Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....
Benvenuto nel forum dei motori


Per usufruire dei servizi offerti dal nostro forum, effettua il login se sei già parte del forum, in caso contrario, iscriviti alla nostra comunità, è totalmente gratuito.

Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP.....

Discussioni su sport motoristici, in particolare approfondimenti su Formula1 e MotoGP
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Ven 22 Lug 2011 - 11:49

Orari e diretta TV

Venerdi 22-07-2011:
ore 8.45-9.15, GP3, Prove libere 1
ore 10.00-11.30, F1, Prove libere 1
ore 11.55-12.25, GP2, Prove libere
ore 14.00-15.30, F1, Prove libere 2
ore 15.55-16.25, GP2, Qualifiche
ore 16.50-17.20, GP3, Prove libere 2

Sabato 23-07-2011:
ore 9.45-10.15, GP3, Qualifiche
ore 11.00-12.00, F1, Prove libere 3
ore 14.00, F1, Qualifiche, Rai Due (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta
ore 15.40, GP2, Gara 1, Rai Sport 2 (Tivù Sat e DTT, in chiaro su SKY), diretta
ore 17.20, GP3, Gara 1

Domenica 24-07-2011:
ore 9.00, GP3, Gara 1, Eurosport/HD (canale 211 di SKY), differita
ore 9.20, GP3, Gara 2, Eurosport/HD (canale 211 di SKY), diretta
ore 10.30, GP2, Gara 2, Rai Due (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta
ore 14.00, F1, Gara, Rai Uno (Tivù Sat e DTT, criptato su SKY), diretta
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Ven 22 Lug 2011 - 11:50

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Ven 22 Lug 2011 - 11:53

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Ven 22 Lug 2011 - 11:56

Alonso vola in Germania
Miglior tempo nelle libere

Lo spagnolo della Ferrari è stato il più veloce nella prima sessione al Nuerburgring con oltre tre decimi di vantaggio su Webber. Terza l'altra Red Bull di Vettel, quarta la rossa di Massa
NUERBURGRING - Fernando Alonso subito velocissimo in Germania. Lo spagnolo è stato il più veloce nelle prime prove libere sul circuito del Nuerburgring: ha girato in 1'31"894, precedendo le Red Bull dell'australiano Mark Webber (1'32"217) e del tedesco Sebastian Vettel (1'32"268). Quarto tempo per l'altra Ferrari di Felipe Massa (1'32"681), che si è lasciato alle spalle le McLaren-Mercedes degli inglesi Lewis Hamilton (1'32"996) e Jenson Button (1'33"628). Decima piazza per la Mercedes Gp di Michael Schumacher (1'33"863). La seconda sessione è in programma dalle 14.

virgiliosport
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Ven 22 Lug 2011 - 11:59

Libere 1
1 ALONSO F. Ferrari 1'31''894
2 WEBBER M. Red Bull 1'32''217
3 VETTEL S. Red Bull 1'32''268
4 MASSA F. Ferrari 1'32''681
5 HAMILTON L. McLaren 1'32''996
6 BUTTON J. McLaren 1'33''628
7 ROSBERG N. Mercedes GP 1'33''787
8 SUTIL A. Force India 1'33''832
9 HULKENBERG N. Force India 1'33''858
10 SCHUMACHER M. Mercedes GP 1'33''863
11 PETROV V. Renault 1'34''094
12 ALGUERSUARI J. Toro Rosso 1'35''115
13 BUEMI S. Toro Rosso 1'35''371
14 BARRICHELLO R. Williams 1'35''389
15 HEIDFELD N. Renault 1'35''444
16 PEREZ S. Sauber 1'36''371
17 KOVALAINEN H. Lotus F1 1'36''392
18 MALDONADO P. Williams 1'36''842
19 KOBAYASHI K. Sauber 1'36''882
20 KARTHIKEYAN N. HRT 1'38''504
21 CHANDHOK K. Lotus F1 1'38''765
22 RICCIARDO D. HRT 1'39''279
23 GLOCK T. Marussia Virgin 1'40''109
24 D'AMBROSIO J. Marussia Virgin 1'40''428
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Ven 22 Lug 2011 - 14:32

Libere 2
1 WEBBER M. Red Bull 1'31''711
2 ALONSO F. Ferrari 1'31''879
3 VETTEL S. Red Bull 1'32''084
4 MASSA F. Ferrari 1'32''354
5 SCHUMACHER M. Mercedes GP 1'32''411
6 ROSBERG N. Mercedes GP 1'32''557
7 HAMILTON L. McLaren 1'32''724
8 HEIDFELD N. Renault 1'33''098
9 PETROV V. Renault 1'33''138
10 SUTIL A. Force India 1'33''211
11 BUTTON J. McLaren 1'33''225
12 DI RESTA P. Force India 1'33''299
13 PEREZ S. Sauber 1'34''113
14 BARRICHELLO R. Williams 1'34''344
15 ALGUERSUARI J. Toro Rosso 1'34''487
16 KOBAYASHI K. Sauber 1'34''491
17 MALDONADO P. Williams 1'34''996
18 KOVALAINEN H. Lotus F1 1'35''753
19 GLOCK T. Marussia Virgin 1'36''940
20 CHANDHOK K. Lotus F1 1'37''248
21 D'AMBROSIO J. Marussia Virgin 1'37''313
22 LIUZZI V. HRT 1'38''145
23 RICCIARDO D. HRT 1'40''737
24 BUEMI S. Toro Rosso
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Ven 22 Lug 2011 - 14:34

WEBBER BEFFA TUTTI IN GERMANIA

Mark Webber si è preso il lusso di stare davanti al compagno di squadra nella seconda sessione di prove libere della gara di casa di Sebastian Vettel. Al Nurburgring, sede del GP di Germania di F1, l'australiano ha ottenuto il miglior tempo assoluto in 1'31"711. Tra le due Red Bull, con Vettel terzo in 1'32"084, si è infilato Fernando Alonso, secondo con la Ferrari dopo aver replicato il tempo della mattina: 1'31"879. Quarto Felipe Massa (1'32''354).
- Dei primi quattro Alonso è stato l'unico a non aver migliorato sensibilmente (solo 15 millesimi), mentre i suoi avversari hanno limato in media un paio di decimi al loro tempo delle libere 1. Dopo Silverstone, comunque, sembra essere arrivata quella conferma di competitività. che Maranello si aspettava. Lo spagnolo è stato vittima anche di un fuoripista e di un battibecco a distanza con Schumi.
- Proprio Michael Schumacher è risultato il primo degli "altri": quinto in 1'32"411. Più indietro si sono piazzate le McLaren di Lewis Hamilton solo settimo in 1'32"724 e Jenson Button addirittura undicesimo (1'33"225). Solo 22° Vitantonio Liuzzi, unico italiano in pista dopo il "congelamento" di Trulli, che con la Hispania Racing non è andato oltre l'1'38''145.

sportmediaset
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 5:57

Alonso: "Le prime indicazioni sono positive"
Lo spagnolo però teme che le basse temperature del Nurburgring possano favorire la Red Bull

Il weekend del Gran Premio di Germania è cominciato senza particolari sorprese, tanto da poter dire che si è trattato del solito venerdì. Poco spazio quindi alla fantasia nella descrizione del lavoro svolto, incentrato in particolare sulla valutazione di alcune nuove soluzioni tecniche e sul confronto fra i due tipi di gomme portati qui dalla Pirelli, cui si è aggiunta per l’occasione una mescola Soft sperimentale. Grazie anche ai due treni di gomme extra a disposizione, sono stati ben 127 i giri percorsi dai due piloti della Scuderia: 68 da Fernando Alonso e 59 da Felipe Massa, per un totale di 653 chilometri.
- Fernando Alonso: “Un venerdì nella norma, come tanti altri. Le prime sensazioni date dalla vettura sono buone, il che conferma che stiamo lavorando nella giusta direzione. L’ho detto più volte: non è che a Silverstone sia avvenuto un miracolo per via delle regole sugli scarichi. Quel risultato è figlio dei tanti miglioramenti introdotti gara dopo gara, tanto è vero che è da Monaco che abbiamo ritrovato una buona competitività e anche qui, dove si è tornati alle regole di Valencia, siamo nelle prime posizioni. Il freddo in teoria non ci è amico: la Red Bull ha un ulteriore vantaggio ma sta a noi adattarci al meglio a queste condizioni. Inoltre, le basse temperature possono influire anche sulla strategia da adottare in qualifica, visto che non è facile fare il tempo già nel primo giro cronometrato. Se poi dovesse piovere la situazione sarebbe ancora più complicata. L’episodio con Michael? Non è successo nulla, forse non mi ha visto arrivare e allora ho dovuto frenare bruscamente. Poi, in un venerdì sempre uguale agli altri, ogni tanto qualche emozione è la benvenuta…”.
- Felipe Massa: “E’ stata una buona giornata: avevamo tanto lavoro da fare e siamo riusciti a finirlo nelle due sessioni senza avere problemi. Direi che possiamo essere abbastanza soddisfatti della competitività, anche se è troppo presto per dire che possiamo davvero lottare per qualcosa d’importante. Il passo sulla lunga distanza non era male, con entrambi i tipi di gomme: c’è una bella differenza fra la Prime e la Option e bisognerà tenerne conto quando definiremo la strategia per la gara. SI fa un po’ fatica a fare il tempo subito al primo giro, anche con le Soft, ma credo che sia un problema comune a molti. Mi piace questo circuito: ci sono salite, discese e tanti cambi di direzione che rendono divertente la guida. Certo, se poi si ha una macchina veloce ci si diverte anche di più!”.
- Pat Fry: “Avevamo un programma di lavoro molto intenso che siamo riusciti a portare a termine senza avere problemi di affidabilità, il che è sempre un buon modo di cominciare un weekend di gara. Felipe e Fernando hanno completato praticamente la distanza di due Gran Premi, raccogliendo tantissimi dati che adesso sono al vaglio dei nostri tecnici. C’erano diverse soluzioni da valutare, sia per questa gara che in funzione dei prossimi appuntamenti: cercheremo di mettere insieme il pacchetto migliore per il prosieguo del weekend. E’ difficile dire dove siamo rispetto agli altri sia per la solita incognita relativa al carico di benzina sia perché è possibile che ci siano programmi di lavoro diversi. Per quanto abbiamo potuto vedere, le basse temperature non aiutano certo a far lavorare al meglio gli penumatici subito al primo giro, soprattutto la mescola Medium. Domani potremmo avere una qualifica condizionata dalla pioggia: sarà importante gestire nella maniera migliore le gomme e la strategia”.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 5:59

Massa: "Forse resto alla Ferrari, o forse no"
Il brasiliano ha alimentato dei dubbi sul suo futuro durante le interviste di rito di ieri
Solo un paio di giorni fa Felipe Massa ha ottenuto l'ennesima conferma verbale in Ferrari da parte del presidente Luca Cordero di Montezemolo, che si è detto soddisfatto dell'attuale coppia di piloti del Cavallino, aggiungendo di volerla confermare anche nella stagione 2012.
- In occasione delle interviste di rito del giovedì, per la prima volta è stato però lo stesso pilota brasiliano a mettere in dubbio la sua permanenza alla Ferrari, cui in teoria è legato anche per la prossima stagione.
- Commentando le parole del presidente, Felipe ha detto di esserne onorato, aggiungendo però che è ancora presto per parlare del futuro: "Vedremo, ma è ancora presto per cominciare a pensare a cosa succederà. Forse resto qui, o forse no".
- Frasi che sono suonate decisamente sibilline, specie se si pensa al tempismo con cui sono state pronunciate, visto che alla luce dei risultati deludenti di questa stagione la sua conferma sembrava tutt'altro che scontata a Maranello...

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 10:12

Il meteo per domani
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 10:21

Libere 3: 1-2 Red Bull, ma Alonso c'è
Lo spagnolo sembra in grado di lottare per la pole con le due RB7

Con un gran giro completato a pochi secondi dal termine, Sebastian Vettel ha voluto ricordare a tutti che è il "padrone" del Mondiale di Formula 1 2011. Il pilota della Red Bull è stato il più veloce nella terza ed ultima sessione di prove libere del Gp di Germania, risultando l'unico capace di scendere sotto all'1'31" in 1'30"916.
- Il campione del mondo in carica è saltato davanti all'altra RB7 di Mark Webber per appena 133 millesimi, dopo che quest'ultimo aveva scalzato dalla vetta della classifica Fernando Alonso pochi istanti prima. In quel momento comunque il ferrarista era già rientrato ai box e aveva terminato il suo lavoro, probabilmente perchè soddisfatto del bilanciamento trovato per la sua 150° Italia.
- Rispetto a ieri sembrano essersi avvicinate le McLaren, con Lewis Hamilton e Jenson Button che hanno chiuso rispettivamente in quarta e quinta posizione, staccati comunque di sei e sette decimi da Vettel. Interessante invece il sesto tempo di Nico Rosberg, che con la sua Mercedes aveva comandato le operazioni fino a pochi minuti dal termine.
- Solo settimo Felipe Massa, che viaggia con un ritardo di un secondo nei confronti di Alonso. Il brasiliano non sembra aver trovato lo stesso feeling del compagno di squadra con la sua monoposto. Dietro di lui completano la top ten Adrian Sutil, Michael Schumacher e Pastor Maldonado.
- Non sembra pagare invece la scelta della Lotus Renault di continuare a puntare sugli scarichi laterali, con entrambe le vetture fuori dalle prime dieci posizioni. In particolare Nick Heidfeld, che ieri aveva testato la soluzione alternativa, non è andato oltre al 13esimo tempo.
- Da segnalare, infine, l'uscita di pista di cui si è reso protagonista Karun Chandhok negli istanti conclusivi della sessione. Nessuna conseguenza per il pilota indiano, che rientra al posto di Jarno Trulli, che però non è riuscito a tenere acceso il motore della sua monoposto.

di Matteo Nugnes

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 10:22

Libere 3
1 VETTEL S. Red Bull 1'30''916
2 WEBBER M. Red Bull 1'31''049
3 ALONSO F. Ferrari 1'31''138
4 HAMILTON L. McLaren 1'31''578
5 BUTTON J. McLaren 1'31''623
6 ROSBERG N. Mercedes GP 1'31''694
7 MASSA F. Ferrari 1'32''144
8 SUTIL A. Force India 1'32''391
9 SCHUMACHER M. Mercedes GP 1'32''523
10 MALDONADO P. Williams 1'32''751
11 PETROV V. Renault 1'32''777
12 DI RESTA P. Force India 1'32''813
13 HEIDFELD N. Renault 1'33''072
14 BARRICHELLO R. Williams 1'33''179
15 PEREZ S. Sauber 1'33''531
16 KOBAYASHI K. Sauber 1'33''671
17 BUEMI S. Toro Rosso 1'33''948
18 ALGUERSUARI J. Toro Rosso 1'34''125
19 KOVALAINEN H. Lotus F1 1'35''385
20 GLOCK T. Marussia Virgin 1'36''724
21 LIUZZI V. HRT 1'36''804
22 D'AMBROSIO J. Marussia Virgin 1'36''894
23 CHANDHOK K. HRT 1'36''959
24 RICCIARDO D. HRT 1'37''554
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 13:50

Qualifiche
1 WEBBER M. Red Bull 1'30''079
2 HAMILTON L. McLaren 1'30''134
3 VETTEL S. Red Bull 1'30''216
4 ALONSO F. Ferrari 1'30''442
5 MASSA F. Ferrari 1'30''910
6 ROSBERG N. Mercedes GP 1'31''263
7 BUTTON J. McLaren 1'31''288
8 SUTIL A. Force India 1'32''010
9 PETROV V. Renault 1'32''187
10 SCHUMACHER M. Mercedes GP 1'32''482
11 HEIDFELD N. Renault 1'32''215
12 DI RESTA P. Force India 1'32''560
13 MALDONADO P. Williams 1'32''635
14 BARRICHELLO R. Williams 1'33''043
15 PEREZ S. Sauber 1'33''176
16 BUEMI S. Toro Rosso 1'33''546
17 ALGUERSUARI J. Toro Rosso 1'33''698
18 KOBAYASHI K. Sauber 1'33''786
19 KOVALAINEN H. Lotus F1 - - 1'35''599
20 GLOCK T. Marussia Virgin - - 1'36''400
21 CHANDHOK K. Lotus F1 - - 1'36''422
22 D'AMBROSIO J. Marussia Virgin - - 1'36''641
23 LIUZZI V. HRT - - 1'37''011
24 RICCIARDO D. HRT - - 1'37''036
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Sab 23 Lug 2011 - 14:00

Seconda pole consecutiva per Webber al Nurburgring
La sorpresa è il secondo tempo di Hamilton. Alonso solo quarto dietro a Vettel

Le prove ufficiali del Gp di Germania hanno regalato delle belle sorprese: tutti si aspettavano un duello per la pole tra Sebastian Vettel e Fernando Alonso, invece a scattare dalla prima fila ci saranno Mark Webber e Lewis Hamilton.
- Per l'australiano si tratta della seconda pole position consecutiva, la terza stagionale, con cui ha confermato il grande feeling con il tracciato del Nurburgring, dove due anni fa conquistò la sua prima vittoria in Formula 1. Con il suo crono di 1'30"079 ha quindi regalato alla Red Bull la decima partenza al palo del 2011 in altrettante gare.
- La vera sorpresa di queste qualifiche è stata senza dubbio il secondo tempo di Lewis Hamilton. Le McLaren erano parse distanti da Red Bull e Ferrari nelle prove libere, ma il pilota britannico ha sfoderato un giro da urlo nella Q3, approfittando anche di un leggero aumento della temperatura dell'asfalto e chiudendo con appena 55 millesimi di ritardo dal poleman.
- Lewis dunque ritrova la prima fila dopo ben sette gare di assenza, mentre Sebastian Vettel fa il percorso inverso: il leader del mondiale scatterà dalla terza posizione, mettendo fine ad una striscia di 14 consecutive in cui aveva preso il via dalla prima fila. Accanto a lui ci sarà un Fernando Alonso che forse ha un po' deluso le aspettative dei ferraristi.
- Quella del Nurburgring sembrava la gara buona per mettere fine ad un'astinenza di pole position che dura ormai dal Gp di Singapore dell'anno scorso, invece lo spagnolo si è ritrovato a pagare quasi quattro decimi di distacco dalla pole, ritrovandosi appunto anche alle spalle di Hamilton.
- Terza fila per Felipe Massa, che comunque si è visto rifilare mezzo secondo dal compagno di squadra, e per Nico Rosberg che a sorpresa è riuscito ad infilare la sua Mercedes davanti alla McLaren di Jenson Button. La top ten poi è completata da Adrian Sutil, Vitaly Petrov e Michael Schumacher, tutti rimasti sopra alla soglia dell'1'32" anche nella Q3.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 8:33

Buemi escluso dalla classifica delle qualifiche
E' stata riscontrata un'irregolarità sul carburante della sua Toro Rosso

- Arriva una nuova modifica alla griglia di partenza del Gp di Germania: la FIA ha infatti comunicato di aver escluso Sebastien Buemi dalla classifica delle qualifiche di oggi al Nurburgring, a causa di un'irregolarita riscontrata nel carburante della sua Toro Rosso durante le verifiche di rito.
- Il pilota svizzero, che si era qualificato in 16esima posizione, proprio davanti al compagno di squadra Jaime Alguersuari, dovrebbe comunque avere la possibilità di prendere il via nella gara di domani, a patto di farlo dai box.
- La violazione è relativa all'articolo 19.8.3 del regolamento tecnico: in pratica il carburante trovato nella vettura di Buemi è stato considerato differente rispetto a quello dichiarato dalla Toro Rosso prima del weekend. La squadra di Faenza ha deciso di non presentare appello.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 13:42

hamilton
alonso
webber
vettel
massa
grande gara oggi mi spiace x massa che aveva fatto 1 bella gara
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 13:54

Hamilton sovrano in Germania
Battuti Alonso e Webber. Vettel solo 4°

Tra Red Bull e Ferrari è spuntata la McLaren di Lewis Hamilton. L'inglese ha vinto il GP di Germania, decima prova del Mondiale di F1. Al Nurburgring Hamilton, al secondo centro stagionale, è scattato davanti a tutti e ha difeso con i denti la prima posizione, precedendo Fernando Alonso, secondo, e Mark Webber, terzo. Solo quarto il leader del campionato, Sebastian Vettel, che all'ultimo giro ha beffato Felipe Massa durante il pit-stop.

ALBERTO GASPARRI
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 14:38

Ordine d'Arrivo
1. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 60 giri
2. Fernando Alonso - Ferrari - +3"9
3. Mark Webber - Red Bull-Renault - +9"7
4. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - +47"9
5. Felipe Massa - Ferrari - +52"2
6. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - +1'16"2
7. Nico Rosberg - Mercedes - +1 giro
8. Michael Schumacher - Mercedes - +1 giro
9. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - +1 giro
10. Vitaly Petrov - Lotus Renault - +1 giro
11. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - +1 giro
12. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - +1 giro
13. Paul di Resta - Force India-Mercedes - +1 giro
14. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - +1 giro
15. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - +1 giro
16. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - +2 giri
17. Timo Glock - Virgin-Cosworth - +3 giri
18. Jerome d'Ambrosio - Virgin-Cosworth - +3 giri
19. Daniel Ricciardo - HRT-Cosworth - +3 giri
20. Karun Chandhok - Team Lotus-Cosworth - +4 giri

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 14:42

Un perfetto Hamilton trionfa in Germania. Alonso 2° davanti a Webber
Vettel, quarto, beffa Massa all'ultimo pit-stop

Un perfetto Lewis Hamilton su McLaren ha vinto il Gran Premio di Germania al Nurburgring, secondo trionfo stagionale per il britannico dopo quello ottenuto in Cina: alle sue spalle, Fernando Alonso su Ferrari e Mark Webber su Red Bull. Quarto posto per l'altra Red Bull di Sebastian Vettel, per la prima volta fuori dal podio dopo 14 gare, e quinto per Felipe Massa, beffato nella pit-lane dal tedesco durante il terzo ed ultimo cambio gomme.
- In classifica piloti Vettel guida ora con 216 punti, davanti a Webber (139), Hamilton (134) e Alonso (13).
- Successo assolutamente meritato per Hamilton, che dopo le splendide qualifiche di sabato, ha realizzato una gara perfetta, in particolare nello scegliere il momento per l'ultimo pit-stop a pochi giri dal termine: appena ha capito, contrariamente ad Alonso e Webber, che le sue gomme stavano perdendo in prestazioni, s'è fermato per poi tornare a spingere al massimo come ha sempre fatto appena ha avuto la pista libera.
- Dal canto suo, applausi anche a Fernando Alonso, sempre in lotta per la vittoria: purtroppo lo spagnolo ha pagato un paio di giri lenti, il 51° e 52°, momento decisivo della gara quando Hamilton era in pitlane per l'ultimo cambio gomme, senza riuscire a dare la zampata decisiva per tenere dietro la McLaren del rivale al suo rientro in pista. In ogni caso un secondo posto ottimo per la Ferrari, che al Nurburgring non poteva esprimersi al meglio per le caratteristiche della pista e per le condizioni atmosferiche che, anche senza pioggia, sono rimaste ben lontane da quelle calde preferite dalla Ferrari.
- Delusione per la Red Bull, per la seconda volta consecutiva finita dietro la Ferrari: Webber, partito in pole, non è mai riuscito a tenersi dietro i rivali mentre Vettel ha faticato moltissimo e ha pagato cara anche un'uscita di pista all'ottavo giro. Se non altro il tedesco ha superato Felipe Massa nella pit-lane all'ultimo pit-stop, complice un problema ad dado malandrino destinato alla gomma anteriore sinistra che ha rallentato il cambio della Ferrari a favore della Red Bull.
- Per finire. ottima prova del tedesco Adrian Sutil, sesto al traguardo sulla Force India davanti alle più quotate Mercedes dei più noti Nico Rosberg e Michael Schumache. Niente da fare, invece, per l'unico italiano in gara, Vitantonio Liuzzi, ritiratosi al 40° giro.


virgiliosport
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 14:48

Alonso: "E' un ottimo risultato"
Massa: "Perso troppo tempo all'inizio"

Il secondo posto ottenuto al GP di Germania soddisfa Fernando Alonso: "Un ottimo risultato, è un buon momento per noi nel campionato dopo la vittoria a Silverstone. Hamilton? Non riuscivo ad avvicinarmi e ho cercato di mantenere la distanza da Webber". Un errore ai box è costato il quarto posto a Felipe Massa: "E' volato un dado, può capitare. La gara è andata bene, ma volevo arrivare davanti agli altri. Ho perso troppo tempo all'inizio".
- Felipe Massa spiega così l'ultimo pit-stop che gli ha fatto perdere la quarta posizione a vantaggio della Red Bull di Sebastian Vettel: "Abbiamo fatto tre soste, può succedere che uno non vada bene, è volato un dado". Sulla gara: "E' andata bene, all'inizio mi hanno spinto un po' fuori alla prima curva e poi sono stato dietro a Rosberg troppo tempo. Passare Vettel è stata una bella soddisfazione, ma volevo arrivare anche davanti agli altri. Ho perso troppo tempo all'inizio''.
- DOMENICALI: "BELLA GARA, PROSEGUE LA BATTAGLIA"
Il direttore della gestione sportiva, Stefano Domenicali, commenta così il risultato delle Ferrari: "Credo che oggi abbiamo fatto una bella gara, sono contento perché c'è stata la prestazione. Sarà una seconda parte di stagione molto combattuta". A proposito della macchina abbandonata da Alonso in pista dopo il traguardo, Domenicali tranquillizza tutti: "La fermata in pista non avrà conseguenze disciplinari, abbiamo benzina a sufficenza per il prelievo. Avevamo calcolato la quantità di benzina al limite"


sportmediaset
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 17:08

Oggi una grande Ferrari e i suoi piloti, peccato quell'errore dei meccanici nell'ultimo pit stop di massa, cmq per capire fino a che punto abbia spinto Alonso, basta dire che lo spagnolo non ce l'ha fatta ad arrivare al parco chiuso con la sua Ferrari per risparmiare la benzina ( era in riserva fissa) per i controlli post gara, così è arrivato ai box seduto sulla vettura di Webber.... _score10

Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Dom 24 Lug 2011 - 20:19

Alonso: "Dobbiamo migliorare in qualifica"
Domenicali elogia Alonso che il pilota che ha fatto più punti negli ultimi tre Gran Premi

Per la seconda volta consecutiva la Scuderia Ferrari ha concluso il weekend di gara con il miglior punteggio complessivo: erano stati 35 in Gran Bretagna, sono stati 28 oggi, frutto del secondo posto di Fernando Alonso e del quinto di Felipe Massa. Dopo la decima gara della stagione Fernando occupa la quarta posizione nella classifica Piloti mentre Felipe è sesto. La squadra ha consolidato la terza piazza nel campionato Costruttori.

Stefano Domenicali: “E’ un risultato di squadra positivo, giunto al termine di una gara bella e combattutissima in cui entrambi i nostri piloti hanno offerto un’ottima prestazione. Le condizioni meteorologiche erano le peggiori per noi ed essere riusciti a lottare per la vittoria fino alla fine della gara è significativo. Stiamo lavorando nella direzione giusta e dobbiamo continuare così, ben sapendo che dobbiamo alzare ancora il livello della nostra prestazione. Mi dispiace per Felipe, che ha perso una posizione proprio all’ultimo pit-stop: sono cose che succedono, lo abbiamo visto tante volte quest’anno lungo tutta la pit-lane. Ora ci sono soltanto poche ore per tirare il fiato e poi dobbiamo concentrarci immediatamente sul prossimo appuntamento di Budapest, dove vogliamo confermare tutti i progressi visti finora ben sapendo che avremo di fronte avversari molto forti. Non è un caso che Fernando è il pilota che ha fatto più punti nelle ultime tre gare e la squadra sia stata la migliore nelle ultime due: significa che stiamo spingendo al massimo e crediamo nel nostro lavoro, senza mai mollare la presa”.

Fernando Alonso: “Dopo un secondo posto come questo è facile dire che si poteva fare meglio ma sono comunque molto soddisfatto. Dobbiamo migliorare in qualifica perché sul passo di gara siamo molto forti, non credo che lo si possa mettere in discussione. Oggi tutto è andato bene: partenza, pit-stop, strategia. Manca ancora qualcosa il sabato, perché ieri eravamo tre o quattro decimi indietro ma ho fiducia che anche su questo fronte faremo dei passi avanti. Hamilton oggi è stato più veloce e quindi complimenti a lui e alla sua squadra: quando ero alle sue spalle stavo spingendo al massimo ma non riuscivo ad avvicinarmi molto. Eppure ero riuscito ad uscire davanti a lui dopo il secondo pit-stop ma non avevo assolutamente aderenza ed è riuscito a superarmi all’esterno: immediatamente si è preso un paio di secondi di vantaggio. Oggi siamo stati chiaramente superiori alla Red Bull sul piano della prestazione e questo è un fatto importante, considerato dov’eravamo all’inizio del campionato. Ciò non vuol dire che sarà lo stesso nelle prossime gare ma che la situazione è tornata nella norma. La classifica? Non la guardo ma se c’è una possibilità è quella di finire sempre sul podio sperando che Vettel non faccia altrettanto. Perché ho parcheggiato la macchina a bordo pista alla fine? La squadra mi ha chiesto di spegnere il motore per motivi precauzionali ma per fortuna c’era Mark vicino a me che si è fermato per darmi un passaggio. Non so come abbia fatto a sentire che stavo spegnendo la macchina: forse si è collegato via radio con il mio ingegnere!”.

Felipe Massa: “E’ stata una buona gara, in cui me la sono giocata alla pari per tanti giri con Vettel. Peccato per il tempo perso all’inizio alle spalle di Rosberg: la Mercedes è una delle macchine più difficili da superare perché sono molto veloci sul rettilineo. Il DRS qui non dava un grande vantaggio, tanto è vero che ho passato sia lui che Vettel alla staccata della Curva 1 e non dove si poteva usare l’ala mobile. Certo, avrei voluto rimanere davanti al campione del mondo fino alla fine ma nell’ultimo pit-stop c’è stato un problema con il dado della ruota anteriore sinistra che mi è costato un paio di secondi: succede e non serve a niente recriminare. In partenza ero scattato bene ma poi Vettel ha chiuso la traiettoria all’interno e ho cercato di passare all’esterno perché non c’era altra strada se volevo guadagnare posizioni: invece l’ho persa anche rispetto a Rosberg. Adesso andiamo a Budapest: avremo le gomme più morbide e, speriamo, temperature più estive, il che dovrebbe aiutarci. Dobbiamo continuare su questa strada e ci toglieremo delle soddisfazioni, ne sono sicuro”.

Pat Fry: “Credo che possiamo dire a ragion veduta che anche su una pista come questa e con le peggiori condizioni meteorologiche possibili per noi abbiamo confermato i progressi che si erano visti nelle gare immediatamente precedenti. Sapevamo che con il freddo – e oggi ce n’era tanto – facciamo più fatica degli altri a mandare in temperatura le gomme, sia le Prime che le Option, come si è visto anche ieri in qualifica. Il nostro passo di gara era molto buono ma dobbiamo anche tenere presente che oggi anche con il DRS i sorpassi sono stati molto difficili: non è un caso che sia stato più facile superare alla prima curva che nella zona in cui si poteva usare l’ala mobile. Dobbiamo fare ancora un passo avanti ma è un fatto che le prime tre squadre sono molto più vicine fra loro di quanto non fossero all’inizio della stagione. Sia Fernando che Felipe hanno fatto un’ottima gara. Il brasiliano ha perso tempo all’inizio dietro una Mercedes, che è molto veloce in rettilineo e poi ha perso una meritatissima quarta posizione all’ultimo pit-stop. Un peccato ma sappiamo che dobbiamo lavorare tanto su certi particolari della macchina come il dado ruota, che ci hanno dato dei problemi in questa stagione. A Budapest ci aspetta una gara difficile ma la affronteremo con lo stesso spirito che ha contraddistinto gli ultimi weekend in pista: vogliamo lottare per le prime posizioni”.

omnicorse
Tornare in alto Andare in basso
alfa
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1955
Punti : 2520
Data d'iscrizione : 17.02.11
Età : 63
Località : Barberino di Mugello (FI)

MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   Lun 25 Lug 2011 - 10:37

Grazie ragazzi

Cosa succede quando la differenza non arriva dalle macchine, da un guizzo tecnologico che sposta ogni parametro? Succede che si vede, finalmente e per fortuna, qualcosa di molto rilevante, molto divertente. Si vede, ad esempio, che la coppia Alonso-Hamilton rappresenta il meglio di questa epoca, in termini di talento e consistenza, di capacità di rischiare e di entusiasmare. Si vede, ad esempio, che Felipe Massa fa corsa davanti a Sebastian Vettel, non certo a causa di una macchina migliore. Si vede, in sostanza, ciò che più ci piace, vale a dire duelli e confronti aperti. So benissimo che qui scatterà la discussione proprio perché le opinioni sui piloti appassionano, in assenza di ogni statistica, di un parametro oggettivo.

Ma credo che al termine del Gran Premio tedesco, in arrivo dopo due corse comunque combattute ed incerte, ogni appassionato possa dare meriti ampi ad Hamilton e ad Alonso. Capaci di insistere anche quando un campionato pare oggettivamente bello andato, capaci di stampare in pista una sequenza impressionante di giri tirati, indipendentemente dal mezzo a disposizione.

Alonso ha vinto a Silverstone mentre Hamilton faceva l’iradiddio alle sue spalle; Hamilton ha vinto al Nurburgring mentre Alonso ha fatto l’impossibile per cercare di contenere il suo rivale preferito, reso imprendibile da una giornata di grazia assoluta e da una temperatura bassa al punto da rendere più performante la McLaren. Avevamo un campionato segnato e basta. Abbiamo corse apertissime domenica dopo domenica. Beh, complimenti e grazie. Anche da parte di chi tifa Vettel. Perché battere di un soffio gente così gratifica comunque chi vince.

di Giorgio Terruzzi
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011   

Tornare in alto Andare in basso
 
GP Germania - Nurburgring F1 24 luglio 2011
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 2° DEVIL SOUTH - TARANTO - 22/23 LUGLIO 2011
» 23 o 24 luglio Airone
» Giro a Passo Brocon 31-07-2011
» Poesia del motociclista
» 23-24 luglio 2011- PRAGELATO (TO) Motoadvent

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Lo Sport dei Motori Formula1 MotoGP..... :: Archivo :: F1 2011-
Andare verso: