Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   Mar 10 Apr 2012 - 14:13

Orari e diretta TV GP Cina - Shanghai


Venerdi 13-04-2012:
ore 4.00-5.30, F1, Prove libere 1
ore 8.00-9.30, F1, Prove libere 2

Sabato 14-04-2012:
ore 5.00-6.00, F1, Prove libere 3
ore 8.00, F1, Qualifiche, Rai Due (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta

Domenica 15-04-2012:
ore 9.00, F1, Gara, Rai Uno (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta
ore 19.35, F1, Gara, Rai Due (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), sintesi


Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   Mar 10 Apr 2012 - 14:20

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   Ven 13 Apr 2012 - 8:23

Libere 1: Hamilton precede le Mercedes
La McLaren svetta sul bagnato. Bene le Sauber, molto indietro le Ferrari

Lewis Hamilton nella prima sessione di prove libere del Gp della Cina porta alla ribalta la McLaren: l'inglese ha ottenuto il miglior tempo in 1'37"106 alla conclusione di un turno condizionato dalla pioggia.

Hamilton ha strappato la posizione di testa con due giri veloci verso la fine della sessione precedendo di un secondo la Mercedes di Nico Rosberg e quella di Michael Schumacher. Sulla McLaren MP4-27 si sono viste modifiche alle ali anteriori e posteriori e un nuovo fondo.

La sessione è iniziata con pista umida e la maggior parte dei team nella prima mezz'ora hanno svolto dei test di aerodinamica. Mark Webber è stato il primo pilota a segnare un tempo di riferimento in 1'39"558 al terzo giro di un run da sei giri con le gomme a mescola media. Quella tornata ha permesso all'australiano di restare a lungo al comando perché una leggera pioggia aveva peggiorato le condizioni dela pista.

Solo nove piloti hanno girato con regolarità sul bagnato, mentre le situazione è andata migliorando negli ultimi 10 minuti quando l'asfalto è andato asciugandosi.

Michael Schumacher, terzo, ha provato a portare la sua freccia dargento davanti a quella del più giovane compagno di squadra ma ha pagato un piccolo errorino nel finale.

Quarta e quinta sono le due Sauber con Sergio Perez e Kamui Kobayashi che vanno di conserva confermando tutto il buono che si è visto a Sepang.

Mark Webber è sesto con la Red Bull Racing: l’australiano ha girato con l’ultima specifica degli scarichi che soffiano al piede della ruota posteriore, mentre Sebastian Vettel, settimo, è tornato alla versione dei test invernali.

Button non ha cercato i tempi con la seconda McLaren concentrandosi nel lavoro per la gara: Jenson è ottavo davanti alle due Toro Rosso che chiudono la top 10


Male le due Ferrari solo in 11. e 12. posizione con Fernando Alonso di poco avanti a Felipe Massa. Anche il team di Maranello ha usato il turno per cercare diverse configurazioni e non ha cercato le prestazioni.

Ottima la 13. posizione di Valtteri Bottas, collaudatore della Williams che ha girato al posto di Bruno Senna facendo meglio di Pastor Maldonado di tre decimi.

Debutto per Jules Bianchi come terzo pilota della Force India in un weekend di gara, ventesimo alle spalle di Giedo Van de Garde il collaudatore della Caterham. Ultimo della lista Kimi Raikkonen con la Lotus: per il finlandese solo pochi giri all'attivo.

1. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'37"106 7
2. Nico Rosberg - Mercedes - 1'38"116 + 1"010 14
3. Michael Schumacher - Mercedes - 1'38"316 + 1”210 14
4. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'38"584 + 1”478 13
5. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'38”911 + 1”805 12
6. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'38”977 + 1”871 15
7. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'39”198 + 2”092 12
8. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'39”199 + 2”093 6
9. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'39”748 + 2”642 16
10. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'39”768 + 2”662 14
11. Fernando Alonso - Ferrari - 1'40”056 + 2”950 14
12. Felipe Massa - Ferrari - 1'40”153 + 3.047 14
13. Valtteri Bottas - Williams-Renault - 1'40”298 + 3.192 8
14. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'40”328 + 3”222 13
15. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'40”540 + 3”434 12
16. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'41”071 + 3”965 14
17. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'41”204 + 4”098 14
18. Timo Glock - Marussia-Cosworth - 1'42”330 + 5”224 14
19. Giedo v der Garde - Caterham-Renault - 1'42”521 + 5”415 11
20. Jules Bianchi - Force India-Mercedes - 1'44”118 + 7”012 8
21. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'44”227 + 7”121 10
22. Charles Pic - Marussia-Cosworth - 1'44”500 + 7”394 15
23. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - 1'47”204 + 10”098 12
24. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'50”465 + 13”359 11

omnicorse


Ultima modifica di alfa il Ven 13 Apr 2012 - 8:26, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   Ven 13 Apr 2012 - 8:25

Libere 2: Schumacher svetta sulla Mercedes
Il tedesco precede Hamilton (McLaren) e Vettel (Red Bull). Male la Ferrari con Alonso solo 10.

Il secondo turno di prove libere porta alla ribalta Michael Schumacher con la Mercedes che sale in cattedra con il tempo di 1'35"973. Il tedesco ha potuto sfruttare sui lunghi rettilinei di Shanghai il sistema DRS abbinato al contestato F-duct anteriore.

Il sette volte campione del mondo precede Lewis Hamilton con la McLaren Mp4-27 distaccata di un paio di decimi (1'36"145) e il campione del mondo in carica Sebastian Vettel terzo con la Red Bull RB8 in 1'36"160 dotata degli scarichi più tradizionali che soffiano al centro e non al piede della ruota.

Con la soluzione più estrema Mark Webber si è classificato quarto, ma a tre decimi dal compagno di squadra, segno che la versione meno spinta al momento è la più efficace.

Da segnalare che, mentre la Mercedes e la McLaren riescono a fare il tempo nel primo giro lanciato, la Red Bull Racing deve fare ricorso a tre tornate per spiccare la migliore prestazione segno che la RB8 non ha ancora un buon sfruttamento delle gomme Pirelli.

Nella lista dei tempi seguono Nico Rosberg con la seconda Mercedes e Jenson Button con l'altra Mclaren, seguiti dall'ottimo Kamui Kobayashi con la prima delle Sauber.

Deludente la prestazione della Ferrari che chiude ala decimo posto con Fernando Alonso a 1"3 da Schumacher (mezzo secondo in più delle previsioni di Nick Fry!): lo spagnolo non è contento della monoposto e ha lavorato su altezze e barre per cercare di trovare un assetto più bilanciato alla F2012.

Prosegue la crisi nera di Felipe Massa relegato al 17. posto ad un secondo dal suo compagno di squadra: il brasiliano non è sereno e guida male con frequenti bloccaggi delle ruote in frenata.

Meglio delle Ferrari le due Force India con Di resta davanti a Hulkenberg. Sotto le attese le Lotus con Raikkonen 13. e Grosjean 15.: la E20 ha problemi di adattamento alla pista cinese.

Numerosi i testacoda e le innocute uscite di strada: da segnalare il dritto di Timo Glock in fondo al rettilineo principale pare per la perdita dell'ala anteriore in frenata. Il tedesco ha percorso tutta la via di fuga ed è andato ad urtare lateralmente le barriere, facedosi leggermente male ad una mano.


1. Michael Schumacher - Mercedes - 1'35"973 32
2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'36"145 29
3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault – 1'36”160 26
4. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'36”433 23
5. Nico Rosberg - Mercedes - 1'36"617 30
6. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'36”711 27
7. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'36”956 28
8. Paul Di Resta - Force India-Mercedes - 1'36”966 30
9. Nico Hulkenberg - Force India-Mercedes - 1'37”191 30
10. Fernando Alonso - Ferrari - 1'37”316 32
11. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'37”417 2
12. Daniel Ricciardo - Toro Rosso-Ferrari - 1'37”616 33
13. Kimi Raikkonen - Lotus-Renault - 1'37”836 30
14. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso-Ferrari - 1'37”930 31
15. Romain Grosjean - Lotus-Renault - 1'37”972 25
16. Pastor Maldonado - Williams-Renault - 1'38”176 34
17. Felipe Massa - Ferrari - 1'38”293 30
18. Bruno Senna - Williams-Renault - 1'38”783 37
19. Heikki Kovalainen - Caterham-Renault - 1'38”990 36
20. Vitaly Petrov - Caterham-Renault - 1'39”346 19
21. Timo Glock - Marussia-Cosworth - 1'39”651 15
22. Pedro de la Rosa - HRT-Cosworth - 1'40”343 24
23. Charles Pic - Marussia-Cosworth - 1'40”753 30

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   Sab 14 Apr 2012 - 7:38

Rosberg porta la Mercedes in pole!
Nico e Schumacher in prima fila, per l'arretramento di Hamilton al settimo posto dal secondo tempo

Nico Rosberg regala la prima pole position in F.1 alla Mercedes dal 1955 con un tempo di 1'35"121 che ha annichilito gli avversari nel primo tentativo. Al tedesco è bastata una sola uscita per assicurarsi il via al palo dopo 110 Gp in carriera con un margine di oltre mezzo secondo sugli inseguitori!.

Il secondo tempo lo ha ottenuto Lewis Hamilton con la McLaren, ma l'inglese scivola al settimo posto in griglia, dal momento che ha dovuto sostituire il cambio. La prima fila, quindi, diventa tutta Mercedes con Michael Schumacher che scatterà al fianco del compagno di squadra.

Il team di Brackley ha beneficiato dell'F-duct che funziona in perfetta sintonia con l'ala mobile, anche se in qualifica i tedeschi hanno aumentato il carico delle ali, limitandosi ad un picco di velocità massima di soli 312 k/h.

La qualifica di Shanghai porta alla ribalta Kamui Kobaysashi clamorosamente in seconda fila con la Sauber: il giapponese ha ottenuto uno splendido 1'35"784 davanti alla Lotus di Kimi Raikkonen.

Il finlandese ha sofferto nelle libere e ha trovato una zampata nella sessione decisiva della qualifica, ridando morale alla squadra di Enstone che sembrava aver perso la brillantezza dei primi due Gp.

Deludente la prestazione di Jenson Button solo settimo con la seconda McLaren, distaccato di oltre un secondo dalla pole: in realtà il pilota inglese ha deciso di fare un solo tentativo a fine sessione, quando la pista è leggermente peggiorata. Jenson potrebbe aver scelto delle soluzioni più consone all'assetto da bagnato, visto che domani è prevista pioggia in corsa.

Mark Webber salva l'onore della Red Bull Racing in crisi: l'australiano conferma un perentorio 3-0 in qualifica nei confronti di Vettel, ma, pur usando la soluzione più estrema degli scarichi (quelli che soffiano al piede della ruota posteriore) è relegato alle posizioni di rincalzo dietro a monoposto che non sono espressione dei top team.

Anche Sergio Perez con la seconda Sauber è riuscito a stare davanti alla Ferrari di Fernando Alonso: lo spagnolo è stato abile a portare la F2012 in Q3, dal momento che la Rossa sta soffrendo dall'inizio del week end. La squadra di Maranello punta domani sulla pioggia per cogliere punti importanti, ma deve fare riflettere che Alonso ha preso 1"4 dalla Mercedes di vertice. Una enormità!

La top ten è stata completata dalla seconda Lotus con Romain Grosjean che è riuscito a venire fuori dalla seconda sessione con un giro perfetto.

Q2 Tutti in pista con gomme morbide. Il più veloe è Mark Webber in 1'35"700, mentre l'esclusione più clamorosa è quella di Sebastian Vettel con la Red Bull.

Al campione del mondo non è bastato usare nel secondo tentativo un treno di pneumatici nuovi: la RB8 conferma la fatica a portare in temperatura le coperture nuoe nel primo giro. Fuori anche Felipe Massa con la Ferrari che questa volta contiene a tre decimi il distacco dal compagno di squadra.

Seguono le due Williams con Maldonado davanti a Senna, con subito dietro le due Force Indica con Di Resta che ha fatto poco meglio di Hulkenberg e Ricciardo con la superstite Toro Rosso.

Q1 Le Ferrari decidono di montare un treno di gomme morbide per essere sicure di passare il turno. La migliore prestazione la ottiene Perez con la Sauber in 1'36"1, mentre Sebastian Vettel con la Red Bull risparmia le copeture soft, ma viene salvato dal fatto che le due Toro Rosso non migliorano: il campione del mondo è solo 15.
Resta fuori Vergne, mentre si salva Ricciardo. Esclusi i soliti, anche se tutti hanno conseguito i tempi per stare nel 107% che valgono la partecipazione alla gara.

Classifica completa al termine delle Prove ufficiali
1. Nico Rosberg (Mercedes) 1'35"121
2. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1'35"626 arretra di 5 posizioni per sostituzione cambio
3. Michael Schumacher (Mercedes) 1'36"691
4. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1'35"784
5. Kimi Raikkonen (Lotus-Renault) 1'35"898
6. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1'36"191
7. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1'36"290
8. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1'36"524
9. Fernando Alonso (Ferrari) 1'36"622
10. Romain Grosjean (Lotus-Renault) senza tempo
Eliminati al termine della Q2:
11. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1'36"031
12. Felipe Massa (Ferrari) 1'36"255
13. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1'36"283
14. Bruno Senna (Williams-Renault) 1'36"289
15. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1'36"317
16. Nico Hulkenberg (Force India-Mercedes) 1'36"745
17. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1'36"956
Eliminati al termine della Q1:
18. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1'37"714
19. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1'38"463
20. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1'38"677
21. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1'39"282
22. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1'39"717
23. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 1'40"414
24. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 1'41"000



di Franco Nugnes
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   Dom 15 Apr 2012 - 10:30

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 62
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   Dom 15 Apr 2012 - 10:33

Rosberg: "Una gioia indimenticabile"
Il tedesco elogia la tattica della squadra e si gode un successo atteso per 111 Gp

"E' stato veramente incredibile, sono felice di questa giornata importante per me e per la Mercedes. Insieme abbiamo fatto un percorso molto lungo: la squadra ha effettuato un lavoro fantastico sapendo gestire al meglio la tattica di gara. Sapevamo di essere competitivi, ma non pensavo che saremmo stati vinventi oggi". Nico Rosberg si gode il primo successo in Formula 1: il tedesco ha impiegato 111 Gp per arrivare sul gradino più alto del podio, ma ora ha rotto il ghiaccio.

"Il team Mercedes sta crescendo in modo impressionante - prosegue Rosberg - quando è stata decisa la tattica delle due soste ho badato a controllare il margine che ci eravamo costruiti: la domanda era se i nostri pneumatici avrebbero tenuto fino alla fine? Oggi abbiamo avuto la risposta salendo sul gradino più alto del podio! Nel giro di rientro non sono riuscito a contenere la gioia con un urlo liberatorio...".


omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012   

Tornare in alto Andare in basso
 
GP Cina - Shanghai 15 Aprile 2012
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» E'uscita di produzione la 124 !
» C'è crisi,c'è crisi,Monza Aprile 2012
» LOTUS DRIVER REUNION ON TRACK - VARANO 7 APRILE 2012
» 1 Aprile (Saronno) motobenedizione
» FT 2012 - 4: Sulle tracce di Rafa

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP..... :: Archivo :: F1 2011 :: F1 2012-
Andare verso: