, ma ci sono segnali positivi anche per la HRT, con lo spagnolo che è arrivato a solo 0"6 dalla Caterham.

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Mer 8 Feb 2012 - 17:13

Webber: "La nuova Red Bull è già competitiva"
L'australiano sembra particolarmente soddisfatto dei primi passi della RB8

Con la giornata di oggi, Mark Webber ha chiuso il suo lavoro nei test collettivi di Jerez de la Frontera. Domani il pilota australiano cederà l'abitacolo della Red Bull RB8 al campione del mondo in carica Sebastian Vettel, ma la sua prima valutazione della nuova monoposto sembra essere decisamente positiva.

"Lo scorso anno abbiamo iniziato i test invernali con una vettura piuttosto competitiva e quest'anno è la stessa cosa. Sappiamo comunque che McLaren e Ferrari saranno competitive e per valutare la Mercedes dovremo aspettare i test di Barcellona" ha detto Webber, senza volersi sbilanciare troppo.

Il veterano sa che nel box della squadra di Milton Keynes rimarranno comunque tutti con i piedi per terra, anche se l'esordio della nuova vettura sta andando decisamente per il verso giusto.

"Sentiamo di esserci preparati per fare bene, ma dobbiamo migliorare. In generale, dunque, la vettura non ci ha riservato grosse sorprese. Abbiamo un'idea di quali possono essere i tempi realizzabili dalla RB8, ma in questi momenti è inevitabile essere ansiosi e nervosi. La strada che ci separa da Melbourne è ancora lunga, quindi è inutile eccitarsi per i risultati di oggi. Comunque abbiamo abbastanza esperienza per evitare di commettere questo errore".

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Gio 9 Feb 2012 - 10:32

Jerez, Day 3, Ore 10: Bianchi sbatte alla curva Pons
Quello del francese della Force India è il primo incidente del 2012. Per ora tempi poco significativi

E' partita subito forte la terza giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera. A Sergio Perez, infatti, è bastata meno di un'ora per riuscire ad infrangere il muro dell'1'20" e mettere la sua Sauber davanti a tutti in 1'19"780.

L'altra notizia è che si è assistito al primo incidente della stagione 2012, con Jules Bianchi che è andato ad impattare le protezioni della curva Sito Pons con la sua Force India. Un contatto che ha costretto i commissari ad esporre la bandiera rossa proprio pochi istanti prima delle 10.

Intanto Sebastian Vettel ha cominciato il suo apprendistato con la Red Bull RB8 e per ora si trova in seconda posizione, anche se accreditato di un tempo poco significativo. Così come tutto il resto del gruppo, anche se la cosa è piuttosto normale, visto che quasi per tutti i team quella di oggi è stata la giornata del "cambio della guardia".

Dunque, è ragionevole che i nuovi arrivati debbano prendere confidenza con le nuove vetture prima di poter provare a spingere. Non a caso, dietro a Perez i distacchi sono tutti superiori ai 2"5. Fernando Alonso invece paga addirittura 12"7 con la sua Ferrari F2012.

Terza giornata di test collettivi (Ore 10)
1. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'19"780 - 10
2. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'22"451 - 8
3. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'24"215 - 7
4. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'24"412 - 9
5. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'25"208 - 10
6. Nico Rosberg - Mercedes - 1'25"514 - 9*
7. Giedo van der Garde - Caterham-Renault - 7
8. Fernando Alonso - Ferrari - 1'32"546 - 8

* Vettura 2011
** I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Gio 9 Feb 2012 - 10:33

Jerez, Day 3, Ore 11: Grosjean vola, stop per Alonso
Il francese della Lotus è sceso sotto all'1'19", mentre un guasto idraulico ha fermato la F2012

Romain Grosjean è stato il grande protagonista della seconda ora di questa terza giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera. Il pilota della Lotus ha girato piuttosto costantemente sotto al muro dell'1'20", ma soprattutto ha realizzato un crono di 1'18"806 che è il nuovo limite per quanto riguarda le vetture del 2012, anche se rimane leggermente più alto rispetto a quello ottenuto ieri da Michael Schumacher.

In seconda posizione si conferma Sergio Perez, con Sebastian Vettel che in un paio d'ore al volante della Red Bull RB8 è arrivato già ad un secondo dal limite trovato nei due giorni precedenti da Mark Webber. La top five poi si completa con la McLaren di Lewis Hamilton e con la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne, ma i loro tempi continuano ad essere piuttosto alti.

Cattive notizie invece in casa Ferrari: il lavoro di Fernando Alonso, che al momento è sesto, è stato interrotto dall'arrivo di un problema di natura idraulica che, stando a quanto dichiarato dagli uomini del Cavallino su Twitter, lo potrebbe anche costringere ad un lungo stop ai box.

Terza giornata di test collettivi (Ore 11)
1. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'18"806 - 28 giri
2. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'19"780 - 17
3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'20"154 - 15
4. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'20"303 - 16
5. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'20"933 - 19
6. Fernando Alonso - Ferrari - 1'22"712 - 14
7. Nico Rosberg - Mercedes - 1'24"321 - 20*
8. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'24"321 - 20
9. Giedo van der Garde - Caterham - 1'24"926 - 24

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Gio 9 Feb 2012 - 10:35

Schumacher: "Non penso che saremo subito vincenti"
Il tedesco tiene un profilo basso in vista dell'arrivo della Mercedes W03

La seconda giornata dei test collettivi ci ha regalato il ritorno di Michael Schumacher davanti a tutti. Chiaramente i tempi dei test invernali sono sempre relativi, ma lo sono maggiormente nel caso di Schumi, visto che il 7 volte campione del mondo è sceso in pista con la vettura dello scorso anno, con il solo scopo di prendere confidenza con le nuove gomme della Pirelli.

Nonostante queste prime uscite piuttosto brillanti, il tedesco pare piuttosto convinto che la sua Mercedes non sarà vincente da subito neppure nel 2012: "Realisticamente, non penso che riusciremo a realizzare una vettura in grado di lottare immediatamente per il Mondiale. Non è facile guardando dove eravamo un anno fa. Però sono ottimista sulla possibilità di riuscirci passo dopo passo".

In compenso il lavoro sulle gomme di questi giorni sta filando via liscio: "Il nostro programma per ora si è completato come speravamo. Abbiamo lavorato molto sulle nuove gomme, che ritengo migliori per le esigenze dei piloti, perchè sono più consistenti e vicine a quello che ci si può aspettare da una gomma di Formula 1. Iniziare a comprenderle era il nostro obiettivo per questi test e direi che ci stiamo riuscendo".

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Gio 9 Feb 2012 - 11:29

Jerez, Day 3, Ore 12: Grosjean si migliora ancora
Intanto Hamilton sale al secondo posto e Vergne al terzo. Ancora fermo ai box Alonso

Continuano a scendere i tempi a Jerez de la Frontera: Romain Grosjean ha limato ulteriormente la sua prestazione, riuscendo a spingere la sua Lotus E20 fino ad 1'18"419 che gli vale quindi la miglior prestazione assoluta dell'intera tre giorni. Ad impressionare però è la regolarità con cui il francese riesce a girare su tempi migliori rispetto a tutto il resto della concorrenza.

Dietro di lui, Lewis Hamilton sembra aver instaurato piuttosto rapidamente un buon feeling con la nuova McLaren MP4-27 e si è portato in seconda piazza in 1'19"727. Il pilota britannico poi precede di una manciata di millesimi la Toro Rosso di Jean-Eric Vergne e la Sauber di Sergio Perez. Quest'ultimo, dopo aver piazzato subito un buon tempo, ha lavorato molto sulle regolazioni d'assetto della C31.

Chiude la top five Sebastian Vettel, ancora fermo all'1'20"154 di cui era accreditato anche in precedenza. Così come fermo, ma ai box, è Fernando Alonso. Lo spagnolo della Ferrari ha già perso circa un'ora e mezza a causa di un problema idraulico che ha colpito la sua F2012. Ancora al lavoro anche i meccanici della Force India, intenti a riparare la VJM05 dopo l'incidente di Jules Bianchi.

Terza giornata di test collettivi (Ore 12)
1. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'18"419 - 41 giri
2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'19"727 - 30
3. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"734 - 33
4. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'19"780 - 31
5. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'20"154 - 20
6. Nico Rosberg - Mercedes - 1'20"270 - 41*
7. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'21"978 - 33
8. Fernando Alonso - Ferrari - 1'22"712 - 14
9. Giedo van der Garde - Caterham - 1'23"505 - 37

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   Gio 9 Feb 2012 - 13:01

Jerez, Day 3, Ore 13: tempone di Nico Rosberg
Con la Mercedes 2011 è sceso sotto all'1'18". Intanto Alonso è tornato a girare

La Mercedes, forte di una vettura a fine sviluppo come la W02, ovvero quella del 2011, continua a fare la voce grossa nei test collettivi di Jerez de la Frontera. Poco dopo le 12 Nico Rosberg si è infatti portato in vetta alla classifica odierna, risultando il primo pilota capace di scendere sotto al muro dell'1'18" in 1'17"613.

Dietro al tedesco c'è sempre Romain Grosjean, ancora accreditato del crono con cui aveva incrementato il suo margine sugli inseguitori intorno alle 12. Un lieve miglioramento lo ha avuto invece Lewis Hamilton, che ha limato di circa tre decimi le prestazioni della sua McLaren MP4-25.

Tutto invariato invece alle sue spalle con Jean-Eric Vergne, Sergio Perez e Sebastian Vettel ancora fermi sui tempi ottenuti in precedenza. Sale al settimo posto Fernando Alonso: gli uomini della Ferrari hanno risolto i problemi idraulici della F2012 e lo hanno rimandato in pista, ma nei 25 giri completati fino ad ora non è riuscito a fare meglio di 1'20"412, che comunque è un tempo migliore di quello ottenuto ieri da Felipe Massa, anche se di un soffio.

Ancora senza tempi, infine, la Force India: i meccanici del team di Vijey Mallya non sono ancora riusciti a rimandare in pista la VJM05 dopo l'incidente di cui si è reso protagonista Jules Bianchi intorno alle 10 (un lungo terminato contro le protezioni).

Terza giornata di test collettivi (Ore 13)
1. Nico Rosberg - Mercedes - 1'17"613 - 61 giri*
2. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'18"419 - 53
3. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'19"464 - 38
4. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'19"734 - 41
5. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'19"780 - 31
6. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'20"154 - 28
7. Fernando Alonso - Ferrari - 1'20"412 - 25
8. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'21"293 - 55
9. Giedo van der Garde - Caterham - 1'23"505 - 40

* Vettura 2011
* I tempi sono ufficiosi

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Tutti ì Test di F1 2012   

Tornare in alto Andare in basso
 
Tutti ì Test di F1 2012
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
 Argomenti simili
-
» Test Honda GoldWing 2012 su Motociclismo di agosto.
» T flash 315 speedflex 2012
» primo scambio con le nuove PK ki15 300 (test su terra)
» AMS 130 SLT 2012 Vs AMS 150 SL
» Ho ordinato una Pure Drive 2012...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP..... :: Archivo :: F1 2011 :: F1 2012-
Andare verso: